L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Challenge – Iniziata in Russia la ricerca della protagonista del primo film girato nello spazio

Challenge – Iniziata in Russia la ricerca della protagonista del primo film girato nello spazio

Di Marlen Vazzoler

La corsa per lo spazio del 21° secolo è iniziata, chi riuscirà a girare il primo film al di fuori dell’atmosfera terrestre?

Da una parte abbiamo il film degli Universal Studios con un budget da $200 milioni, interpretato da Tom Cruise, realizzato in collaborazione con la NASA e con lo SpaceX della Elon Musk.

Dall’altra un film russo prodotto da Channel One, la più grande emittente Russa, in collaborazione con l’agenzia spaziale russa Roscosmos.

A questi due progetti si aggiunge un reality americano: Space Hero Inc che progetta di mandare un civile, con un processo di selezione e un’addestramento simile a quello del film russo, sull’ISS (International Space Station) nel 2023 e di proiettarlo dal vivo in tutto il mondo.

Una realistica versione di quello che potrebbe accadere in futuro

In Russia hanno iniziato la ricerca della protagonista di quello che sperano, possa essere il primo lungometraggio girato nello spazio. Le riprese di Challenge (titolo provvisorio) inizieranno sull’ISS a ottobre 2021.

Non sono state fornite informazioni sulla trama. Konstantin Ernst, il CEO di Channel One, ha detto che la sceneggiatura è in fase di scrittura con l’aiuto della Roscosmos nel tentativo di renderlo verosimile:

“Questa non è fantascienza, è una versione molto realistica di quello che potrebbe accadere nel prossimo futuro.”

Le riprese nello spazio dureranno almeno 10 giorni, gli attori dovranno inoltre esercitarsi per due ore al giorno con i bilancieri, una macchina da squat o un tapis roulant.

Alla ricerca di una vera supereroina

La candidata selezionata, tra sole cittadine russe, non deve essere per forza un’attrice professionista ma deve avere:
-un’età tra tra i 25-40 anni;
-essere alta tra i 150-180cm;
-pesare dai 50-70Kg;
-avere una circonferenza toracica fino a 112 cm;
-essere davvero in forma;
-avere la fedina penale pulita.

Cosa deve saper fare:
-correre 1km in 3 minuti e mezzo o meno;
-nuotare 800m in stile libero in 20 minuti;
-tuffarsi da un trampolino di 3m con una tecnica impressionante;
-inviare uno screen test in cui leggono la famosa lettera del poeta russo Alexander Pushkin ‘da Tatyana a Eugene Onegin’ nel suo romanzo del 1833.

Ne rimarranno solo due

Verrà stilata una rosa di 30 candidate, dopo il casting faccia a faccia, e poi ridotta a due donne tramite una serie di test fisici, medici e psicologici.

Alla fine le due prescelte verranno addestrate come “ricercatrici-cosmonauti”: una per il ruolo principale e l’altra come sostituta/controfigura.

Verrà selezionato e inviato nello spazio anche un attore non protagonista, ma in un processo separato dal pubblico casting femminile.

La preparazione

Durante il volo nello spazio, gli astronauti viaggiano a circa 27.3588 kmh e orbitano intorno alla Terra 16 volte al giorno una volta sulla ISS. Normalmente sono necessari sei anni per addestrare un astronauta professionista ad andare nello spazio, per il film l’intera preparazione per entrare in orbita sarà intrapresa in meno di un anno.

Il direttore generale della Roscosmos, Dmitry Rogozin, ha descritto il progetto come: “Una sorta di esperimento spaziale” e ha detto che i vincitori saranno preparati per qualsiasi situazione che potrebbe: “Sorgere inaspettatamente a bordo della stazione”.

Trascorreranno tre mesi di formazione sulle conoscenze di base dello spazio, dei veicoli spaziali e della ISS presso la Cosmonaut School. Seguiranno altri tre mesi di pratica.

Saranno addestrati in voli senza peso utilizzando l’addestramento vestibolare e una centrifuga, e l’addestramento di sopravvivenza nella remota possibilità di un ‘atterraggio anormale’.

Le candidate sono state avvertite che devono essere preparate a dormire in un sacco a pelo della ISS e a lavarsi i capelli con solo un paio di gocce d’acqua, shampoo senza risciacquo e un asciugamano.

Elena Serova, astronauta e deputata dell’Assemblea federale russa, ha dichiarato:

“Se la candidata è sposata, rimarrà poco tempo per una famiglia e l’ambiente, credetemi, è piuttosto esigente”.

Fonti SkyNews, 1 ПЕРВЫЙ КАНАЛ


SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Only Murders in the Building: nuovo trailer per la serie Star con Steven Martin e Martin Short 27 Luglio 2021 - 20:30

Insieme a Selena Gomez, interpreteranno tre podcaster che decidono di risolvere un delitto. dal 31 agosto su Disney+ Star

Nuove aggiunte al film autobiografico di Spielberg, tra cui Judd Hirsch 27 Luglio 2021 - 19:30

Il cast di The Fabelmans si arricchisce di quattro nuovi interpreti veterani

Batman Unburied: Winston Duke e Jason Isaacs saranno Bruce Wayne e Alfred nel podcast 27 Luglio 2021 - 18:45

Il podcast nasce da un'idea di David Goyer e vedrà Bruce Wayne nell'insolito ruolo di patologo forense. In arrivo su Spotify

Turner e il casinaro contro Fonzie 23 Luglio 2021 - 15:39

Quella volta che Henry Winkler preferì il casinaro, cioè il cane, a Tom Hanks...

Masters of the Universe: Revelation, la recensione 23 Luglio 2021 - 9:14

I Masters of the Universe, i Dominatori dell'Universo, sono tornati. Con una nuova serie animata destinata a spaccare in due la fanbase.

Trainspotting: il film di Danny Boyle, 25 anni dopo 20 Luglio 2021 - 9:27

Cosa ci resta dell'esplosiva black comedy di Danny Boyle, un quarto di secolo dopo.