L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
La MGM sta prendendo in considerazione la vendita

La MGM sta prendendo in considerazione la vendita

Di Filippo Magnifico

La MGM sta prendendo in considerazione la vendita.
La notizia sta girando nel web da un po’ di ore ormai e, va detto, non coglie del tutto di sorpresa.
Secondo quanto riportato dal Wall Street Journal, la major, legata a franchise storici come 007, avrebbe affidato a Morgan Stanley e LionTree il compito di cercare possibili compratori, con l’idea (e anche la speranza) che la crescita dello streaming abbia contribuito ad un aumento di interesse nei confronti della sua library (che comprende anche titoli come Rocky, The Handmaid’s Tale e Viking), valutata intorno ai 5,5 miliardi di dollari.

La MGM in difficoltà

Va precisato che più volte nel corso degli anni si è parlato di una possibile vendita da parte della MGM, che non naviga in buone acque.
Circa due anni fa, erano stata intraprese delle trattative con la Apple, finalizzate ad un’acquisizione per 6 miliardi di dollari.
La pandemia di Covid-19, ovviamente, ha contribuito ad aumentare una pressione che ormai da molto tempo sta stritolando la MGM.
Ricorderete sicuramente gli ultimi rumor riguardanti il passaggio direttamente in streaming di No Time to Die, il nuovo capitolo della saga di Bond, i cui continui slittamenti stanno avendo ovviamente un peso economico (al momento l’uscita è fissata per Aprile 2021).

Nuovi progetti da finanziare

In una situazione così delicata, in un anno in cui gli incassi cinematografici sono al minimo storico, la MGM starebbe quindi prendendo seriamente in considerazione la vendita anche per poter sostenere le spese di produzione di progetti futuri, che comprendono titoli come Gucci di Ridley Scott, il prossimo film di Paul Thomas Anderson e il nuovo capitolo della saga Creed.
Sembra però che tra la valutazione e un’azione concreta possa comunque passare del tempo. Il momento più giusto per vendere sarebbe sarebbe dopo l’uscita di No Time to Die, un titolo che arricchirebbe ulteriormente una library che, va detto, è decisamente appetibile.


SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

West Side Story – Scopriamo il film di Spielberg nel nuovo “Special Look” 28 Luglio 2021 - 10:00

È disponibile un nuovo "Special Look" (praticamente un mini-trailer) di West Side Story, il film di Steven Spielberg tratto dal celebre musical.

Bob Odenkirk in ospedale dopo un collasso sul set di Better Call Saul 28 Luglio 2021 - 8:34

Bob Odenkirk è collassato sul set di Better Call Saul durante le riprese della sesta stagione, ed è stato immediatamente portato in ospedale.

Only Murders in the Building: nuovo trailer per la serie Star con Steven Martin e Martin Short 27 Luglio 2021 - 20:30

Insieme a Selena Gomez, interpreteranno tre podcaster che decidono di risolvere un delitto. dal 31 agosto su Disney+ Star

Turner e il casinaro contro Fonzie 23 Luglio 2021 - 15:39

Quella volta che Henry Winkler preferì il casinaro, cioè il cane, a Tom Hanks...

Masters of the Universe: Revelation, la recensione 23 Luglio 2021 - 9:14

I Masters of the Universe, i Dominatori dell'Universo, sono tornati. Con una nuova serie animata destinata a spaccare in due la fanbase.

Trainspotting: il film di Danny Boyle, 25 anni dopo 20 Luglio 2021 - 9:27

Cosa ci resta dell'esplosiva black comedy di Danny Boyle, un quarto di secolo dopo.