L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Netflix dichiara guerra ai siti porno per difendere Bridgerton

Netflix dichiara guerra ai siti porno per difendere Bridgerton

Di Filippo Magnifico

In Bridgerton non mancano di certo le scene di sesso.
Sono state realizzate con un “coordinatore di intimità”, che ha contribuito a rendere i momenti più scabrosi sicuri e divertenti (ne abbiamo parlato QUI).

Forse il pubblico non si aspettava delle parentesi così esplicite (ma neanche così tanto in verità) in una produzione di questo tipo, resta il fatto che si è parlato e si continua a parlare di tutte quelle scene NSFW presenti nella serie Netflix.
Scene che, a quanto pare, sono finite su PornHub e su altre piattaforme porno sparse nel web. Secondo quanto riportato da Page Six:

Scene di sesso estrapolate dalla serie hanno raccolto centinaia di migliaia di visualizzazioni sulle piattaforme streaming di video per adulti. I dirigenti Netflix stanno faticando per togliere tutti questi filmati condivisi senza autorizzazione.

Una cosa che, ovviamente, non è stata accolta nel migliore dei modi dai protagonisti di Bridgerton, come Phoebe Dynevor (Daphne Bridgerton) e Regé-Jean Page (Simon Basset), di certo non contenti che il loro lavoro sia finito accanto a materiale che si distanza anni luce dalla serie.

Non è il primo caso

Per dovere di cronaca, sottolineiamo che non è la prima volta che scene esplicite presenti in produzioni cinematografiche o televisive finiscono su piattaforme per adulti.
È successo ad esempio con Game of Thrones e anche con Normal People. Per quanto riguarda quest’ultima, lo scorso anno una compilation contenente i momenti più espliciti della serie era finita su PornHub, scatenando l’ira del produttore Ed Guiney.
Anche in quel caso il video fu prontamente rimosso.

Bridgerton

LEGGI ANCHE:

La recensione di Bridgerton

Tutto quello che dovete sapere sulla serie

Bridgerton è il primo progetto degli otto previsti dall’accordo tra la piattaforma di streaming e Shonda Rhimes. La serie, basato sui romanzi di Julia Quinn sulla famiglia Bridgerton, è composta da otto episodi. Chris Van Dusen partecipa come creator e ha lavorato al progetto anche come produttore insieme alla Rhimes e a Betsy Beers.

La trama

Bridgerton segue le vicende di Daphne Bridgerton (Phoebe Dynevor), la figlia maggiore della potente famiglia Bridgerton mentre fa il suo debutto nel competitivo mercato matrimoniale di Regency London. Sperando di seguire le orme dei suoi genitori e trovare il vero amore, le prospettive di Daphne inizialmente sembrano non essere messe in discussione. Mentre suo fratello maggiore inizia a escludere i suoi potenziali corteggiatori, il foglio dello scandalo dell’alta società scritto dalla misteriosa Lady Whistledown pone Daphne sotto una cattiva luce. Entra in gioco il desiderabile e ribelle Duca di Hastings (Regé-Jean Page), scapolo impegnato e considerato match ideale dalle mamme delle debuttanti. Nonostante i due affermino di non volere nulla di ciò che l’altro ha da offrire, la loro attrazione è innegabile e le scintille volano mentre si trovano impegnati in una crescente battaglia di ingegni e mentre affrontano le aspettative della società per il loro futuro.

Tra gli altri progetti che la società Shondaland sta sviluppando con Netflix figura una serie ambientata a New York con protagonista la truffatrice Anna Delvey e una sitcom intitolata Sunshine Scouts.

Fonte: IndieWire

Da No Time to Die a Ghostbusters, ecco le nuove date dei film 2021 (in costante aggiornamento)

Cinema chiusi fino al 27 marzo, QUI gli ultimi aggiornamenti.


Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Summertime – Il teaser della stagione 2, da giugno su Netflix 4 Marzo 2021 - 11:45

La seconda stagione di Summertime debutterà il prossimo giugno su Netflix: ecco il teaser con il ritorno di Summer, Ale e gli altri personaggi.

Nomadland di Chloé Zhao disponibile dal 30 aprile su Disney+ Star 4 Marzo 2021 - 10:57

Il film vincitore del Leone d'Oro e di due Golden Globe arriverà sulla piattaforme e, a seconda della situazione, potrebbe uscire nelle sale

Il Principe Cerca Figlio: il ritorno di Eddie Murphy 4 Marzo 2021 - 10:47

Il Principe cerca Figlio, il sequel de Il Principe Cerca Moglie, è pronto per fare il suo debutto su Amazon Prime Video. Abbiamo incontrato Eddie Murphy durante la conferenza stampa di presentazione, ecco cosa ci ha detto.

Spawn (FantaDoc) 28 Novembre 2020 - 12:00

All'inferno (e ritorno) i super-eroi!

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.