L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Javicia Leslie parla della sua Batwoman e delle differenze con Kate Kane

Javicia Leslie parla della sua Batwoman e delle differenze con Kate Kane

Di Lorenzo Pedrazzi

GUARDA ANCHE: Un poster di Batwoman e la sinossi della stagione 2

La seconda stagione di Batwoman debutterà su The CW tra una settimana, e la nuova protagonista Javicia Leslie è stata intervistata da Variety in proposito.

L’attrice raccoglierà il testimone di Ruby Rose, ma interpreterà un personaggio diverso, Ryan Wilder, che troverà il costume di Kate Kane e diverrà la nuova Donna Pipistrello. Javicia Leslie sottolinea di non aver dovuto compiere grandi sforzi per differenziarsi dall’eroina della prima stagione:

Gli sceneggiatori e la showrunner avevano già fatto un gran lavoro da quel punto di vista, quindi non ho dovuto provare intenzionalmente a essere diversa.

Ryan, insomma, si regge sui suoi piedi:

La scrittura ha permesso a questo personaggio di reggersi sui suoi piedi, e ovviamente sono due persone diverse, quindi la naturale energia che immetto [in lei] è già diversa di per sé. Credo che il mio unico lavoro sia presentarmi e divertirmi, giocando con la storia che è stata già creata.

Kate Kane sparirà misteriosamente da Gotham City, e la sua squadra sarà diffidente nei confronti di Ryan. Un sentimento reciproco:

Ci saranno gli sforzi della squadra per convincerla che può fidarsi di loro, e gli sforzi di Ryan per mostrarsi affidabile ai loro occhi. Alla fine, l’obiettivo principale della squadra è trovare Kate, mentre l’obiettivo principale di Ryan è salvare le persone che ne hanno bisogno. Ci sarà questa disconnessione lungo la prima metà della stagione, almeno.

Il primo episodio, non a caso, è intitolato Whatever Happened to Kate Kane?: cliccando qui e qui troverete le foto e la sinossi della puntata, che andrà in onda domenica 17 gennaio sul canale americano.

Ryan Wilder

Ryan Wilder è una giovane donna sui 25 anni, descritta in questi termini nel casting call:

È simpatica, disordinata, un po’ imbranata e selvaggia. È totalmente diversa da Kate Kane, la donna che ha indossato il costume prima di lei. Senza nessuno nella sua vita che la tenga sui binari, Ryan trascorre anni come corriere della droga, evitando il GCPD e mascherando il suo dolore con cattive abitudini. Ragazza che ruberebbe del latte per un gatto randagio, ma sarebbe anche in grado di ucciderti a mani nude, Ryan è una guerriera del tipo più pericoloso: altamente dotata e selvaggiamente indisciplinata. Lesbica dichiarata. Atletica. Cruda. Appassionata. Fallibile. E non certo un’eroina americana stereotipata.

Pare che voglia vendicarsi dello Spaventapasseri, reo di aver ucciso sua madre.

LEGGI ANCHE:

Gotham senza Kate Kane nel trailer di Batwoman

Il primo teaser di Batwoman

Ecco il nuovo costume di Batwoman

Una foto e un video svelano la Batmobile

Alex Morf sarà Victor Zsasz in Batwoman

Leah Gibson e Nathan Owens nel cast della serie

Shivani Ghai sarà Safiyah Sohail nella stagione 2

Javicia Leslie sarà la nuova Batwoman

Ruby Rose parla ancora della sua decisione di lasciare Batwoman

La showrunner di Batwoman assicura che Kate Kane non sarà uccisa

Ruby Rose commenta il suo addio a Batwoman

L’addio di Ruby Rose non è stata “al 100% una sua decisione”?

Perché Ruby Rose ha lasciato la serie?

Ruby Rose lascia Batwoman

Il finale di Batwoman introduce [SPOILER] nell’Arrowverse

Il cast

Kate Kane alias Batwoman è interpretata (nella prima stagione) da Ruby Rose. Meagan Tandy (Teen Wolf, UnReal) interpreta Sophie Moore, giovane donna diplomata all’accademia militare che lavora a Gotham come agente di alto livello nella sicurezza privata. Camrus Johnson (Luke Cage) è Luke Fox, figlio di Lucius Fox, che sorveglia le proprietà di Bruce Wayne mentre quest’ultimo è via. Nicole Kang (YOU) presta il volto a Mary Hamilton, l’impressionabile sorellastra di Kate. Rachel Skarsten interpreta Red Alice, leader della Wonderland Gang. Dougray Scott interpreta Jacob Kane, padre di Kate. Elizabeth Anweis è invece Catherine Hamilton-Kane, matrigna della protagonista.

La stagione 2

Nella seconda stagione, Shivani Ghai sarà l’antagonista, Safiyah Sohail. Leah Gibson interpreterà un’assassina al suo servizio, Tatiana alias The Whisper. Nathan Owens presterà il volto a Ocean, descritto come “un giardiniere e pensatore zen con un passato complicato, un soldato leale e un guerriero, che si trasferisce a Gotham City per iniziare da zero”. Alex Morf sarà invece Victor Szasz.

I creatori

Questa incarnazione dell’eroina è stata creata da Geoff Johns, Grant Morrison, Greg Rucka, Mark Waid e Keith Giffen nel 2006, mentre il costume è stato disegnato da Alex Ross.

Fonte: ComicBookMovie

Cinema chiusi fino al 5 marzo, QUI gli ultimi aggiornamenti.


Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Nova – Kevin Feige conferma i piani per Richard Rider e Sam Alexander 17 Gennaio 2021 - 17:00

Kevin Feige conferma che ci sono dei piani per introdurre sia Richard Rider sia Sam Alexander nel MCU: vedremo quindi la versione originale di Nova e quella più recente.

Spider-Man 3: Charlie Cox di Daredevil avvistato sul set? 17 Gennaio 2021 - 16:00

Sempre più insistenti le voci sul cameo di Daredevil nel nuovo Spider-Man: l'attore sarebbe stato avvistato sul set...

Batwoman – La nuova featurette è dedicata a Meagan Tandy 17 Gennaio 2021 - 15:00

Meagan Tandy parla di Sophie e del suo rapporto con Julia e Ryan Wilder nella nuova featurette di Batwoman, la cui seconda stagione debutta stasera su The CW.

Spawn (FantaDoc) 28 Novembre 2020 - 12:00

All'inferno (e ritorno) i super-eroi!

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.