Cobra Kai 3: parliamo del ritorno di [SPOILER]

Cobra Kai 3: parliamo del ritorno di [SPOILER]

Di Filippo Magnifico

Se da un lato la stagione 3 di Cobra Kai, da poco disponibile su Netflix, ha rinunciato a personaggi particolarmente amati dal pubblico come Aisha Robinson, dall’altro ha riportato in scena figure care ai fan della saga cinematografica da cui la serie è tratta.
Nello specifico, durante il viaggio in Giappone di Daniel LaRusso (Ralph Macchio) abbiamo assistito al ritorno di Kumiko (Tamlyn Tomita) e Chozen (Yuji Okumoto) entrambi visti in Karate Kid II. Ma il ritorno che tutti attendevano era un altro ed era stato anticipato dal finale della stagione 2…

Il ritorno di Ali Mills

Elisabeth Shue è tornata nel ruolo di Ali Mills, grande amore sia di Daniel che di Johnny Lawrence (William Zabka) nel primo film della saga.
Nella serie Johnny e Ali tornano in contato grazie a Facebook e passano un giorno insieme all’insegna dei vecchi tempi, una reunion che, verso la fine, vede anche la partecipazione di Daniel e che comprende un momento romantico che viene interrotto sul più bello.
E grazie a Ali che i due comprendono che è necessario unire le forze per combattere il Cobra Kai di John Kreese (Martin Kove).
Si tratta, quindi, di una figura fondamentale per l’evoluzione della trama, che la produzione è riuscita a tenere segreta per tutto questo tempo.

Speravamo tutti di vederla ma non ne avevamo la certezza. Di questo e di molto altro hanno parlato gli showrunner Josh Heald, Jon Hurwitz e Hayden Schlossberg durante un’intervista per TVLine.

La segretezza

Abbiamo parlato con tutte le persone coinvolte, chiedendo di non pubblicare niente sui social e di non parlarne con nessuno. Tutti noi abbiamo firmato degli accordi di non divulgazione particolarmente rigidi, non ricordo cosa prevedessero ma sono serviti a mantenere il segreto. […] Probabilmente lavorare con noi non è semplice per il reparto marketing, perché chiediamo sempre che i momenti più spettacolari o sexy siano esclusi. […] Ma pensate ai tempo in cui si andava al cinema e si scopriva per la prima volta qualcosa che non era presente nei trailer o nelle pubblicità, quanto era magico. È una cosa difficile da fare oggi, ma questo non vuol dire che smetteremo di provarci.

L’importanza di Ali per Johnny

La vita di Johnny è stata un disastro per così tanto tempo. Si è auto-sabotato più volte nel corso della vita e ora si trova in questa situazione in cui è entrato in contatto con una donna, potrebbe avere una relazione seria e lei è la madre del suo studente di karate che è diventato come un figlio.
È stato chiaramente ancorato ad Ali per tutto questo tempo in un modo o nell’altro, quindi poterla rivedere, rivivere il passato e la prospettiva di una vita adulta ha un effetto molto forte su di lui, anche per quanto riguarda il suo approccio con Daniel.
La sua presenza al party del country club, permette a Johnny e Daniel di prendere un momento per riflettere sui loro ruoli, rendendosi conto che in fondo non sono poi così diversi.

Perché Ali e Johnny non si baciano?

Abbiamo riflettuto molto su quel quasi bacio e ci siamo avvicinati molto a farlo diventare un vero bacio. Ma alla fine volevamo conservare quel momento sulle scale, in cui lei aiuta Johnny a capire che la sua vita ha un senso con Carmen.

Un ritorno deciso all’ultimo minuto

Intervistato da Collider, Ralph Macchio ha confermato che il ritorno di Ali è rimasto in bilico fino all’ultimo minuto. Questo perché Elisabeth Shue si era dimostrata molto protettiva nei confronti del suo personaggio: Ali non doveva essere solo una figura messa lì per la gioia di tutti nostalgici.

Sapevamo che era tutto un work in progress, ma i dettagli sono stati definiti poco tempo prima che arrivasse, nel corso della stagione. C’è sempre stato un piano di riserva ed era stata stabilita una data entro cui si doveva prendere una decisione. Tutto è stato in bilico fino all’ultimo secondo ma alla fine è stato un grande sollievo riuscire a tornare a ballare di nuovo insieme.

In cosa consisteva il piano B? Sempre secondo quanto dichiarato da Macchio in un’altra intervista, senza il coinvolgimento di Elisabeth Shue la soluzione sarebbe stata… il marito di Ali!
Proprio così, alla fine si sarebbe scoperto che c’era lui dietro quei messaggi inviati a Johnny.

Non è ancora chiaro se rivedremo Ali in futuro, da questo punto di vista gli showrunner hanno preferito lasciare un alone di mistero.

QUI trovate la nostra recensione di Cobra Kai 3

LEGGI ANCHE

Pinocchio tra due mondi: la recensione del film di Guillermo Del Toro e Mark Gustafson 25 Novembre 2022 - 16:30

Il Pinocchio di Guillermo Del Toro e Mark Gustafson è una rilettura creativa, stratificata e politica del romanzo di Collodi.

Record of Ragnarok II: Dal 26 gennaio su Netflix la prima parte 24 Novembre 2022 - 18:21

Record of Ragnarok II avrà 15 episodi, rivelati gli autori delle sigle, una nuova visual e il secondo trailer sottotitolato in italiano

Mercoledì Stagione 1: Tim Burton è tornato con gli emarginati della società – La recensione 18 Novembre 2022 - 16:21

Il 23 novembre arriverà su Netflix Mercoledì, la nuova serie di Tim Burton. Ecco la nostra recensione.

Sonic Prime: Trailer italiano, dal 15 dicembre su Netflix 18 Novembre 2022 - 2:47

Nuovo trailer, poster e immagini della serie animata in 3D Sonic Prime, prodotta dalla canadese Wild Brain Studios

Black Panther: 15 momenti pazzeschi nella sua storia a fumetti 9 Novembre 2022 - 12:41

Per l'uscita in sala di Wakanda Forever, ricordiamo perché, se vuole, il Black Panther a fumetti è in grado di prendere a calci pure Superman.

Ant-Man and the Wasp: Quantumania, il trailer spiegato a mia nonna 25 Ottobre 2022 - 14:45

Kang, il regno quantico e un altro bel casino cosmico causato da giovani che non sanno tenere le mani a posto, pare.

Boris 4, la recensione (senza spoiler) dei primi due episodi 24 Ottobre 2022 - 20:00

"L'algoritmo non deve neanche troppo rompere il c*zzo"

L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI