Crime Scene: dopo Il caso Bundy, Joe Berlinger torna su Netflix con una nuova docuserie

Crime Scene: dopo Il caso Bundy, Joe Berlinger torna su Netflix con una nuova docuserie

Di Marco Triolo

Netflix ha annunciato una nuova docuserie da Joe Berlinger, regista di Ted Bundy – Fascino criminale e Conversazioni con un killer: Il caso Bundy. Intitolata Crime Scene: The Vanishing at the Cecil Hotel, racconterà il caso della misteriosa sparizione di Elisa Lam dal Cecil Hotel di Los Angeles nel 2013. La serie, composta da quattro episodi, arriverà il 10 febbraio.

Il caso

Elisa Lam, una studentessa canadese in visita a Los Angeles, sparì senza lasciare traccia dall’hotel dove soggiornava, nella zona Downtown di Los Angeles. Il suo corpo fu successivamente ritrovato in una cisterna d’acqua sul tetto dell’hotel. Il caso divenne virale dopo la diffusione di un filmato, preso da una videocamera di sicurezza di un ascensore dell’hotel, che mostrava alcuni bizzarri comportamenti della vittima. Lam sembrava parlare da sola e la si vedeva entrare e uscire dall’ascensore e, apparentemente, tentare di rifugiarsi al suo interno. Ci fu anche chi invocò spiegazioni paranormali. Anche se è stato fatto notare che Lam soffriva di disturbo bipolare e che questo poteva spiegare il suo comportamento.

Joe Berlinger ha dichiarato:

Da documentarista true crime, sono rimasto affascinato nel 2013 quando il video dell’ascensore con Elisa Lam divenne virale e legioni di detective improvvisati usarono internet per tentare di risolvere il mistero della sua scomparsa […]. Così, quando il giornalista Josh Dean, che è anche produttore del progetto, ci ha portato la sua ricerca sul caso, ci siamo resi conto di avere l’opportunità per fare qualcosa di diverso. Non solo raccontare la storia della sparizione di Elisa, ma creare una serie che esplorasse il ruolo di un particolare luogo nell’incoraggiare o agevolare un crimine, o la percezione di esso.

Un luogo diverso a stagione

La docuserie esaminerà dunque anche la storia del Cecil Hotel, i crimini in esso commessi e la fama di essere un rifugio per noti serial killer. L’idea è quella di concentrarsi su un luogo diverso in ogni stagione:

Esamineremo un luogo particolare e le forze sociali che contribuiscono alla sua storia criminale. Approfondendo anche specifici crimini avvenuti in quel contesto.

Crime Scene: The Vanishing at the Cecil Hotel è prodotta da Imagine Documentaries e RadicalMedia, in associazione con Third Eye Motion Picture Company. Brian Grazer, Ron Howard, Justin Wilkes, Sara Bernstein, Jon Doran, Jon Kamen e Ryan Miller sono i produttori esecutivi.

Fonte: Variety

LEGGI ANCHE

Angouleme 2023: Hajime Isayama: “Potrei disegnare altre 8-16 pagine” 28 Gennaio 2023 - 15:01

L'autore di Attack on Titan ha annunciato al Festival di Angoulême che potrebbe tornare a disegnare, non specificando se si tratta di una nuova opera

Dead Day: Peacock non produrrà la serie dagli autori di The Vampire Diaries 28 Gennaio 2023 - 15:00

La nuova serie dagli autori di The Vampire Diaries, Kevin Williamson e Julie Plec, verrà ora presentata ad altre piattaforme

Tomb Raider, Phoebe Waller-Bridge scriverà la serie per Amazon 28 Gennaio 2023 - 10:00

Phoebe Waller-Bridge scriverà e produrrà per Amazon Studios una serie in live-action tratta da Tomb Raider.

Rabbit Hole: il teaser trailer della serie con Kiefer Sutherland 28 Gennaio 2023 - 9:00

Paramount+ ha diffuso il primo teaser trailer di Rabbit Hole, la nuova serie interpretata da Kiefer Sutherland, in arrivo il prossimo marzo.

The Mandalorian stagione 3, il trailer spiegato a mia nonna 17 Gennaio 2023 - 16:25

Nonna, dai, ti spiego cos'è saltato fuori dal trailer della terza stagione di The Mandalorian e chi è tutta quella gente.

The Last of Us, le differenze tra serie TV e gioco – Episodio 1 16 Gennaio 2023 - 12:29

Quanto sono simili (e quanto diversi) Joel, Ellie e tutti gli altri personaggi di The Last of Us - e le loro storie - rispetto al gioco.

The Last of Us è una serie bellissima (e vi accartoccerà il cuore) – Recensione senza spoiler 10 Gennaio 2023 - 9:01

Sì, l'abbiamo vista già tutta e ci è piaciuta un sacco. Ecco perché dovete assolutamente guardare questa serie HBO.

L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI