L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Wonder Woman 1984 arriverà su Sky nel Regno Unito?

Wonder Woman 1984 arriverà su Sky nel Regno Unito?

Di Filippo Magnifico

Nelle ultime sono iniziate a circolare nel web alcune indiscrezioni sul lancio di Wonder Woman 1984 nel Regno Unito. Sembra, infatti, che il film potrebbe intraprendere una strada simile a quella americana, con lancio on demand poco tempo dopo il debutto sul grande schermo.

Come sappiamo, negli Stati Uniti il film sarà distribuito contemporaneamente nelle sale e su HBO Max il 25 dicembre (da noi, invece, dovrebbe arrivare a fine gennaio).
Nei territori dove non è disponibile HBO Max e i cinema sono comunque aperti, il film arriverà con un po’ di anticipo, più precisamente il 16 dicembre. Ed è questo il caso del Regno Unito.

Secondo quanto riportato da Variety, la Warner Bros, sarebbe in trattative avanzate con Sky per una release in premium video-on-demand un mese dopo l’uscita nelle sale, cosa che rappresenterebbe un’eccezione, se non proprio una rottura, nelle finestre distributive del Regno Unito.
Sembra in ogni caso che questa mossa, nel caso attuata, non finirà per rappresentare un precedente per il futuro. L’obiettivo è trovare una soluzione straordinaria in una situazione di emergenza, consentendo così al film di raggiungere più persone possibile.

Non è ancora chiaro se una cosa del genere potrebbe accadere anche negli altri territori dove è disponibile Sky, come ad esempio l’Italia.

LEGGI ANCHE: Il debutto di Wonder Woman 1984 potrebbe non essere un caso isolato

Wonder Woman 1984

La trama

Nel film, Diana (Gal Gadot) dovrà vedersela con Barbara Ann Minerva alias Cheetah (Kristen Wiig), sorta di versione corrotta e antecedente di Wonder Woman: posseduta dalla Dea della Caccia, Cheetah è un ibrido tra una donna e un ghepardo, dotata di velocità, riflessi, forza e sensi sovrumani, oltre che di artigli capaci di tagliare praticamente ogni materiale.

Per il resto, sappiamo che la storia sarà ambientata negli anni Ottanta, sul finire della Guerra Fredda, e che nel cast ci saranno anche Pedro Pascal (Maxwell Lord), Natasha Rothwell, Ravi Patel, Gabriella Wilde e Soundarya Sharma.

Patty Jenkins è tornata dietro la macchina da presa anche per questo nuovo capitolo, mentre Hans Zimmer è stato incaricato di scrivere la colonna sonora.


SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Julia Butters da C’era una volta a Hollywood al biopic di Spielberg 16 Giugno 2021 - 10:30

L'attrice, attualmente impegnata sul set di The Gray Man dei fratelli Russo, sarà la sorella del protagonista, ispirato a Steven Spielberg

Morbius farà parte del MCU? Secondo Tyrese Gibson sì, ma la Sony smentisce 16 Giugno 2021 - 10:09

Nelle ultime ore Morbius, il cinecomic con Jared Leto basato sull’omonimo vampiro della Marvel, è tornato alla ribalta.

Bullet Train – Sony fissa l’uscita americana per aprile 2022 16 Giugno 2021 - 9:45

Bullet Train, l'atteso action di David Leitch con Brad Pitt e altre star, uscirà l'8 aprile 2022 nelle sale americane, stesso giorno di Sonic 2 e The Northman.

Indiana Jones e io: i predatori di una lampada da 25mila lire 12 Giugno 2021 - 9:32

Il radiodramma di Indiana Jones e il Tempio maledetto, Indiana Pipps, la frusta(zione) per aspettare l'Ultima Crociata.

Loki e la cura Lokivico: alla ricerca di un nuovo cuore per l’MCU 10 Giugno 2021 - 10:30

Tom Hiddleston e come trasformare il Loki cattivo del 2012 nel Loki quasi-buono, che amano tutti.

Mortal Kombat, la recensione 30 Maggio 2021 - 14:00

Tamarro, sanguinolento, privo di vergogna nel suo essere un B-movie ad alto budget, ma in fondo divertente: il miglior film che un banda di cosplayer di Mortal Kombat potesse mai girare.