L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
10 Giorni con Babbo Natale? Per Diego Abatantuono saranno molti di più! Il nostro incontro con il cast

10 Giorni con Babbo Natale? Per Diego Abatantuono saranno molti di più! Il nostro incontro con il cast

Di Filippo Magnifico

Dopo 10 giorni senza mamma, arriva 10 Giorni con Babbo Natale, sequel natalizio che – causa Covid-19 e conseguente chiusura delle sale – sarà disponibile su Amazon Prime Video a partire dal 4 dicembre.
Dietro la macchina da presa troviamo ancora una volta Alessandro Genovesi, nel cast Valentina Lodovini e Fabio De Luigi, tornati ad interpretare Giulia e Carlo, alle prese con un’avventura che, tra fiaba e road movie, li porterà al cospetto di sua maestà Babbo Natale, interpretato da un Diego Abatantuono a dir poco perfetto.

La trama

È passato un po’ di tempo da quando abbiamo visto Carlo alle prese con dinamiche familiari che per troppo tempo aveva ignorato. Giulia ha ripreso a lavorare, ed è ora Carlo a occuparsi dei bambini e delle incombenze domestiche. Ma il ruolo di “mammo” comincia a stargli un po’ stretto. 
Proprio quando decide di rimettersi in gioco e cercare un lavoro, Giulia gli rivela di essere in ballo per una promozione che la porterebbe a trasferirsi in Svezia. Come se non bastasse dovrà sostenere il colloquio il 24 dicembre a Stoccolma. Tutto sembra minacciare l’unità familiare.
Che fare? A Carlo viene una brillante idea… Almeno lui la vede così. Recuperare il vecchio camper e trascinare la famiglia in un’avventura che la porterà in viaggio verso il Nord per un Natale da trascorrere tutti insieme appassionatamente. Gli imprevisti lungo il percorso e un esilarante incontro-scontro con un sedicente Babbo Natale renderanno il viaggio indimenticabile.

Il trailer

Il film è stato presentato ieri alla stampa durante un incontro virtuale. Presenti il regista Alessandro Genovesi; gli interpreti Fabio De Luigi, Valentina Lodovini e Diego Abatantuono; il Vicepresidente e Amministratore Delegato di Medusa Film, Giampaolo Letta; l’Amministratore Delegato di Colorado Film, Alessandro Usai; e la Head of Content di Prime Video Viktoria Wasilewski.

In una situazione difficile, la possibilità di offrire il film a moltissime persone

Chiaramente si tratta di una situazione particolare” ha detto Giampaolo Letta parlando di questa collaborazione con Prime Video. “Credevamo di averla superata e che questo inverno si potesse continuare ad andare al cinema. Questo non è stato possibile. Ci dispiace, ovviamente, perché si tratta di un film nato per le sale. Ma grazie agli amici di Prime potrà essere visto da moltissime persone“.
Molto felice della collaborazione si è dimostrata anche Viktoria Wasilewski, che ha aggiunto:

Questa situazione ha offerto ai distributori la possibilità di portare i film al pubblico immediatamente. Abbiamo tanti accordi con distributori americani, ma al momento siamo focalizzati sul cinema italiano. Siamo felici di poterlo portare ai nostri clienti per Natale. Il film ci è piaciuto molto.

La pandemia non ha avuto un grande impatto sulla lavorazione del film

Se la pandemia di Covid-19 ha avuto le sue ripercussioni sul metodo distributivo, lo stesso non si può dire per la lavorazione del film. Gran parte del lavoro era già stato fatto prima del lockdown e sebbene lo stop forzato abbia comportato una modifica sul finale – cosa confermata sia dal regista che dal cast – girare 10 giorni senza mamma in pieno inverno si è rivelata una mossa vincente. Come dichiarato da Alessandro Genovesi:

Fare un film nel pieno del periodo natalizio con un Babbo Natale in carne ed ossa. Mi sembrava un’occasione imperdibile. Raccontare una storia di natale è piacevole, puoi muoverti in un ambito della narrazione che è quello della fantasia.
Siamo stati fortunati, il film era quasi finito tutto, tranne la parte in Lapponia. Siamo stati interrotti dai giorni del lockdown. Abbiamo terminato a luglio le riprese, cercando di costruire tutto quello che ci serviva, modificando anche la storia, visto che a luglio anche in Lapponia c’è poca neve.

Raccontare una nuova storia

E sebbene un sequel non fosse stato inizialmente previsto, ed è arrivato dopo il grande successo del primo film, tornare sul set per Fabio De Luigi è stata la cosa più naturale del mondo.

È stata una naturale conseguenza del primo, si era creato un clima bellissimo tra noi e i piccoli attori. Avevamo voglia di raccontare un altro pezzettino di questa vicenda famigliare.

Soprattutto per Valentina Lodovini, tornare ad interpretare Giulia, in un momento della sua vita così particolare, si è rivelata un’esperienza intensa.

Ho amato molto il personaggio di Giulia. Credo che uno dei punti di forza del film sia l’identificazione. Mi faceva impazzire il fatto di dover rappresentare una donna che cerca l’equilibrio tra lavoro e famiglia.

Babbo Natale sono io!

Riguardo al suo ruolo, Diego Abatantuono si è dimostrato particolarmente sicuro e pronto a vestire i panni di Babbo Natale per molto altro tempo ancora.

Ho pensato per anni che fosse Bud Spencer Babbo Natale, invece sono io. Forse anche lui lo è stato prima di me. Ma ora sono arrivato all’età giusta e sarò Babbo Natale per altri anni, mi viene naturare. Questo Babbo Natale era nell’aria e doveva andare da qualche parte.

Noi glielo auguriamo di cuore, perché come casting si è rivelato vincente. Il suo è un Babbo Natale per certi versi inedito, più umano, più vicino a noi sebbene sopra le righe (si tratta pur sempre di Babbo Natale!).
Senza ombra di dubbio la carta vincente del film.


ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

LEGGI ANCHE

Titanus annuncia Piedone – La Serie con Salvatore Esposito 6 Ottobre 2022 - 11:40

Da reboot di Phenomena di Dario Argento al restauro de Il Camorrista – La serie ai progetti originali come Agnese e Francesca e La guerra di Elena

Ticket to Paradise ora al cinema, una nuova clip con Julia Roberts e George Clooney 6 Ottobre 2022 - 11:01

Julia Roberts e George Clooney in una nuova clip di Ticket to Paradise, la commedia romantica ora nelle sale italiane.

Keanu Reeves potrebbe dirigere il film tratto dal suo fumetto, BRZRKR 6 Ottobre 2022 - 9:30

Keanu Reeves non esclude la possibilità di dirigere BRZRKR, film Netflix tratto dal suo fumetto, ma deve ancora leggerne il copione.

Rosaline: una clip dalla commedia romantica midquel di Romeo & Giulietta 5 Ottobre 2022 - 21:00

Nella storia di Romeo e Giulietta manca un capitolo: quello dedicato a Rosaline, la donna amata da Romeo prima di Giulietta. Ecco una clip tratta dal film in arrivo su Disney+.

She-Hulk, che diavolo d’episodio 6 Ottobre 2022 - 11:42

Sì, lui è arrivato. Ma ci sono voluti la bellezza di otto episodi, perché la serie tenesse fede finalmente alle sue promesse.

Black Panther: Wakanda Forever, il nuovo trailer spiegato a mia nonna 4 Ottobre 2022 - 8:56

Ieri sono usciti a sorpresa il nuovo trailer e il nuovo poster di Black Panther: Wakanda Forever. Il primo, in particolare, ha mostrato un bel po’ di cosucce nuove. Perciò mettiti comoda, nonna, ché c’è da spulciare un altro po’ di storia Marvel e unire un paio di puntini… CI VUOLE K’UK’ULKAN, NELLA VITA Il […]

Wolverine-Deadpool: 5 incontri/scontri memorabili 30 Settembre 2022 - 11:18

Precedenti a fumetti delle baruffe tra il mutante canadese e il mercenario chiacchierone. Compresa quella volta che Deadpool ha hackerato un profilo di Wolverine.