L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Warner Bros. lancerà TUTTI i film del 2021 contemporaneamente in sala e su HBO Max

Warner Bros. lancerà TUTTI i film del 2021 contemporaneamente in sala e su HBO Max

Di Marco Triolo

In quella che è senza dubbio la mossa tattica più impressionante dell’anno in corso, Warner Bros. ha annunciato che replicherà la strategia di Wonder Woman 1984 con TUTTI i film del suo calendario 2021. E sì, sono inclusi Matrix 4, Dune e The Suicide Squad, che andranno contemporaneamente al cinema e su HBO Max. La finestra canonica tra sala e streaming è dunque stata abbattuta, ma Warner assicura che il piano è solo una soluzione temporanea per il 2021, mentre nel 2022 si dovrebbe tornare alla normalità.

L’annuncio è stato accompagnato da un trailer

Tra i film che verranno lanciati in questo modo ci saranno anche In the Heights, il prequel de I Soprano The Many Saints of Newark, Tom & Jerry, Godzilla vs. Kong (su cui la voce già girava), Mortal Kombat, The Conjuring: Per ordine del Diavolo e Space Jam: A New Legacy.

Come nel caso di Wonder Woman 1984, i film saranno disponibili per gli utenti di HBO Max senza costi aggiuntivi ma solo per 31 giorni. In quello che è un ribaltamento della prassi, dopo quella finestra andranno solamente al cinema, fino a giungere in home video in maniera tradizionale. Potranno dunque essere noleggiati sulle piattaforme PVOD, e non è chiaro dopo quanto tempo torneranno nel catalogo di HBO Max.

Un piano annuale di emergenza

Ann Sarnoff, CEO di WarnerMedia, ha dichiarato:

Viviamo in un’epoca senza precedenti che richiede soluzioni creative, inclusa questa nuova iniziativa per Warner Bros. Pictures Group. Nessuno vuole che i film tornino sul grande schermo più di noi. Sappiamo che i nuovi contenuti sono la linfa vitale degli esercenti, ma dobbiamo bilanciare questo con la realtà che la maggior parte dei cinema americani opereranno probabilmente a capacità ridotta per tutto il 2021.

Con questo piano annuale unico nel suo genere possiamo sostenere i nostri partner esercenti con una fornitura regolare di film di grande livello, dando anche agli spettatori che potrebbero non avere accesso alle sale o non essere pronti a tornare al cinema la possibilità di vedere i nostri fantastici film del 2021.

Una strategia per fare pressione a Roku?

Secondo Todd Spangler di Variety, la scelta di WarnerMedia nascerebbe anche dalla volontà di fare pressione a Roku, principale concorrente della Fire TV Amazon in USA, con più di 40 milioni di utenti, che ancora non include nella sua interfaccia la app di HBO Max. La presenza di queste uscite di alto profilo sarebbe dunque un incentivo non indifferente.

Fonti: WarnerMedia; Variety

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

LEGGI ANCHE

Box Office Giappone: One Piece Film Red è ufficialmente il film di maggior successo del franchise 19 Agosto 2022 - 0:07

Dopo 13 giorni One Piece Film Red ha superato ¥8 miliardi al Box Office Giapponese, ha venduto 5,7 milioni di biglietti, superando così i 5.67 milioni di One Piece Film Z (2012).

Finalmente l’alba: anche Joe Keery di Stranger Things nel film di Costanzo 18 Agosto 2022 - 21:30

Keery affiancherà Willem Dafoe e Lily James nel film di Saverio Costanzo, le cui riprese si svolgeranno in Italia

American Gigolo: nuovo trailer per la serie con Jon Bernthal 18 Agosto 2022 - 20:45

La serie, ispirata al film di Paul Schrader con Richard Gere, debutterà in USA il 9 settembre, e ora ne possiamo vedere il secondo trailer

She-Hulk e una quarta parete infranta da oltre trent’anni 18 Agosto 2022 - 11:20

Come She-Hulk, un'eroina a fumetti nata per paura, è stata trasformata in uno dei personaggi Marvel più ironici di sempre.

Better Call Saul, il finale: “meglio non chiamarlo Saul” [SPOILER] 16 Agosto 2022 - 15:23

La fine di un viaggio sorprendente, un finale da storia della TV: le nostre considerazioni sull'ultimissimo episodio di Better Call Saul.

The Sandman: i fan del fumetto possono dormire sonni tranquilli (recensione senza spoiler) 5 Agosto 2022 - 9:01

Neil Gaiman aveva ragione a proposito della trasposizione fedele. Ma The Sandman può piacere anche a chi il fumetto non l'ha mai letto?