L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Mortal Kombat – La Warner rinvia il film di tre mesi, ecco il promo poster

Mortal Kombat – La Warner rinvia il film di tre mesi, ecco il promo poster

Di Lorenzo Pedrazzi

Warner Bros. ha rinviato l’uscita di Mortal Kombat: il nuovo adattamento della celebre saga videoludica approderà nelle sale americane il 16 aprile 2021. Come tutti i film del 2021 targati Warner, sarà disponibile contemporaneamente su HBO MAX.

Per l’occasione, è disponibile anche un primo poster che mostra una rivisitazione del logo. Sappiamo poco di questa trasposizione, diretta dall’esordiente Simon McQuoid e prodotta dalla Atomic Monster di James Wan: nonostante manchi relativamente poco all’uscita (che in origine era prevista per gennaio), non abbiamo ancora visto delle foto ufficiali, né tantomeno un trailer. Le riprese, comunque, si sono svolte in Australia.

La sceneggiatura è stata scritta da Greg Russo (Highwaymen) e Dave Callaham (Wonder Woman 1984, Shang-Chi), mentre la storia è opera di Oren Uziel (Shimmer Lake, The Cloverfield Paradox) e dello stesso Russo. Troverete il poster qui di seguito.

Il logo

Il cast

Nel cast figurano Ludi Lin (Liu Kang), Jessica McNamee (Sonya Blade), Josh Lawson (Kano), Joe Taslim (Sub-Zero), Mehcad Brooks (Jackson “Jax” Briggs), Max Huang (Kung Lao), Sisi Stringer (Mileena), Chin Han (Shang Tsung), Hiroyuki Sanada (Scorpion) e
Tadanobu Asano (Raiden).

Enter the Dragon

Quattro anni fa, James Wan ha citato Enter the Dragon – noto in Italia col titolo I tre dell’operazione Drago – come riferimento del videogioco, e quindi della trama:

La chiave, qui, è cercare di fare le cose nel modo giusto. […] Amo i personaggi. Credo siano molto pittoreschi. È sostanzialmente una rilettura di Enter the Dragon. È una versione fantasy e videoludica di Enter the Dragon.

Già il primo film di Paul W.S. Anderson si rifaceva al cult con Bruce Lee, quindi possiamo immaginare che questo reboot cercherà nuove soluzioni.

La produzione

Alla produzione c’è anche Todd Garner (Non è romantico?, Tag), mentre i produttori esecutivi sono Larry Kasanoff (Mortal Kombat, True Lies), E. Bennett Walsh (Men in Black: International, The Amazing Spider-Man 2), Michael Clear (The Nun, Lights Out) e Sean Robins (Playing With Fire, Tag).

Una saga di grande successo

Mortal Kombat è una saga videoludica di genere picchiaduro, creata nel 1992 da Ed Boon e John Tobias per Midway Games; è divenuta celebre sia per i suoi personaggi coloriti sia per le fatality, sanguinosissime mosse finali con cui un lottatore può uccidere brutalmente l’avversario sconfitto. I capitoli iniziali erano noti anche per la digitalizzazione degli attori in costume, che aumentava il livello di “realismo”.

La saga è stata trasposta in tre lungometraggi (di cui uno animato), un cortometraggio, una serie animata e due serie in live action (la seconda delle quali, Mortal Kombat: Legacy, realizzata da Machinima per il web).

Fonte: ComicBookMovie

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

LEGGI ANCHE

Wedding Season dall’8 settembre su Disney+, ecco il trailer della serie 11 Agosto 2022 - 16:59

Ecco il trailer di Wedding Season, la prima serie originale britannica targata Disney+, in arrivo sulla piattaforma di streaming l'8 settembre.

NOPE da oggi al cinema, ecco tre clip in italiano 11 Agosto 2022 - 16:00

Ecco tre clip di NOPE, il nuovo film di Jordan Peele dopo gli apprezzati Scappa – Get Out e Noi, ora nelle sale italiane.

Star Wars: The Acolyte, nella serie ci sarà anche [SPOILER]? 11 Agosto 2022 - 15:15

Interessanti aggiornamenti su The Acolyte, la nuova serie live action di Star Wars che avrà come protagonista Amandla Stenberg.

The Sandman: i fan del fumetto possono dormire sonni tranquilli (recensione senza spoiler) 5 Agosto 2022 - 9:01

Neil Gaiman aveva ragione a proposito della trasposizione fedele. Ma The Sandman può piacere anche a chi il fumetto non l'ha mai letto?

Prey: il film “Predator contro i Comanche”, fortunatamente, fa il suo 3 Agosto 2022 - 18:01

E ci riesce ribaltando in continuazione i concetti di preda e predatore. Le nostre impressioni sul prequel di Predator, in uscita il 5.

MCU, perché è molto importante aver annunciato due nuovi film degli Avengers 25 Luglio 2022 - 10:06

Quello che mancava nell'MCU: una nuova pianificazione, per i prossimi tre anni, con due film degli Avengers in chiusura.