L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
SanPa: Luci e tenebre di San Patrignano – Cosima Spender e Carlo Gabardini spiegano la nascita della serie

SanPa: Luci e tenebre di San Patrignano – Cosima Spender e Carlo Gabardini spiegano la nascita della serie

Di Lorenzo Pedrazzi

GUARDA ANCHE: Il trailer di SanPa

SanPa: Luci e tenebre di San Patrignano è la prima docu-serie italiana realizzata da Netflix, ed è uscita oggi sulla piattaforma on-line. Per l’occasione, è disponibile un video in cui la regista Cosima Spender e il produttore Carlo Gabardini (co-autore insieme a Gianluca Neri e Paolo Bernardelli) parlano del documentario.

Come sappiamo, i cinque episodi di SanPa indagano la controversa comunità di recupero di San Patrignano, fondata da Vincenzo Muccioli nel 1978 a Coriano, in provincia di Rimini. Spender e Gabardini spiegano il loro approccio alla vicenda, le ragioni per cui hanno deciso di raccontarla, come hanno lavorato e altro ancora.

La docu-serie è stata realizzata tramite 25 testimonianze, 180 ore di interviste con immagini tratte da 51 archivi differenti, e senza una voce narrante (in linea con le produzioni documentaristiche contemporanee, insomma). Troverete il video qui di seguito.

Il video

La sinossi

SanPa: Luci e tenebre di San Patrignano racconta l’origine della comunità di recupero per tossicodipendenti fondata, nel 1978, da Vincenzo Muccioli, uomo carismatico che creò quello che era destinato a diventare il più grande centro di riabilitazione per tossicodipendenti in Europa. Le testimonianze, che si alternano nella docu-serie a materiale d’archivio, ripercorrono le vicende che hanno caratterizzato la storia della comunità e del suo fondatore. Uomo amato per i valori che rappresentava, come la lotta contro l’emarginazione, la speranza di un recupero, di un reintegro nella società e di una vita migliore per migliaia di ragazzi e ragazze che negli anni hanno affollato la comunità di San Patrignano, ma anche contestato per i metodi utilizzati per tenere i tossicodipendenti lontani dalle droghe, come ad esempio l’uso delle catene.

La produzione

La regia è di Cosima Spender (Palio, Premio Miglior Montaggio al Tribeca Film Festival 2015). Una Produzione 42. Sviluppato, scritto e prodotto da Gianluca Neri. Prodotto da Nicola Allieta, Andrea Romeo, Christine Reinhold. Oltre a Gianluca Neri gli autori sono Carlo Gabardini ePaolo Bernardelli. La supervisione al montaggio è di Valerio Bonelli (Philomena, Palio, Darkest Hour).

Fonte: Netflix Italia

Cinema chiusi fino al 5 marzo, QUI gli ultimi aggiornamenti.


Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Doug Liman aggiorna sul film nello spazio con Tom Cruise 16 Gennaio 2021 - 18:00

Il regista Doug Liman parla dell'importanza di trovare l'assicurazione giusta per l'ambizioso film con Tom Cruise da girare nello spazio.

Liam Neeson è pronto a ritirarsi dai ruoli action 16 Gennaio 2021 - 17:00

L'attore è tornato a parlare del suo pensionamento dagli action movie... ma non è la prima volta

A Discovery of Witches: la stagione 2 arriva su Sky Atlantic 16 Gennaio 2021 - 16:00

A Discovery of Witches – Il Manoscritto delle Streghe torna oggi su Sky Atlantic e in streaming su NOW TV con la seconda stagione. Ecco tutto quello che dovete sapere, la trama, il cast e il trailer.

Spawn (FantaDoc) 28 Novembre 2020 - 12:00

All'inferno (e ritorno) i super-eroi!

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.