Addio a Tanya Roberts, star di 007 – Bersaglio mobile e That 70’s Show

Addio a Tanya Roberts, star di 007 – Bersaglio mobile e That 70’s Show

Di Lorenzo Pedrazzi

L’attrice americana Victoria Leigh Bloom, nome d’arte di Tanya Roberts, si è spenta ieri al Cedar-Sinar Hospital di Los Angeles. Il 24 dicembre era collassata dopo aver portato a passeggio i suoi cani, ed era stata ricoverata all’ospedale: non ha mai ripreso conoscenza, e le cause della morte – indipendenti dal Covid-19 – non sono state rivelate. Aveva 65 anni.

Nata nel 1955 a New York, Tanya Roberts cominciò a lavorare come modella fin dalla tarda adolescenza, e studiò recitazione all’Actors Studio con Lee Strasberg e Uta Hagen. Nello stesso periodo conobbe il marito Barry Roberts, con cui restò sposata fino alla morte di quest’ultimo, nel 2006.

Il suo debutto sul grande schermo avvenne con l’horror Forced Entry (1975), ma fu la serie Charlie’s Angels ad accrescere la notorietà dell’attrice, scelta tra duemila candidate per sostituire Shelley Hack nella quinta stagione. Lo show non riuscì a riprendere il volo e fu cancellato nel 1981, ma la carriera di Tanya Roberts non ne risentì. L’attrice newyorkese divenne la star di alcuni fantasy – Beastmaster (1982), I Paladini: Storia d’armi e d’amori (1983) e Sheena, regina della giungla (1984) – prima di interpretare Stacey Sutton in 007: Bersaglio mobile (1985), ultimo Bond con Roger Moore.

Nel corso degli anni successivi apparve in altri film e serie tv, ma il ruolo più celebre è forse quello di Midge Pinciotti in That 70’s Show, da lei ricoperto in 81 episodi. Lasciò la serie nel 2004 per prendersi cura del marito.

Il ricordo di Mike Pingel

Mike Pingel, amico e rappresentante di Tanya Roberts, ha rilasciato la seguente dichiarazione all’Hollywood Reporter:

Sono devastato. Era brillante e bellissima, e mi sento come se una luce fosse stata portata via. Dire che era un angelo sarebbe in cima alla lista. Era la persona più dolce che avresti mai potuto incontrare, e aveva un cuore enorme. Amava i suoi fan, e non credo si rendesse conto di quanto lei significasse per loro.

Fonti: TV Line; The Hollywood Reporter

LEGGI ANCHE

Viola Davis vince ai Grammy Awards e diventa EGOT 6 Febbraio 2023 - 11:45

Dopo aver vinto il Grammy Award per la miglior narrazione di un audiolibro, Viola Davis è entrata nel ristretto club degli EGOT.

Il volto triste di Ben Affleck è il vero vincitore dei Grammy Awards 2023 6 Febbraio 2023 - 10:36

Il vero vincitore dei Grammy Awards 2023? Ben Affleck, o per essere più precisi l’espressione triste di Ben Affleck...

Jafar Panahi: Il regista iraniano ottiene un rilascio temporaneo dalla prigione 4 Febbraio 2023 - 18:12

Yusef Moulai, l'avvocato di Panahi, ha confermato all'Associated Press che Panahi è stato rilasciato "su cauzione" ed è tornato a casa.

Netflix: Svelate le prime misure contro la condivisione delle password – Update 1 Febbraio 2023 - 18:47

Da ieri, le regole per il blocco dei dispositivi sono state rimosse dal Centro Assistenza, portando alla confusione sui piani della piattaforma.

Il Ghost Rider con Nicolas Cage, sedici anni dopo (FantaDoc) 8 Febbraio 2023 - 11:28

Cosa è andato storto (tanto), cosa resta da salvare (poco) e che effetto fa rivedere il primo Ghost Rider con Nicolas Cage sedici anni dopo.

The Last of Us, quarto episodio: chi sono quei due personaggi? 6 Febbraio 2023 - 17:12

Non li ricordate perché non li avete mai visti prima. Eppure...

The Authority: James Gunn e “il The Boys” del DC Universe 2 Febbraio 2023 - 17:37

Un film su un team di eroi dai metodi estremi, incentrato su una versione gay e cazzutissima di Batman e Superman, e non nato in casa DC.

L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI