L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
American Gods – Il trailer ufficiale e il poster della terza stagione

American Gods – Il trailer ufficiale e il poster della terza stagione

Di Lorenzo Pedrazzi

GUARDA ANCHE: Il teaser della terza stagione di American Gods

Amazon ha svelato il trailer ufficiale della terza stagione di American Gods, che debutterà il prossimo 11 gennaio su Prime Video.

La sinossi

Nella terza stagione, Shadow cerca disperatamente di sfuggire a questo destino andando ad abitare nell’idilliaca e nevosa cittadina di Lakeside, in Wisconsin, e di creare il proprio destino da sé, guidato dagli dèi della sua stirpe, gli Orishas. Scoprirà presto che le acque apparentemente calme della cittadina hanno sorgenti profonde, oscure, dalle quali non puoi scappare solo perché sei un dio. L’unica scelta – ed una scelta obbligata – è decidere che tipo di dio essere.

Vi ricordo che il nuovo showrunner è Charles H. Eglee, noto per The Shield, Dexter, Hemlock Grove e Terminator: Destino oscuro. Potrete vedere il trailer qui di seguito, sottotitolato in italiano.

Il trailer

Il poster

LEGGI ANCHE: Un nuovo showrunner per American Gods

Il cast

Il cast è composto da Ricky Whittle (Shadow Moon), Ian McShane (Mr. Wednesday) ed Emily Browning (Laura Moon), Pablo Schreiber (Mad Sweeney), Cloris Leachman (Zarya Vechernyaya), Yetide Badaki (Bilquis), Bruce Langley (Technical Boy), Orlando Jones (Mr. Nancy), Demore Barnes (Mr. Ibis alias Thoth), Crispin Glover (Mr. World), Jonathan Tucker (Low-Key Lyesmith), Corbin Bernsen (Vulcano), Devery Jacobs (Sam Black Crow), Dean Winters (Mr. Town) e Kahyun Kim (New Media), che ha sostituito Gillian Anderson.

Le novità della stagione 3

Nella terza stagione si sono aggiunti Dominque Jackson (Ms. World), Eric Johnson (Chad Mulligan), Ashley Reyes (Cordelia), Herizen Guardiola (Oshun) e Iwan Rheon (Liam Doyle).

La sinossi

La trama immagina una guerra tra le divinità vecchie e nuove: gli dei tradizionali delle radici bibliche e mitologiche di tutto il mondo stanno perdendo credenti in favore di un pantheon di divinità che riflettono l’amore moderno per il denaro, la tecnologia, i media, le celebrità e la droga. Il protagonista, Shadow Moon, è un ex carcerato che diventa la guardia del corpo di Mr. Wednesday, truffatore dietro le cui fattezze si cela una delle divinità più antiche, in missione attraverso il paese per radunare le forze in vista della battaglia contro i nuovi dei.

Gli autori

L’episodio pilota è stato scritto da Bryan Fuller (Dead Like Me, Pushing Daisies, Hannibal) e Michael Green (Heroes, Lanterna Verde, Blade Runner 2049), anche showrunner della prima stagione, mentre Neil Gaiman lavora come produttore esecutivo e ha sceneggiato alcuni episodi. Il ruolo di showrunner è poi passato a Jesse Alexander, e infine a Charles H. Eglee.

Il regista David Slade (30 giorni di buio, The Twilight Saga: Eclipse, Hannibal) ha diretto varie puntate, compreso il pilot.

Fonte: Youtube


SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Bob Odenkirk in ospedale dopo un collasso sul set di Better Call Saul 28 Luglio 2021 - 8:34

Bob Odenkirk è collassato sul set di Better Call Saul durante le riprese della sesta stagione, ed è stato immediatamente portato in ospedale.

Only Murders in the Building: nuovo trailer per la serie Star con Steven Martin e Martin Short 27 Luglio 2021 - 20:30

Insieme a Selena Gomez, interpreteranno tre podcaster che decidono di risolvere un delitto. dal 31 agosto su Disney+ Star

Nuove aggiunte al film autobiografico di Spielberg, tra cui Judd Hirsch 27 Luglio 2021 - 19:30

Il cast di The Fabelmans si arricchisce di quattro nuovi interpreti veterani

Turner e il casinaro contro Fonzie 23 Luglio 2021 - 15:39

Quella volta che Henry Winkler preferì il casinaro, cioè il cane, a Tom Hanks...

Masters of the Universe: Revelation, la recensione 23 Luglio 2021 - 9:14

I Masters of the Universe, i Dominatori dell'Universo, sono tornati. Con una nuova serie animata destinata a spaccare in due la fanbase.

Trainspotting: il film di Danny Boyle, 25 anni dopo 20 Luglio 2021 - 9:27

Cosa ci resta dell'esplosiva black comedy di Danny Boyle, un quarto di secolo dopo.