L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
I cinecomic più attesi del 2021

I cinecomic più attesi del 2021

Di Marlen Vazzoler

Ed eccoci alla seconda lista dedicata alle pellicole basate sui fumetti, che non fanno parte del sottogenere supereroistico, più attese del 2021. Le produzioni annunciate e in lavorazione sono molteplici, ma quali arriveranno nelle nostre sale?

Di Old ve ne abbiamo già parlato nella lista dei thriller e degli horror più attesi, Rumble invece è nella lista dedicata ai lungometraggi animati.

Per molti progetti è difficile predire cosa sarà pronto per il 2021, pensiamo a Astérix et Obélix L’Empire du milieu che doveva essere girato in Cina e arrivare nelle sale per la fine dell’anno. A causa della pandemia il regista Guillaume Canet dovrà cambiare i piani, e a questo punto rischieremo di vederlo nel 2022.

Anche Harbinger è slittato di un anno, di conseguenza la lista verrà realizzata solo con i film la cui lavorazione è stata conclusa o che sono a un buon punto della lavorazione, a parte forse Largo Winch 3.

Diabolik

Diabolik, il personaggio creato da Angela e Luciana Giussani, torna al cinema questa volta nel film diretto dai Manetti bros, co-autori della sceneggiatura con Michelangelo La Neve.

La pellicola narra il primo incontro tra Diabolik ed Eva Kant, narrato nel numero 3 della serie a fumetti. Oltre all’azione e al classico cappa e spada, ci sarà una venatura romantica, ma sempre dark.

Nel ruolo dei protagonista troviamo Luca Marinelli, Miriam Leone interpreta Eva Kant mentre Valerio Mastandrea veste i panni dell’ispettore Ginko, eterno rivale della coppia.

Uscita italiana: 2021

The King’s Man – Le origini

Il regista Matthew Vaughn ha rivelato che il film, ambientato durante la Prima Guerra Mondiale, sarà un’allegoria della situazione politica attuale.

Ispirato al fumetto di Mark Millar e Dave Gibbons, il prequel è co-sceneggiato da Vaughn e da Karl Gajdusek (Oblivion). Fanno parte del cast Ralph Fiennes, Harris Dickinson, Daniel Brühl, Rhys Ifans, Gemma Arterton, Charles Dance, Matthew Goode, Tom Hollander, Djimon Hounsou, Aaron Taylor-Johnson e Stanley Tucci.

Uscita americana: 12 marzo 2021
Uscita italiana: marzo 2021

Brave: Gunjyo Senki

Basato sul fumetto d’azione Gunjou Senki di Masaki Kasahara, racconta la storia di un gruppo di studenti delle superiori di un istituto sportivo che viaggia indietro nel tempo fino all’epoca Sengoku, tra il 1576 e il 1582. Il protagonista è Aoi Nishino (Mackenyu di Pacific Rim: Uprising), un geek di storia e un membro del club di tiro con l’arco, con un incredibile potenziale sportivo.

Qui incontrano i più grandi signori della guerra dell’epoca: Nobunaga Oda (Kenichi Matsuyama, L nei film live action di Death Note), Hideyoshi Toyotomi e Ieyasu Tokugawa (interpretato dal compianto Haruma Miura, Eren Yeager nei film live action di Attack on Titan). Utilizzando le loro capacità atletiche e la conoscenza del futuro, lottano per sopravvivere.

Uscita giapponese: 12 marzo 2021

Homunculus

Un progetto che farà gola agli amanti dell’horror, alla regia troviamo il creatore del franchise di Ju-On: Takashi Shimizu che dirige Gou Ayano (Crows Zero 2, Gatchaman, Ishikawa Goemon in Lupin III) in questo adattamento basato sul fumetto di Hideo Yamamoto, pubblicato da Planet Manga.

Si tratta di un horror psicologico incentrato su uno studente di medicina che decide di praticare un esperimento di trapanazione del cranio per pagare i suoi debiti. Dopo l’operazione si risveglia il sesto senso di Nakoshi, se chiude il suo occhio destro è in grado di vedere gli homunculus ovvero le rappresentazioni fisiche dei pensieri e dei sentimenti più nascosti di una persona.

Uscita giapponese: 2 aprile 2021
Uscita Netflix: TDB

Rurouni Kenshin: The Final

Prima parte del ‘Capitolo finale’ della serie live action basata sul fumetto di Rurouni Kenshin di Nobuhiro Watsuki (Edizioni Star Comics). La franchise è considerata uno dei migliori adattamenti per il grande schermo basato un manga.

Takeru Satoh ha rivelato al Jump Festa ’21 che la trama del film differirà da quella originale, raccontata nell’arco “Jinchū” incentrato sullo scontro tra Kenshin e il trafficante d’armi Enishi, che aveva manipolato Shishio.

Uscita giapponese: 23 aprile 2021

Kakegurui: The Movie Part 2 (titolo provvisorio)

Ispirato al fumetto scritto da Homura Kawamoto e disegnato da Tōru Naomura, pubblicato da J-Pop, racconta una storia originale supervisionata da Kawamoto.

