L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Guardiani della Galassia: Vol. 3 arriverà nel 2023, è ufficiale

Guardiani della Galassia: Vol. 3 arriverà nel 2023, è ufficiale

Di Lorenzo Pedrazzi

LEGGI ANCHE: James Gunn conferma di aver finito il copione di Guardiani della Galassia: Vol. 3

All’Investor Day della Disney è stato annunciato lo speciale natalizio di Guardiani della Galassia, che uscirà su Disney+ alla fine del 2022. Il nuovo film della saga, Guardiani della Galassia: Vol. 3, arriverà invece nel 2023, ovviamente nelle sale.

Era prevedibile che il sequel richiedesse un po’ di tempo. James Gunn sta infatti ancora lavorando alla post-produzione di The Suicide Squad, e poi girerà la serie Peacemaker per HBO Max, quindi gran parte del 2021 sarà dedicata ai suoi progetti DC. Non sappiamo quando inizieranno le riprese di Guardiani della Galassia: Vol. 3, ma possiamo immaginare che partiranno tra la fine del 2021 e i primi mesi del 2022. Lo speciale natalizio sarà girato durante la lavorazione del film.

Non ci sono dettagli ufficiali sulla trama del terzo capitolo, ma pare che Star-Lord e il suo equipaggio andranno alla ricerca di Gamora dopo gli eventi di Avengers: Endgame. Inoltre, Elizabeth Debicki potrebbe tornare nel ruolo di Ayesha: come sappiamo, la potente sacerdotessa dorata ha giurato vendetta contro i Guardiani, creando un essere artificiale da scatenare contro di loro. Si tratta verosimilmente di Adam Warlock.

Vi terremo aggiornati.

Tutte le notizie dall’Investor Day della Disney

LEGGI ANCHE:

Elizabeth Debicki spera di tornare nel ruolo di Ayesha

James Gunn svela foto inedite di Guardiani della Galassia per il sesto anniversario

James Gunn conferma due teorie dei fan su Guardiani della Galassia: Vol. 2

James Gunn svela la battuta che ha tagliato da Guardiani della Galassia

James Gunn parla della data di uscita di Guardiani della Galassia: Vol. 3

Thor farà davvero parte della squadra in Guardiani della Galassia: Vol. 3?

La coppia Bradley Cooper/Lady Gaga potrebbe ricomporsi in Guardiani della Galassia: Vol. 3

Chris Hemsworth è decisamente interessato a Guardiani della Galassia: Vol. 3

James Gunn parla del licenziamento dalla Disney e del suo rientro per Guardiani della Galassia: Vol. 3

James Gunn è di nuovo il regista di Guardiani della Galassia: Vol. 3

Il cast e la sceneggiatura

Nel cast torneranno Chris Pratt, Zoe Saldana, Vin Diesel, Bradley Cooper, Karen Gillan, Pom Klementieff, Sean Gunn e Dave Bautista.

La sceneggiatura è stata scritta nuovamente da James Gunn.

Fonte: Heroic Hollywood


SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Corto Circuito: La seconda stagione su Disney+ dal 4 agosto 2 Agosto 2021 - 22:00

Scopriamo i cinque nuovo cortometraggi dei Walt Disney Animation Studios che compongono la seconda stagione di Corto Circuito

Nella giungla di Park Avenue diventerà una serie TV 2 Agosto 2021 - 21:00

Il libro di Wednesday Martin sarà adattato da Yahlin Chang, produttrice esecutiva e sceneggiatrice di The Handmaid's Tale

Neon Genesis Evangelion: Per la prima volta la serie e i 2 film in Blu-Ray, in edizione limitata 2 Agosto 2021 - 20:30

La serie animata Neon Genesis Evangelion e i film Death(True)² e The End of Evangelion per la prima volta in un edizione Blu-Ray. Aperti i pre-ordini

Turner e il casinaro contro Fonzie 23 Luglio 2021 - 15:39

Quella volta che Henry Winkler preferì il casinaro, cioè il cane, a Tom Hanks...

Masters of the Universe: Revelation, la recensione 23 Luglio 2021 - 9:14

I Masters of the Universe, i Dominatori dell'Universo, sono tornati. Con una nuova serie animata destinata a spaccare in due la fanbase.

Trainspotting: il film di Danny Boyle, 25 anni dopo 20 Luglio 2021 - 9:27

Cosa ci resta dell'esplosiva black comedy di Danny Boyle, un quarto di secolo dopo.