L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Michael Hirst, creatore di Vikings, porterà Il grande Gatsby in TV

Michael Hirst, creatore di Vikings, porterà Il grande Gatsby in TV

Di Marco Triolo

Michael Hirst, creatore di Vikings, ha annunciato il suo prossimo progetto: un adattamento televisivo de Il grande Gatsby di F. Scott Fitzgerald. A+E Studios e ITV Studios America produrranno la serie ad alto budget. Un distributore per ora non è coinvolto: i produttori mirano a reti via cavo e piattaforme streaming.

Il progetto è pensato come una miniserie. Hirst scriverà le sceneggiature e sarà produttore esecutivo insieme a Michael London (Sideways, Milk). Blake Hazard, pronipote di Scott e Zelda Fitzgerald, sarà produttrice consulente per conto degli eredi dell’autore.

A quanto pare, A+E possiede i diritti del romanzo da decenni. Il film TV del 2000, interpretato da Paul Rudd (Nick Carraway), Toby Stephens (Jay Gatsby) e Mira Sorvino (Daisy) era stato infatti mandato in onda da A&E in America. Da quest’anno, negli Stati Uniti il romanzo di Fitzgerald è di dominio pubblico.

Sono almeno tre anni che Hirst lavora a questo adattamento de Il grande Gatsby, e l’anno scorso per poco non è entrato nel palinsesto di Apple TV+. La nuova versione sarà una rilettura del romanzo che mira ad aggiornarlo ed essere più inclusiva dei precedenti adattamenti. In particolare, la miniserie esaminerà la comunità nera di New York degli anni ’20 e la sua sottocultura musicale. Farah Jasmine Griffin, professoressa di inglese, letterature comparate e studi afro-americani presso la Columbia University, farà da consulente al progetto, lavorando accanto a Hirst e Hazard. La miniserie “scaverà a fondo nelle vite segrete dei suoi personaggi attraverso la moderna lente di un Sogno Americano spezzato, catturando allo stesso tempo lo splendore della visione senza tempo di Fitzgerald”.

Una rilettura con occhi moderni de Il grande Gatsby

Ecco che cosa ha detto Blake Hazard:

Da lungo tempo sogno una versione più inclusiva di Gatsby per meglio riflettere l’America in cui viviamo. Una versione che ci permetta di vedere noi stessi nel testo estremamente romantico di Scott. Michael infonde al progetto il suo grande rispetto per il lavoro di Scott, ma anche il coraggio di portare in vita una storia così iconica in modo accessibile e originale.

Hirst aggiunge:

Mi sembra di aver trascorso gran parte della mia vita con Gatsby. L’ho letto la prima volta da studente, poi l’ho insegnato a Oxford negli anni ’70 e l’ho riletto periodicamente da allora […]. Oggi, con l’America che sta cercando di reinventarsi ancora una volta, è il momento perfetto per rileggere questa storia senza tempo con occhi nuovi, per esaminare i suoi famosi e iconici personaggi attraverso la lente moderna del genere, della razza e dell’orientamento sessuale. La visione profondamente romantica di Fitzgerald non gli impedisce di esaminare e rivelare il lato oscuro dell’esperienza americana, ed è per questo che la storia parla sia di tragedia che di speranza, e continua ad appassionare oggi.

Fonte: The Hollywood Reporter

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

LEGGI ANCHE

Baymax! arriva su Disney+, un supereroe moderno al nostro servizio 29 Giugno 2022 - 15:45

Su Disney+ arriva Baymax!, la nuova serie targata Walt Disney Animation Studios che ha come protagonista il robot sanitario visto nel film premio Oscar del 2014 Big Hero 6.

#soloalcinema: una parata di star nel nuovo cortometraggio dedicato alla magia del Cinema 29 Giugno 2022 - 15:42

Ecco il nuovo spot per la campagna #soloalcinema lanciato oggi dal Ministero della Cultura.

Nuovo accordo Sky e Warner Bros. Discovery 29 Giugno 2022 - 15:23

Dal 30 giugno l’app discovery+ sarà presente su Sky Q, in aggiunta ai canali free e pay – Discovery Channel, Eurosport 1, Eurosport 2 - e ai già presenti contenuti on demand del gruppo Warner Bros. Discovery.

The Boys: com’è l’Herogasm dei fumetti 25 Giugno 2022 - 8:19

Com'è nata l'orgia di super-eroi di The Boys e cosa c'era di diverso nella sua versione originale a fumetti.

Ms. Marvel, episodio 3: guarda un po’ chi c’è… [SPOILER] 22 Giugno 2022 - 14:51

Qualche risposta, nuove domande e alcuni nomi conosciuti nel terzo episodio di Ms. Marvel.

Predator, i 35 anni dell’altro mostro alieno Fox… creato da Rocky Balboa (FantaDoc) 12 Giugno 2022 - 15:36

Com'è nato e cosa resta, trentacinque anni dopo, del primo film di Predator con Arnold Schwarzenegger.