Bridgerton: Top e Flop della serie del momento

Bridgerton: Top e Flop della serie del momento

Di Costanza Bencivenni

Netflix ha fatto centro un’altra volta. Uscita il 25 Dicembre, Bridgerton, la prima serie targata Shondaland per la piattaforma streaming sta facendo tanto parlare di sé.
Se ancora non avete deciso se guardare o meno la serie, lasciate che vi elenchiamo i punti di forza e quelli deboli, del telefilm tratto dalla saga di Julia Quinn.

Gossip Girl incontra Jane Austen

È una verità universalmente riconosciuta che… Bridgerton ricordi la famosa serie di The CW. I pettegolezzi riportati da Lady Whistledown accompagnano ogni singolo episodio, collegando gli eventi della stagione e commentando il comportamento dei protagonisti della serie. D’altronde anche nei romanzi della Austen sappiamo quanto le dicerie potevano macchiare o meno l’onore della nobiltà; quindi non si tratta di un espediente narrativo originale o inusuale, ma resta comunque piacevole. Peccato che, l’identità “misteriosa” della Lady che decide i destini dei nostri eroi, sia abbastanza scontata ancora prima della rivelazione finale.

Colonna Sonora

Molto apprezzato l’utilizzo di musica moderna rielaborata in chiave classica, che potete ascoltare qui:
LA COLONNA SONORA DI BRIDGERTON: ECCO LE CANZONI MODERNE RIELABORATE IN CHIAVE CLASSICA

Simpatico tocco che aiuta ad immergersi nella serie, avvicinando le vicende dei protagonisti. Ma anche qui non si tratta di una novità. Questo espediente è stato usato in altre produzioni, la prima che viene in mente “Reign”. Ma è innegabile che tutto ciò dia un tocco ancora più interessante alle scene delle feste e dei ricevimenti.

Romanticismo e sensualità

Come ho già scritto, la serie è tratta dai romanzi rosa di Julie Quinn. È ovvio, quindi, che il romanticismo faccia da padrone in praticamente ogni scena della serie. Se avete uno spirito romantico e voglia di sognare e fuggire dalla quotidianità, questo vi aiuterà a non staccarvi dallo schermo. Se, invece, dopo un po’ soffrite i cliché romantici, scappate prima che vi venga un attacco di diabete. Anche le moltissime scene di sesso non vi potranno salvare.

Cast & Personaggi

È opinione comune che il cast maschile abbia ricevuto solo riscontri positivi. Ogni spettatrice (e spettatore) ha avuto una crush per il Duca o per il Visconte (o entrambi), chi non l’ha avuta avrebbe voluto essere loro. Anche il cast femminile è pieno di giovani belle e di talento. Sicuramente un valore aggiunto alla serie, il cui diamante più brillante resta comunque la voce narrante originale di Lady Whistledown: Julie Andrews. Chissà che nelle prossime stagioni non ci regali un cameo, che siamo sicuri sarebbe apprezzatissimo.
Quello che dispiace, però, è che i personaggi risultino tutti poco approfonditi. Anche quelli che sembrano essere più complessi risolvono i loro conflitti nel giro di un episodio o due, un po’ trascinati dagli eventi, un po’ accantonando le loro problematiche per l’amore o un cambiamento di posizione sociale.

 

Bridgerton, appassiona e regala alcune ore di relax e sogno agli animi romantici, senza raccontare niente di nuovo e adagiandosi su sentieri di successo già tracciati, da più illustri predecessori. È una serie godibile che si lascia guardare e, ed è forse questo il punto più importante, ti lascia voglia di sapere cosa accadrà ai suoi protagonisti nella prossima stagione.

LEGGI ANCHE

One Piece: la serie live action nel 2023 su Netflix 30 Gennaio 2023 - 14:49

Ecco Luffy e la sua ciurma di spalle nelle prime visual della serie live action di Netflix

La legge di Lidia Poët dal 15 febbraio su Netflix, ecco il teaser della serie 23 Gennaio 2023 - 14:30

Matilda De Angelis è la prima avvocata d'Italia nel teaser de La legge di Lidia Poët, serie diretta da Matteo Rovere e Letizia Lamartire.

Cobra Kai finirà con la stagione sei, l’annuncio 20 Gennaio 2023 - 18:35

Josh Heald, Jon Hurwitz e Hayden Schlossberg hanno definito la scelta di chiudere la serie dolce amara, ma hanno aggiunto che l'ultima stagione gli permetterà di chiudere la serie come volevano.

Lockwood & Co. – Nuova foto, Joe Cornish spera di fare altre stagioni 18 Gennaio 2023 - 16:15

Joe Cornish parla di Lockwood & Co. e condivide la sua speranza di proseguire la serie Netflix oltre la prima stagione.

The Authority: James Gunn e “il The Boys” del DC Universe 2 Febbraio 2023 - 17:37

Un film su un team di eroi dai metodi estremi, incentrato su una versione gay e cazzutissima di Batman e Superman, e non nato in casa DC.

Ecco chi diavolo sono i Creature Commandos di James Gunn 1 Febbraio 2023 - 15:49

Da dove salta fuori la squadra di soldati sovrannaturali a cui verrà dedicata nel nuovo DC Universe una serie animata su HBO.

The Last of Us, lo struggente terzo episodio si è preso molte licenze rispetto al gioco (e ha fatto benissimo) 30 Gennaio 2023 - 11:11

Con il terzo episodio, la serie di The Last of Us cambia notevolmente la storia e la sorte di alcuni personaggi. E il risultato è struggente.

L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI