L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Do Do Sol Sol La La Sol, da oggi su Netflix la serie su una pianista prodigio

Do Do Sol Sol La La Sol, da oggi su Netflix la serie su una pianista prodigio

Di Marlen Vazzoler

La serie coreana Do Do Sol Sol La La Sol è arrivata oggi su Netflix, una commedia romantica di sedici episodi che segue le disavventure di un prodigio del piano. Gu Ra-ra (Ara Go) è una bellissima ma immatura e riluttante pianista.

La trama

Dall’infanzia fino ai suoi venticinque anni, la sua vita è stata un susseguirsi di sfortune: una tragedia familiare, un catastrofico concerto, un’umiliazione nuziale e un’altra tragedia familiare. Nonostante tutto ha una personalità brillante.

La sua vita sembra toccare il fondo quando la sua famiglia finisce sul lastrico e lei si trova imbrogliata con un pesante acconto per il suo appartamento. Decide di lasciare il distretto di Gangnam a Seoul, per dirigersi verso la costa ed evitare i creditori. Ma schianta la sua auto e subisce un infortunio che mette in pericolo la sua carriera musicale.

La giovane inizia a lavorare insegnante nell’Accademia Pianistica La La Land, in un piccolo villaggio. Qui incontra Sun-Woo Joon (Lee Jae-wook), un individuo spensierato ma cordiale. Non si preoccupa di quello che gli altri pensano di lui, ma ha un gran cuore. È uno spirito libero e non ha un sogno o un obiettivo specifico per la sua vita. Fa quadrare i conti facendo lavori part-time.

La storia diventa presto un triangolo amoroso, che verrà tirato avanti da inevitabili comprensioni, con l’arrivo del chirurgo ortopedico Cha Eun-seok (Kim Joo-hun), che soffre di superlavoro e di un matrimonio deludente.

Il trailer

Una seconda stagione?

Difficilmente ne vedremo una. Il finale di stagione è andato in onda il 26 novembre, e né KBS né Netflix hanno rinnovato la serie. Di solito le serie coreane, se proseguono per un’altra stagione vengono concluse con un cliffhanger, e non è questo il nostro caso. Il finale di stagione conclude le storie principali e non c’è nulla che lasci intendere una continuazione.

Il cast:

Diretta da Kim Min Kyung e sceneggiata da Oh Ji Young, la serie è andata in onda in Corea del Sud sull’emittente tvN, ed è stata resa disponibile in contemporanea in alcuni territori coperti da Netflix.


SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Bob Odenkirk in ospedale dopo un collasso sul set di Better Call Saul 28 Luglio 2021 - 8:34

Bob Odenkirk è collassato sul set di Better Call Saul durante le riprese della sesta stagione, ed è stato immediatamente portato in ospedale.

Only Murders in the Building: nuovo trailer per la serie Star con Steven Martin e Martin Short 27 Luglio 2021 - 20:30

Insieme a Selena Gomez, interpreteranno tre podcaster che decidono di risolvere un delitto. dal 31 agosto su Disney+ Star

Nuove aggiunte al film autobiografico di Spielberg, tra cui Judd Hirsch 27 Luglio 2021 - 19:30

Il cast di The Fabelmans si arricchisce di quattro nuovi interpreti veterani

Turner e il casinaro contro Fonzie 23 Luglio 2021 - 15:39

Quella volta che Henry Winkler preferì il casinaro, cioè il cane, a Tom Hanks...

Masters of the Universe: Revelation, la recensione 23 Luglio 2021 - 9:14

I Masters of the Universe, i Dominatori dell'Universo, sono tornati. Con una nuova serie animata destinata a spaccare in due la fanbase.

Trainspotting: il film di Danny Boyle, 25 anni dopo 20 Luglio 2021 - 9:27

Cosa ci resta dell'esplosiva black comedy di Danny Boyle, un quarto di secolo dopo.