Death to 2020: un anno da dimenticare, ricordato da Charlie Brooker

Death to 2020: un anno da dimenticare, ricordato da Charlie Brooker

Di Filippo Magnifico

Quest’anno siamo rimasti a digiuno di Black Mirror, è vero, ma il creatore della serie Charlie Brooker ha deciso lo stesso di regalarci il suo sguardo “distopico” sul presente, con uno speciale disponibile su Netflix e intitolato Death to 2020.

Cos’è Death to 2020?

Come suggerisce il titolo, Death to 2020 ripercorre il 2020 che si sta per concludere.
Un anno di dimenticare, non ci sono dubbi, rielaborato in un mockumentary (un finto documentario sulla scia di The Blair Witch Project o produzioni televisive come American Vandal) descritto come “un imperdibile evento comico” e prodotto dallo stesso Brooker in collaborazione con Annabel Jones.

Realizzato a tempo di record e in gran segreto

Il progetto è stato realizzato in pochissimo tempo, circa 10 giorni, il primo a parlarne era stato Hugh Grant verso la fine di novembre:

Proprio domani farà qualcosa. Charlie Brooker ha scritto un mockumentary sul 2020. È per Netflix e io interpreto uno storico a cui viene chiesto di parlare di quest’anno.

Da lì a qualche giorno sarebbe arrivato l’annuncio ufficiale e in poco meno di un mese il debutto su Netflix, il 27 dicembre. Ma di cosa parla Death to 2020?

La trama

2020: un anno così [inserire un aggettivo terribile della scelta], neanche i creatori di Black Mirror sono riusciti a inventarlo … ma questo non significa che non abbiano qualcosa da aggiungere. Death to 2020 è un evento comico che racconta la storia del terribile anno che è stato – e forse continua ad essere?
Il documentario alterna le voci di alcune delle (finte) personalità importanti del mondo, con filmati d’archivio di vita reale che coprono gli ultimi 12 mesi.

Il trailer

Il cast

Il cast di Death to 2020 comprende un bel po’ di grandi nomi, nello specifico:

  • Samuel L. Jackson nel ruolo di Dash Bracket, un reporter del New Yorkerly Times
  • Hugh Grant nel ruolo Tennyson Foss, uno storico
  • Lisa Kudrow nel ruolo Jeanetta Grace Susan, una portavoce non ufficiale del partito conservatore
  • Leslie Jones nel ruolo Dr. Maggie Gravel, una psicologa del comportamento
  • Joe Keery nel ruolo Duke Goolies, un millennial della gig economy
  • Kumail Nanjiani nel ruolo Bark Multiverse, CEO della compagnia Shreekr
  • Tracey Ullman nel ruolo della Regina Elisabetta II
  • Cristin Milioti nel ruolo Kathy Flowers, una “soccer mom
  • Diane Morgan nel ruolo Gemma Nerrick, un cittadino medio
  • Samson Kayo nel ruolo Pyrex Flask, uno scienziato
  • Laurence Fishburne è il narratore
  • Charlie Brooker è James, il regista

LEGGI ANCHE

Sweet Tooth: La terza e ultima stagione da giugno su Netflix 17 Aprile 2024 - 19:30

LEGGI ANCHE: Netflix rinnova Sweet Tooth per la terza stagione, che sarà l’ultima Quale sarà il destino degli esseri umani e degli ibridi? La madre di Gus sta cercando una soluzione mentre gruppi diversi hanno preso di mira Gus per portare a termine i loro piani, le risposte finali verranno svelate in Alaska. Ecco il […]

Cent’anni di solitudine, primo teaser per la serie Netflix basata sul romanzo di Gabriel García Márquez 17 Aprile 2024 - 16:00

Cent'anni di solitudine, basata sul romanzo di Gabriel García Márquez, uscirà prossimamente su Netflix: ecco il teaser trailer.

Dead Boy Detectives, il Re dei Gatti nella prima clip della serie Netflix 12 Aprile 2024 - 11:00

Edwin, Charles e Crystal sono al cospetto del Re dei Gatti nella prima clip di Dead Boy Detectives, dal 25 aprile su Netflix.

Rebel Moon – Parte 2: La sfregiatrice, ecco i poster dei personaggi 9 Aprile 2024 - 15:00

Zack Snyder ha svelato le locandine dedicate ai personaggi di Rebel Moon - Parte 2: La sfregiatrice, in arrivo su Netflix.

X-Men ’97 – Episodio 3: omaggi e citazioni 28 Marzo 2024 - 8:31

Curiosità, riferimenti, easter egg e omaggi ai fumetti nel terzo episodio di X-Men '97.

Kong contro Mechani-Kong: l’altro King Kong giapponese – Godzillopedia capitolo 4 26 Marzo 2024 - 8:00

Il secondo film della giapponese Toho dedicato a King Kong: Kong contro Mechani-Kong.

X-Men ’97 è una bomba (la recensione senza spoiler dei primi tre episodi) 20 Marzo 2024 - 8:01

X-Men '97 è la migliore cosa che potesse capitare a un vecchio fan dei mutanti Marvel, animati, a fumetti o entrambe le cose.

L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI