L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Doctor Strange 2: Scott Derrickson spiega perché abbia lasciato il sequel

Doctor Strange 2: Scott Derrickson spiega perché abbia lasciato il sequel

Di Marco Triolo

Scott Derrickson, regista di Doctor Strange, avrebbe dovuto dirigere anche il sequel Doctor Strange in the Multiverse of Madness, prima di decidere di abbandonarlo. Derrickson è rimasto a bordo come produttore esecutivo, mentre Sam Raimi gli è subentrato alla regia. Nei mesi successivi, non ha mai detto quali siano state le ragioni della sua scelta, a parte le canoniche “divergenze creative”. Ora ha lasciato intendere qualcosa in più.

Su Twitter, Derrickson ha scritto così:

Ovvero:

Ho preso alcune difficili decisioni creative quest’anno. Ma, dopo aver fatto Ultimatum alla Terra (2008), ho giurato che non mi sarei mai più trovato ad aver diretto il film di qualcun altro, e resto della mia idea.

Tempo fa, l’abituale collaboratore di Derrickson, lo sceneggiatore C. Robert Cargill, aveva rivelato che lui e il regista non avevano avuto la possibilità di scrivere una stesura di Doctor Strange in the Multiverse of Madness. All’epoca avevamo ipotizzato che proprio questa fosse stata la ragione del loro abbandono (che le parti hanno definito amichevole). Quest’ultima dichiarazione sembra puntare in quella direzione.

La sinossi

Dopo gli eventi di Avengers: Endgame, il dottor Stephen Strange continua la sua ricerca della Gemma del Tempo. Ma un vecchio amico diventato nemico intende distruggere ogni stregone sulla Terra, rovinando i piani di Strange e spingendolo a liberare involontariamente un male innominabile.

Il cast

Benedict Cumberbatch tornerà nel ruolo di Stephen Strange, lo Stregone Supremo, e sarà nuovamente accompagnato da Benedict Wong (Wong) e Rachel McAdams (Christine Palmer). Chiwetel Ejiofor tornerà nelle vesti del Barone Mordo, mentre è stato già confermato che ci sarà Scarlet (Elizabeth Olsen). Nel cast anche Xochitl Gomez (America Chavez). La sceneggiatura è stata affidata a Michael Waldron, lo showrunner di Loki: pare che il cinecomic avrà dei legami con la serie, ma sarà connesso anche a WandaVision, e infatti Scarlet apparirà nel film.


SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Hellraiser – Odessa A’Zion sarà la protagonista del reboot 16 Giugno 2021 - 11:30

Pare che Odessa A’Zion (Grand Army) sia stata scritturata come protagonista del reboot di Hellraiser, diretto da David Bruckner.

Julia Butters da C’era una volta a Hollywood al biopic di Spielberg 16 Giugno 2021 - 10:30

L'attrice, attualmente impegnata sul set di The Gray Man dei fratelli Russo, sarà la sorella del protagonista, ispirato a Steven Spielberg

Morbius farà parte del MCU? Secondo Tyrese Gibson sì, ma la Sony smentisce 16 Giugno 2021 - 10:09

Nelle ultime ore Morbius, il cinecomic con Jared Leto basato sull’omonimo vampiro della Marvel, è tornato alla ribalta.

Indiana Jones e io: i predatori di una lampada da 25mila lire 12 Giugno 2021 - 9:32

Il radiodramma di Indiana Jones e il Tempio maledetto, Indiana Pipps, la frusta(zione) per aspettare l'Ultima Crociata.

Loki e la cura Lokivico: alla ricerca di un nuovo cuore per l’MCU 10 Giugno 2021 - 10:30

Tom Hiddleston e come trasformare il Loki cattivo del 2012 nel Loki quasi-buono, che amano tutti.

Mortal Kombat, la recensione 30 Maggio 2021 - 14:00

Tamarro, sanguinolento, privo di vergogna nel suo essere un B-movie ad alto budget, ma in fondo divertente: il miglior film che un banda di cosplayer di Mortal Kombat potesse mai girare.