L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
La catena AMC salva dall’incubo bancarotta grazie a nuovi finanziamenti

La catena AMC salva dall’incubo bancarotta grazie a nuovi finanziamenti

Di Marco Triolo

La catena di sale AMC Entertainment, la più grande in America e nel mondo, ha scongiurato l’incubo bancarotta e raccolto abbastanza finanziamenti da superare il “cupo inverno” del coronavirus. La compagnia ha fatto sapere di aver raccolto 713 milioni di dollari, che si aggiungono ai 204 raccolti a dicembre, per un totale di 917 milioni. Il CEO Adam Aron ha detto che “ogni discussione sulla bancarotta imminente per AMC è completamente scongiurata”. Il titolo AMC è cresciuto del 38% in borsa dopo la notizia.

Aron ha aggiunto che la compagnia ha “raccolto abbastanza denaro da superare il 2021”. O per lo meno, nel peggiore dei casi, arrivare fino a luglio, ma questo accadrebbe solo nel caso in cui “tutto rimanesse chiuso e non vendessimo un singolo biglietto da qui ad allora”. I cinema sono ancora chiusi, ma le vaccinazioni avanzano (anche se a rilento) e dunque le sale non resteranno chiuse ancora a lungo, secondo Aron. “Non lo saranno la prossima estate, se tutto andrà bene, non lo saranno il prossimo inverno. Ma ovviamente nessuno lo sa”.

L’accordo con Universal

AMC è una delle catene che hanno stretto uno storico accordo con Universal per una finestra ridotta a un minimo di 17 giorni nelle sale prima del passaggio al PVOD. Un accordo da cui traggono vantaggio anche le catene (che ottengono una percentuale degli incassi streaming). Aron ha ribadito la sua soddisfazione, commentando anche brevemente il “lavoro da fare” con altri studios, come Warner, che si stanno muovendo in direzioni diverse per contrastare la crisi:

AMC è molto soddisfatta dell’accordo che abbiamo raggiunto a luglio con Universal, che è stato un successo per Universal e per AMC. Entrambe le compagnie, AMC e Universal, si sono adoperate per cambiare l’industria, e finora è andato tutto bene. Per quanto riguarda i rapporti con gli altri studios, c’è ancora del lavoro da fare. Ma oggi non è il giorno in cui preoccuparsi di HBO Max. Oggi è il giorno in cui festeggeremo per aver raccolto 917 milioni.

Fonte: Deadline

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

LEGGI ANCHE

Andor: nuovi dettagli sulla serie di Star Wars, ecco una nuova immagine 4 Luglio 2022 - 20:30

Tony Gilroy parla di Andor, la serie dedicata al personaggio interpretato da Diego Luna in Rogue One: A Star Wars Story.

Stranger Things 5: quando inizieranno i lavori? Rispondono i fratelli Duffer 4 Luglio 2022 - 19:45

La produzione dell'ultima stagione di Stranger Things non è ancora iniziata, la stanza degli sceneggiatori inizierà a lavorare a breve

Clerks III: Kevin Smith pubblica il poster ufficiale in attesa del trailer 4 Luglio 2022 - 19:00

I protagonisti di Clerks ritratti davanti al celebre mini-market Quick Stop, nel poster del terzo capitolo della saga

Stranger Things 4: che mi hai portato a fare sulla collina di Kate Bush se non mi vuoi più bene? 2 Luglio 2022 - 15:42

Alcune considerazioni dopo aver visto per quasi quattro ore due episodi di una serie TV: il finale della quarta stagione di Stranger Things.

Come The Umbrella Academy mi ha venduto un’altra apocalisse 2 Luglio 2022 - 9:53

Cosa funziona, cosa no, e cosa mi spinge a restare a bordo del treno di Umbrella Academy, dopo la terza stagione.

Guida pratica alle serie Marvel ex Netflix (ora su Disney+) 30 Giugno 2022 - 9:01

Daredevil, Jessica Jones e le altre: cosa recuperare delle serie Marvel un tempo di Netflix, ora che sono disponibili su Disney+.