L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Warner Bros. lancerà TUTTI i film del 2021 contemporaneamente in sala e su HBO Max

Warner Bros. lancerà TUTTI i film del 2021 contemporaneamente in sala e su HBO Max

Di Marco Triolo

In quella che è senza dubbio la mossa tattica più impressionante dell’anno in corso, Warner Bros. ha annunciato che replicherà la strategia di Wonder Woman 1984 con TUTTI i film del suo calendario 2021. E sì, sono inclusi Matrix 4, Dune e The Suicide Squad, che andranno contemporaneamente al cinema e su HBO Max. La finestra canonica tra sala e streaming è dunque stata abbattuta, ma Warner assicura che il piano è solo una soluzione temporanea per il 2021, mentre nel 2022 si dovrebbe tornare alla normalità.

L’annuncio è stato accompagnato da un trailer

Tra i film che verranno lanciati in questo modo ci saranno anche In the Heights, il prequel de I Soprano The Many Saints of Newark, Tom & Jerry, Godzilla vs. Kong (su cui la voce già girava), Mortal Kombat, The Conjuring: Per ordine del Diavolo e Space Jam: A New Legacy.

Come nel caso di Wonder Woman 1984, i film saranno disponibili per gli utenti di HBO Max senza costi aggiuntivi ma solo per 31 giorni. In quello che è un ribaltamento della prassi, dopo quella finestra andranno solamente al cinema, fino a giungere in home video in maniera tradizionale. Potranno dunque essere noleggiati sulle piattaforme PVOD, e non è chiaro dopo quanto tempo torneranno nel catalogo di HBO Max.

Un piano annuale di emergenza

Ann Sarnoff, CEO di WarnerMedia, ha dichiarato:

Viviamo in un’epoca senza precedenti che richiede soluzioni creative, inclusa questa nuova iniziativa per Warner Bros. Pictures Group. Nessuno vuole che i film tornino sul grande schermo più di noi. Sappiamo che i nuovi contenuti sono la linfa vitale degli esercenti, ma dobbiamo bilanciare questo con la realtà che la maggior parte dei cinema americani opereranno probabilmente a capacità ridotta per tutto il 2021.

Con questo piano annuale unico nel suo genere possiamo sostenere i nostri partner esercenti con una fornitura regolare di film di grande livello, dando anche agli spettatori che potrebbero non avere accesso alle sale o non essere pronti a tornare al cinema la possibilità di vedere i nostri fantastici film del 2021.

Una strategia per fare pressione a Roku?

Secondo Todd Spangler di Variety, la scelta di WarnerMedia nascerebbe anche dalla volontà di fare pressione a Roku, principale concorrente della Fire TV Amazon in USA, con più di 40 milioni di utenti, che ancora non include nella sua interfaccia la app di HBO Max. La presenza di queste uscite di alto profilo sarebbe dunque un incentivo non indifferente.

Fonti: WarnerMedia; Variety


SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Fear Street – I video con i blooper e le citazioni horror 27 Luglio 2021 - 13:00

Gli errori sul set e le citazioni del cinema horror in Fear Street: ecco due nuovi video di Netflix Film Club dedicati alla trilogia di Leigh Janiak.

Doctor Strange in the Multiverse of Madness – Yenifer Molina sarà Gargantos 27 Luglio 2021 - 12:00

L'attrice colombiana Yenifer Molina interpreterà il misterioso Gargantos in Doctor Strange in the Multiverse of Madness.

James Gunn vorrebbe un crossover Marvel/DC con Harley Quinn e Groot 27 Luglio 2021 - 11:08

Gunn ha confermato di averne parlato con i capi di Marvel e DC e rivelato che l'idea stuzzicava anche loro

Turner e il casinaro contro Fonzie 23 Luglio 2021 - 15:39

Quella volta che Henry Winkler preferì il casinaro, cioè il cane, a Tom Hanks...

Masters of the Universe: Revelation, la recensione 23 Luglio 2021 - 9:14

I Masters of the Universe, i Dominatori dell'Universo, sono tornati. Con una nuova serie animata destinata a spaccare in due la fanbase.

Trainspotting: il film di Danny Boyle, 25 anni dopo 20 Luglio 2021 - 9:27

Cosa ci resta dell'esplosiva black comedy di Danny Boyle, un quarto di secolo dopo.