L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
The Stand: Henry Zaga interpreta un personaggio non udente, e scoppia la polemica

The Stand: Henry Zaga interpreta un personaggio non udente, e scoppia la polemica

Di Filippo Magnifico

Polemiche per The Stand, la serie basata sull’omonimo romanzo di Stephen King, noto in Italia come L’ombra dello scorpione. Al centro delle critiche la scelta di Henry Zaga per il ruolo di Nick Andros, un personaggio non udente.

Cosa è successo

La serie ha recentemente fatto il suo debutto su CBS All Access (in Italia arriverà il 3 gennaio su StarzPlay) e il giorno della premiere la sceneggiatrice Jade Bryan ha lanciato la campagna We Stand Against The Stand, sostenendo che quel casting contribuisca ad alimentare “il modo in cui i professionisti non udenti nel settore dell’intrattenimento siano poco rappresentati“.
Alla campagna hanno aderito oltre 70 rappresentati della comunità dei sordomuti che lavorano nel cinema e nella televisione, tra questi Antoinette Abbamonte (The New Normal), James Caverly (Chicago Med) e Dickie Hearts (Grace and Frankie).

La serie The Stand, composta da 9 episodi, è diretta da Josh Boone, lo stesso di Colpa delle stelle e The New Mutants.

La sinossi del romanzo

Questa è la sinossi del romanzo, edito in Italia da Bompiani:

L’errore di un computer, l’incoscienza di pochi uomini e si scatena la fine del mondo. Il morbo sfuggito a un segretissimo laboratorio semina morte e terrore. Il novantanove per cento della popolazione della terra non sopravvive all’apocalittica epidemia e per i pochi scampati c’è una guerra ancora tutta da combattere, una lotta eterna e fatale tra chi ha deciso di seguire il Bene e appoggiarsi alle fragili spalle di Mother Abagail, la veggente ultracentenaria, e chi invece ha scelto di calcare le orme di Randall, il Senza Volto, il Male, il Signore delle Tenebre.

Il cast

Nel cast figurano Alexander Skarsgard, James Marsden, Amber Heard, Odessa Young, Jovan Adepo, Owen Teague, Henry Zaga, Brad William Henke, Marilyn Manson, Nat Wolff, Eion Bailey, Katherine McNamara, Hamish Linklater, Heather Graham e Greg Kinnear.

La trasposizione precedente

Si tratta del secondo adattamento di The Stand in forma di serie TV. La prima versione risale al 1994 e fu mandata in onda dalla ABC. Il cast era composto da Gary Sinise, Molly Ringwald, Jamey Sheridan e Miguel Ferrer. A differenza di quella trasposizione, stavolta Stephen King in persona scriverà un finale nuovo, diverso da quello del romanzo.


SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Corto Circuito: La seconda stagione su Disney+ dal 4 agosto 2 Agosto 2021 - 22:00

Scopriamo i cinque nuovo cortometraggi dei Walt Disney Animation Studios che compongono la seconda stagione di Corto Circuito

Nella giungla di Park Avenue diventerà una serie TV 2 Agosto 2021 - 21:00

Il libro di Wednesday Martin sarà adattato da Yahlin Chang, produttrice esecutiva e sceneggiatrice di The Handmaid's Tale

Neon Genesis Evangelion: Per la prima volta la serie e i 2 film in Blu-Ray, in edizione limitata 2 Agosto 2021 - 20:30

La serie animata Neon Genesis Evangelion e i film Death(True)² e The End of Evangelion per la prima volta in un edizione Blu-Ray. Aperti i pre-ordini

Turner e il casinaro contro Fonzie 23 Luglio 2021 - 15:39

Quella volta che Henry Winkler preferì il casinaro, cioè il cane, a Tom Hanks...

Masters of the Universe: Revelation, la recensione 23 Luglio 2021 - 9:14

I Masters of the Universe, i Dominatori dell'Universo, sono tornati. Con una nuova serie animata destinata a spaccare in due la fanbase.

Trainspotting: il film di Danny Boyle, 25 anni dopo 20 Luglio 2021 - 9:27

Cosa ci resta dell'esplosiva black comedy di Danny Boyle, un quarto di secolo dopo.