L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
La ragazza del mare diventerà un film per Disney+, Daisy Ridley sarà la protagonista

La ragazza del mare diventerà un film per Disney+, Daisy Ridley sarà la protagonista

Di Filippo Magnifico

Daisy Ridley (la nuova trilogia di Star Wars) sarà la protagonista di Young Woman and the Sea, pellicola ispirata all’omonimo romanzo di Glenn Stout arrivato in Italia con il titolo La ragazza del mare.
Il film, destinato alla piattaforma di streaming Disney+ sarà diretto da Joachim Rønning (Pirati dei Caraibi: La vendetta di Salazar, Maleficent: Signore del male) e scritto da Jeff Nathanson.
Jerry Bruckheimer e Chad Oman parteciperanno come produttori.

La trama del romanzo

Attraversare a nuoto il Canale della Manica è come scalare l’Everest. In quei trenta chilometri infuria incessante la battaglia tra il Mare del Nord e l’Atlantico, e il nuotatore che voglia rischiare l’impresa deve fare i conti con maree imprevedibili, correnti impetuose, acque gelide e condizioni atmosferiche mutevoli e infide. Trudy Ederle è stata la prima donna a compiere la traversata, nell’agosto del 1926, quando solo cinque uomini erano riusciti a vincere quel tratto di oceano. Lo ha fatto anticipando di oltre due ore il primato maschile e portando definitivamente alla ribalta il crawl americano, oggi lo stile libero conosciuto da tutti; lo ha fatto a poco più di vent’anni dal naufragio del General Slocum, la nave in cui centinaia di donne morirono a pochi metri dalla costa di New York, perché nessuna di loro sapeva nuotare; lo ha fatto a dispetto della sordità che l’accompagnava fin da bambina, e che ha sempre ostacolato il rapporto con gli altri. Lo ha fatto, infine, nonostante le sconfitte e le avversità, dimenticando l’insuccesso alle Olimpiadi di Parigi e il tentativo di avvelenamento subito durante la prima traversata. Trudy Ederle è stata una campionessa, una pioniera, un simbolo, un modello: ha demolito record e pregiudizi, sfidando le onde dell’oceano e i più grandi atleti della sua epoca, superando lo scetticismo di chi pensava che lo sport fosse affare da uomini e regalando alle ragazze di tutto il mondo la consapevolezza che tutto era possibile.

Fonte: Deadline

Cinema chiusi fino al 5 marzo, QUI gli ultimi aggiornamenti.


Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Nova – Kevin Feige conferma i piani per Richard Rider e Sam Alexander 17 Gennaio 2021 - 17:00

Kevin Feige conferma che ci sono dei piani per introdurre sia Richard Rider sia Sam Alexander nel MCU: vedremo quindi la versione originale di Nova e quella più recente.

Spider-Man 3: Charlie Cox di Daredevil avvistato sul set? 17 Gennaio 2021 - 16:00

Sempre più insistenti le voci sul cameo di Daredevil nel nuovo Spider-Man: l'attore sarebbe stato avvistato sul set...

Batwoman – La nuova featurette è dedicata a Meagan Tandy 17 Gennaio 2021 - 15:00

Meagan Tandy parla di Sophie e del suo rapporto con Julia e Ryan Wilder nella nuova featurette di Batwoman, la cui seconda stagione debutta stasera su The CW.

Spawn (FantaDoc) 28 Novembre 2020 - 12:00

All'inferno (e ritorno) i super-eroi!

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.