L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
HBO Max ha raddoppiato gli utenti attivi, anche grazie a Wonder Woman 1984

HBO Max ha raddoppiato gli utenti attivi, anche grazie a Wonder Woman 1984

Di Marco Triolo

AT&T, il colosso delle telecomunicazioni che possiede WarnerMedia, ha annunciato che il numero di utenti attivi della piattaforma streaming HBO Max è raddoppiato rispetto al terzo trimestre del 2020 nel corso del quarto, raggiungendo la cifra di 17,2 milioni. Si tratta, probabilmente, del primo effetto evidente della distribuzione ibrida di Wonder Woman 1984, arrivato in contemporanea al cinema e sulla piattaforma (in USA) il 25 dicembre. Il film di Patty Jenkins è solo il primo di un corposo calendario che include tutti i film Warner Bros. del 2021, da Dune a Matrix 4, tutti destinati a raggiungere HBO Max in contemporanea con le sale.

In termini di abbonati sia a HBO che HBO Max, la cifra ha raggiunto i 41,5 milioni. Con due anni di anticipo rispetto alla tabella di marcia, ha detto AT&T. Il piano quinquennale è raggiungere i 50 milioni di abbonati negli Stati Uniti e tra i 75 e i 90 nel mondo.

Attenzione, però, stiamo sempre parlando di numeri totali prendendo in considerazione sia HBO che HBO Max. Gli utenti HBO hanno diritto ad attivare HBO Max senza spese aggiuntive, ma AT&T sta faticando a convincerli a farlo, anche a causa dei diretti competitor come Netflix e Disney+, che stanno lanciando servizi SVOD molto più convenienti (HBO Max costa 15 dollari al mese). E infatti, otto mesi dopo il lancio, ci è voluto Wonder Woman 1984 perché quei 17,2 milioni venissero raggiunti.

Una scelta lungimirante

Eppure è sempre più evidente che WarnerMedia ha preso una decisione lungimirante, per quanto estremamente contrastata. Non solo perché effettivamente Wonder Woman 1984 ha dato una spinta notevole agli abbonamenti, e dunque è probabile che anche i prossimi titoli in arrivo faranno lo stesso. Ma anche perché, nel mezzo della pandemia, gli studios rivali stanno continuando a rinviare i film, mentre Warner può permettersi di farli uscire comunque.

Una soluzione a prezzi popolari

Durante la consueta chiamata agli investitori, il CEO di AT&T John Stankey ha anche annunciato che, nel secondo trimestre del 2021, verrà probabilmente lanciato un nuovo tipo di abbonamento a HBO Max a prezzo ridotto. Questa versione del servizio sarà supportata dalla pubblicità. Per ora non ci sono dettagli su prezzo, quantità di pubblicità e data di lancio.

Guarda anche

Da Godzilla Vs Kong a Space Jam, un assaggio di tutti i film Warner in arrivo al cinema e su HBO Max
The Suicide Squad – Scene inedite nel nuovo trailer di HBO Max
Il trailer di Godzilla vs. Kong

Fonti: Deadline, IndieWire

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

L’assistente di volo – The Flight Attendant: la trama e il cast della seconda stagione 26 Settembre 2021 - 14:00

HBO Max ha svelato la trama e il cast della seconda stagione della serie thriller dai risvolti da dark comedy L’assistente di volo – The Flight Attendant.

Midnight Mass – Mike Flanagan spiega cosa succede nel finale 26 Settembre 2021 - 13:00

Mike Flanagan, ideatore e regista di Midnight Mass, spiega il finale dell'acclamata miniserie horror appena uscita su Netflix.

Anica Academy: al via l’anno accademico con i nuovi corsi 26 Settembre 2021 - 12:00

Partirà a novembre il corso Creare storie, mentre per gennaio 2022 è previsto il corso Script in progress. Tutti i dettagli

Michael Jordan e la storia di Space Jam: tutto era iniziato da Spike Lee (FantaDoc) 23 Settembre 2021 - 18:00

AT&T, il colosso delle telecomunicazioni che possiede WarnerMedia, ha annunciato che il numero di utenti attivi della piattaforma streaming HBO Max è raddoppiato rispetto al terzo trimestre del 2020 nel corso del quarto, raggiungendo la cifra di 17,2 milioni. Si tratta, probabilmente, del primo effetto evidente della distribuzione ibrida di Wonder Woman 1984, arrivato in […]

Ms. Marvel – La serie è stata rinviata all’inizio del 2022 23 Settembre 2021 - 12:30

Era ovvio, ma ora la conferma giunge da Variety: Ms. Marvel, inizialmente prevista per la fine dell'anno su Disney+, uscirà all'inizio del 2022.

What If…?, E se Thor fosse stato John Belushi? 22 Settembre 2021 - 15:10

Il settimo episodio di What If...? è Animal House all'asgardiana. No, sul serio.