L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Il Caos dopo di te: Tutto ciò che bisogna sapere sulla nuova miniserie Netflix

Il Caos dopo di te: Tutto ciò che bisogna sapere sulla nuova miniserie Netflix

Di Andrea Suatoni

Il Caos Dopo di Te, miniserie spagnola arrivata su Netflix lo scorso venerdì senza forti clamori e senza alcuna spinta pubblicitaria, si trova pochi giorni dopo l’uscita ai primissimi posti della classifica dei contenuti Netflix più visti dagli utenti. Probabilmente non ci troviamo di fronte ad una nuova serie-rivelazione paragonabile a La Regina degli Scacchi, che ha stregato critica e pubblico nelle scorse settimane conquistando praticamente tutti, ma i numeri della serie spagnola sono chiarissimi: di Il Caos Dopo di Te si parlerà a lungo.

IL CAOS DOPO DI TE: DI COSA PARLA

La serie (il cui titolo originale è El Desorden Que Dejas) racconta in 8 episodi un thriller ambientato a Novariz, una piccola cittadina (immaginaria) della Galizia, di cui sono protagoniste due donne: Viruca, morta prima dell’inizio degli eventi, e Raquel, che viene assunta al suo posto come professoressa di una scuola superiore del luogo. La storia delle due viene portata avanti in un parallelismo fra passato e presente che ne evidenzia sempre di più le similarità.

La morte di Viruca sembrerebbe un suicidio, ma la verità potrebbe essere molto diversa da quel che appare; il suo passato finisce per intrecciarsi al presente di Raquel, in fuga dai suoi problemi ed in cerca di un nuovo inizio insieme a suo marito (con il quale ha un rapporto molto teso) a Novariz.
Fra gli studenti della scuola, che cercano in tutti i modi di farla sentire inadeguata in onore alla memoria di Viruca, e lo strano comportamento di praticamente tutti gli abitanti del posto nei suoi confronti, Raquel comincerà ben presto a temere per la sua stessa vita.

IL CAST DI IL CAOS DOPO DI TE

Nei panni di Raquel troviamo Imma Cuesta, prolifica attrice spagnola che raramente prima d’ora si era fatta sentire a livello internazionale (l’avevamo vista in Tutti lo Sanno accanto a Penelope Cruz e Javier Bardem). Lievemente più conosciuta invece Barbara Lennie, interprete di Viruca, vincitrice del Premio Goya per la migliore attrice nel 2015 grazie al film Magical Girl e vista anche lei il Tutti lo Sanno.
I fan di Elite, altra serie spagnola di indubbio successo su Netflix, avranno sicuramente riconosciuto invece Aron “Ander Muñoz” Piper, qui nelle (ormai comode) vesti di uno studente problematico, a tratti anche crudele. Un altro “ritorno”, dalla serie Vis a Vis invece dove interpreta Fabio Martinez, è quello di Roberto Enriquez, che qui presta il volto al marito della defunta Viruca, Mauro.

La serie è stata scritta e diretta da Carlos Montero, la stessa mente dietro la serie Elite.

LE ORIGINI DI IL CAOS DOPO DI TE

La serie è la trasposizione del romanzo El Desorden que Dejas scritto dallo stesso Carlos Montero e pubblicato nel 2016. Nel libro la vicenda è narrata in prima persona da Raquel, che indagando sulla morte della professoressa arrivata a sostituire, rimane colpita dalle molte similitudini fra loro e finisce per sprofondare in una ragnatela di intrighi e segreti sempre più implacabile.

La storia raccontata da Montero non prende spunto da avvenimenti reali in senso stretto, ma con essa l’autore desiderava portare a galla un tema che gli sta molto a cuore, ovvero quello della denuncia verso il bullismo (evolutosi negli ultimi anni in cyberbullismo) degli studenti verso i professori.

I TEMI DI IL CAOS DOPO DI TE

La serie come il libro presta ampio spazio ai temi del bullismo e del cyberbullismo, declinati affrontando l’attualità della generale perdita di autorità un tempo insita nel ruolo dell’insegnante. Attorno a questa struttura principale si dipanano quindi tematiche più “funzionali” che affrontano aspetti legati al furto d’identità nell’era dei social network, alla diffusione di materiale intimo privato (il cosidetto revenge porn), alla salute mentale.

In puro “stile spagnolo” sono poi dosati anche i rapporti fra i vari personaggi, rigorosamente disfunzionali ad ogni livello e che spesso fanno il verso alle più classiche telenovelas.

IL CAOS DOPO DI TE: SECONDA STAGIONE

Una seconda stagione di Il Caos Dopo di Te non è attualmente prevista: in effetti lo show si è presentato fin da subito come un prodotto finito, e il doppio arco narrativo che affronta chiude alla perfezione le storie di tutti i personaggi coinvolti, tanto nel presente di Raquel che nel passato di Viruca, narrati in parallelo in ogni episodio.
Considerando anche l’attuale emergenza sanitaria internazionale inoltre, le possibilità che Netflix decida di produrre una seconda stagione risultano ancor meno probabili.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

LEGGI ANCHE

Box Office Giappone: One Piece Film Red è ufficialmente il film di maggior successo del franchise 19 Agosto 2022 - 0:07

Dopo 13 giorni One Piece Film Red ha superato ¥8 miliardi al Box Office Giapponese, ha venduto 5,7 milioni di biglietti, superando così i 5.67 milioni di One Piece Film Z (2012).

Finalmente l’alba: anche Joe Keery di Stranger Things nel film di Costanzo 18 Agosto 2022 - 21:30

Keery affiancherà Willem Dafoe e Lily James nel film di Saverio Costanzo, le cui riprese si svolgeranno in Italia

American Gigolo: nuovo trailer per la serie con Jon Bernthal 18 Agosto 2022 - 20:45

La serie, ispirata al film di Paul Schrader con Richard Gere, debutterà in USA il 9 settembre, e ora ne possiamo vedere il secondo trailer

She-Hulk e una quarta parete infranta da oltre trent’anni 18 Agosto 2022 - 11:20

Come She-Hulk, un'eroina a fumetti nata per paura, è stata trasformata in uno dei personaggi Marvel più ironici di sempre.

Better Call Saul, il finale: “meglio non chiamarlo Saul” [SPOILER] 16 Agosto 2022 - 15:23

La fine di un viaggio sorprendente, un finale da storia della TV: le nostre considerazioni sull'ultimissimo episodio di Better Call Saul.

The Sandman: i fan del fumetto possono dormire sonni tranquilli (recensione senza spoiler) 5 Agosto 2022 - 9:01

Neil Gaiman aveva ragione a proposito della trasposizione fedele. Ma The Sandman può piacere anche a chi il fumetto non l'ha mai letto?