La storia è ambientata nell’Accademia Privata Hyakkaou, dove la gerarchia studentesca è determinata dai contributi che gli studenti riescono ad elargire al consiglio studentesco.
Chi non è in gradi di pagare i propri debiti diventa uno schiavo. Protagonista della serie è Yumeko Jabami appassionata di gioco d’azzardo, che si eccita sessualmente quando si trova a fare delle scommesse pericolose. Il film introduce il villain Makuro Shikigam: un uomo pericoloso che è stato cacciato dalla scuola dopo un incidente avvenuto due anni fa. È un abile giocatore d’azzardo con un’abilità speciale chiamata sinestesia, che getta la scuola nel caos.

Alla regia ritroviamo il regista del primo film: Tsutomu Hanabusa (Sadako 3D, Keep Your Hands Off Eizouken!), gli interpreti sono gli stessi del film e della prima stagione della serie live action.

Uscita giapponese: maggio 2021

Marry Me

Una commedia romantica basata sull’omonima graphic novel di Bobby Crosby. La superstar musicale Kat Valdez (Jennifer Lopez) sta per sposarsi con il suo partner artistico Bastian (Maluma) davanti ai suoi fans, in una cerimonia che verrà trasmessa in streaming su molteplici piattaforme.

Poco prima della cerimonia scopre che Bastian l’ha tradita con la sua assistente e in un momento di disperazione e vendetta sceglie tra la folle un umile insegnante di matematica (Owen Wilson) e accetta di sposarlo. Il film esplora come due persone di due mondi differenti possono colmare le loro differenze sebbene forze esterne cercano di separarli.

Nel cast anche Sarah Silverman, John Bradley, Michelle Buteau e Chloe Coleman.

Uscita americana: 14 maggio 2021

Rurouni Kenshin: The Beginning

Racconta come Kenshin, quando era ancora conosciuto come l’assassino Battōsai, ha ricevuto la sua cicatrice a forma di croce. Kasumi Arimura interpreta la moglie Tomoe Yukishiro. La loro storia era stata raccontata nell’OAV: Kenshin samurai vagabondo: Memorie del passato.

Uscita giapponese: 4 giugno 2021.

Largo Winch 3

Terzo lungometraggio su Largo Winch, basato sull’omonimo fumetto belga, è diretto da Olivier Masset-Depasse. La sceneggiatura è firmata da Jean Van Hamme. Non ci sono informazioni sullo stato del progetto.

Uscita francese: novembre 2021

Major Grom: Plague Doctor

Major Grom: Plague Doctor

Diretto da Oleg Trofim, il film è basato sull’omonimo fumetto russo creato da Artyom Gabrelyanov. Il maggiore di polizia Igor Grom è conosciuto in tutta San Pietroburgo per il suo carattere e l’atteggiamento intransigente nei confronti dei criminali. Grom è un poliziotto che non conosce ostacoli. Ma tutto cambia con l’apparizione di una persona con indosso la maschera del Dottore della Peste.

L’uomo dichiara che la città è “malata dalla piaga dell’illegalità”, la sua cura prevede l’uccisione delle persone che sfuggivano alla legge grazie all’aiuto del denaro e di uno status sociale elevato.

Il film verrà presentato ai distributori durante la Berlinale 2021.

Come Prima

Tratto dall’omonima graphic novel francese pubblicata in Italia da BAO Publishing, l’opera di Alfred ha vinto il Fauve d’or al festival di Angoulême.

Il film racconta la storia di due fratelli, separati dal tempo e dal loro carattere, e del loro viaggio di ritorno in l’Italia, verso casa, nell’estate del 1956. I due fratelli non si vedono da 15 anni, da quando Fabio ha lasciato la casa della sua famiglia a Procida per combattere al fianco delle camicie nere di Mussolini. Il padre è appena morto. E, da sua ultima volontà, André è andato in Francia a cercare il fratello affinché assista ai funerali.

Inizia un lungo viaggio in macchina per raggiungere l’isola natale, attraverso paesaggi traumatizzati dalla guerra; la stessa guerra che ha separato Fabio e André e offrirà ai due fratelli l’occasione di ravvicinarsi.

Francesco di Leva e Antonio Folletto interpretano rispettivamente Fabio e André. Alla regia Tommy Weber.


SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Star Wars: Galactic Starcruiser, un’esperienza unica al mondo dal 2022 a Walt Disney World 4 Agosto 2021 - 21:30

Due giorni e due notti a bordo di un'astronave da crociera, un'esperienza immersiva come mai prima d'ora per i fan di Star Wars

Annette: il trailer del musical di Leos Carax con Adam Driver e Marion Cotillard 4 Agosto 2021 - 20:45

Il film uscirà in USA su Amazon Prime Video, mentre arriverà in Italia al cinema da I Wonder Pictures, Koch Media e Wise Pictures il 20 agosto

Wednesday: Eva Green sarà Morticia Addams nella serie Netflix di Tim Burton? 4 Agosto 2021 - 20:00

La serie su Mercoledì de La famiglia Addams sarà anche interpretata da Jenna Ortega

Turner e il casinaro contro Fonzie 23 Luglio 2021 - 15:39

Quella volta che Henry Winkler preferì il casinaro, cioè il cane, a Tom Hanks...

Masters of the Universe: Revelation, la recensione 23 Luglio 2021 - 9:14

I Masters of the Universe, i Dominatori dell'Universo, sono tornati. Con una nuova serie animata destinata a spaccare in due la fanbase.

Trainspotting: il film di Danny Boyle, 25 anni dopo 20 Luglio 2021 - 9:27

Cosa ci resta dell'esplosiva black comedy di Danny Boyle, un quarto di secolo dopo.