L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Viggo Mortensen risponde a chi pensa che non possa interpretare un personaggio gay: “Conoscete la mia vita?”

Viggo Mortensen risponde a chi pensa che non possa interpretare un personaggio gay: “Conoscete la mia vita?”

Di Filippo Magnifico

Negli ultimi tempi si è molto discusso della rappresentazione dei personaggi LGBTQ+ sul grande e sul piccolo schermo. Discorsi che hanno puntato l’attenzione su un particolare quesito: è giusto che un attore etero interpreti un personaggio gay?

Si tratta di una questione delicata che il mondo di Hollywood ha preso particolarmente sul serio, cosa confermata dalla maggiore inclusione presente nelle produzioni più recenti.
In questo discorso si inserisce Viggo Mortensen, che ha fatto il suo debutto dietro la macchina da presa con Falling.

Nel film Mortensen interpreta un uomo gay, costretto a confrontarsi con un padre malato e dagli schermi mentali piuttosto rigidi. Al suo fianco il marito, interpretato da Terry Chen.
L’attore ha ricevuto delle critiche per il suo ruolo, appunto, e durante un’intervista per il Times ha deciso di rispondere a tutti coloro che pensano che lui non possa interpretare un personaggio gay.

Sono questi i tempi in cui viviamo e penso che l’evidenziare determinate criticità faccia in ogni caso bene. Cercando di rispondere brevemente, non ho pensato che potesse essere un problema. Alcune persone mi chiedono “E cosa penso di Terry Chen? È gay?”. La mia risposta è: non ne ho idea. Non avrei mai il coraggio di chiedere in maniera diretta a qualcuno, nel corso di un casting, se è gay. E poi, conoscete la mia vita? Date per scontato che io sia eterosessuale. Potrei esserlo, come potrei non esserlo. Non è un vostro problema. Quello che voglio è che il film funzioni, voglio che il mio sia un personaggio efficace.

Il trailer di Falling

Fonte: The Playlist

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

LEGGI ANCHE

The Collaboration: Daniel Brühl reciterà con Paul Bettany e Jeremy Pope 9 Agosto 2022 - 16:30

Il film, che vede riconfermati alla regia e alla sceneggiatura il team dello spettacolo teatrale, entrerà in produzione a Boston a settembre.

Il pilota Lewis Hamilton ha rinunciato a un ruolo in Top Gun: Maverick 9 Agosto 2022 - 16:05

Il campione di Formula 1 avrebbe dovuto interpretare il ruolo di un pilota in Top Gun: Maverick, ma è stato costretto a rinunciare

Sam Mendes dirigerà il pilot di The Franchise, comedy HBO sul backstage di un film supereroistico 9 Agosto 2022 - 15:00

Sam Mendes e Armando Iannucci produrranno il pilot di The Franchise, comedy di HBO ambientata nel backstage di un cinecomic.

The Sandman: i fan del fumetto possono dormire sonni tranquilli (recensione senza spoiler) 5 Agosto 2022 - 9:01

Neil Gaiman aveva ragione a proposito della trasposizione fedele. Ma The Sandman può piacere anche a chi il fumetto non l'ha mai letto?

Prey: il film “Predator contro i Comanche”, fortunatamente, fa il suo 3 Agosto 2022 - 18:01

E ci riesce ribaltando in continuazione i concetti di preda e predatore. Le nostre impressioni sul prequel di Predator, in uscita il 5.

MCU, perché è molto importante aver annunciato due nuovi film degli Avengers 25 Luglio 2022 - 10:06

Quello che mancava nell'MCU: una nuova pianificazione, per i prossimi tre anni, con due film degli Avengers in chiusura.