L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
This Is Us stagione 5: Dove eravamo rimasti

This Is Us stagione 5: Dove eravamo rimasti

Di Andrea Suatoni

Torna da stasera finalmente anche in Italia This Is Us, con una quinta stagione incentrata sull’epidemia di Covid-19 (che è stata ritratta fedelmente nel family drama, per risultare credibile nella attuale realtà quotidiana) e sul movimento #BlackLivesMatter (lo stesso omicidio di George Floyd è stato riportato all’interno dello show, per gli stessi motivi). Da oggi e per ogni settimana, This Is Us andrà in onda su Fox Life alle 21.50 tutti i martedì (e disponibile anche su Now Tv).

DOVE ERAVAMO RIMASTI

Dopo la scoperta che Nicholas, il fratello di Jack, non era morto in Vietnam come suo padre aveva fatto credere a tutta la famiglia, Kevin aveva tentato un riavvicinamento con lo zio, che non era andato del tutto a buon fine. Nick però, spinto dal buon cuore del nipote, aveva iniziato un percorso di psicoterapia che sembrava iniziare a funzionare: proprio quando le cose iniziavano ad andare meglio però, il trasferimento della sua psicologa lo fa crollare, provocandogli uno scatto d’ira che lo spinge a sfondare con una sedia una sede degli alcolisti anonimi.
Kevin decide quindi di trasferirsi temporaneamente accanto allo zio (che vive in una vecchia roulotte, comprando a sua volta un lussuoso camper) in attesa della causa legale che pende sulla sua testa in seguito ai danni da lui provocati. Qui conosce anche Cassidy, una ex marine tormentata dal suo passato che a causa dell’alcool ha perso la sua famiglia: dopo essere andato a letto con la donna, la incoraggia invece a riconquistare suo marito e suo figlio.
La causa contro Nick si risolve nel migliore dei modi, e l’uomo inizia ad aprirsi verso la famiglia che non ha mai conosciuto e soprattutto verso Kevin (in futuro sarà il primo al capezzale di Rebecca, e curiosamente indosserà una fede nuziale mai vista prima nello show) .

Kate e Toby scoprono che il loro neonato ha dei gravi problemi alla vista: percepisce solamente luci ed ombre, ma è sostanzialmente cieco. Inizialmente, Toby non prende affatto bene la notizia, ed il suo matrimonio con Kate entra in crisi: alcuni piccoli segreti ed incomprensioni allontanano sempre di più i due, che alla fine però riescono a trovare un punto d’incontro. Decideranno insieme di portare moltissima musica nella vita del bambino, e la loro scelta si rivelerà azzeccatissima: nel futuro infatti, il piccolo Jack è diventato un musicista ed un cantante affermato. Saltuariamente, inizieremo a seguire anche la sua vita nel futuro, insieme a Lucy, la sua fidanzata, e al loro bambino che lei dà alla luce al termine della stagione; in questo momento facciamo anche la conoscenza di Hailey, sorella di Jack: Kate e Toby, risolti tutti i loro problemi, hanno infatti deciso di adottare una bambina.

Randall e Beth devono fare i conti con la nuova città dopo il trasferimento a Filadelfia, ma soprattutto con l’inizio dell’adolescenza di Deja e di Tess. La prima fa amicizia con Malik, un ragazzino della sua stessa età che ha avuto una figlia (che cresce da solo insieme ai suoi genitori): inizialmente, Beth e Randall sono contrari ai toni romantici della loro amicizia, ma il ragazzo riesce ben presto a conquistarli entrambi. Tess invece, nonostante il timore per il proprio coming out a scuola, riesce (soprattutto grazie allo zio Kevin) infine ad esprimere liberamente la propria omosessualità.

This Is Us

Rebecca inizia ad avere alcuni problemi di memoria: Randall è il primo ad accorgersene e la convince a sottoporsi a degli esami, che risultano positivi all’Alzheimer (avevamo già visto Rebecca nel futuro, estremamente malata, al termine della terza stagione). La malattia di Rebecca procura una spaccatura all’interno della famiglia: Randall vorrebbe che la madre si sottoponesse ad un lunghissimo periodo di osservazione in un centro specializzato sperimentale, ma la donna preferisce passare il tempo che le resta con la sua famiglia ed il nipotino appena nato, non sapendo quando la situazione potrebbe aggravarsi irrimediabilmente.
Per spingerla a partecipare al programma sperimentale, Randall infine fa leva sul senso di colpa di sua madre, della quale si era occupato quasi come un genitore fin dalla morte di Jack; Rebecca cede al ricatto ed accetta, ma Kevin comprende che la scelta è dettata solamente dalla volontà di Randall e litiga furiosamente con il fratello. Contemporaneamente, scopre che Madison, la migliore amica di Kate con cui era andato a letto “per errore”, aspetta dei gemelli da lui (li vedremo anche 10 anni più tardi, al capezzale di Rebecca).

A distanza di alcuni mesi, la situazione non è migliorata: Randall e Kevin non si parlano ancora, ed il disturbo di Rebecca sembra essersi fatto molto, molto più grave nonostante sia passato pochissimo tempo.

CAMBIO IN CORSA

I piani per le trame di This Is Us sono cambiati rispetto alle idee iniziali che gli showrunner avevano per la quinta stagione: come accennato in apertura, la sceneggiatura è stata modificata in corsa per rendere lo show più aderente alla realtà attuale. Fin dall’inizio infatti This Is Us si è attestata come una serie estremamente realistica, ricca di personaggi credibili nei quali il pubblico riesce facilmente ad immedesimarsi e di situazioni, seppur drammatiche, riconoscibili anche nella vita quotidiana dello spettatore: anche in questo periodo critico quindi, la produzione di This Is Us ha deciso di rimanere vicino al cuore dei suoi telespettatori intavolando una realtà il più possibile simile a quella che stiamo vivendo.

Cinema chiusi fino al 5 marzo, QUI gli ultimi aggiornamenti.


Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Box Office Usa: The Marksman con Liam Neeson debutta al primo posto 17 Gennaio 2021 - 21:23

The Marksman, il film con Liam Neeson, debutta al primo posto al box office americano, seguito da I Croods 2: Una nuova era e da Wonder Woman 1984

White Noise: Noah Baumbach, Adam Driver e Greta Gerwig di nuovo insieme per Netflix 17 Gennaio 2021 - 20:00

Il duo di Storia di un matrimonio si unisce a Greta Gerwig per adattare un romanzo di Don DeLillo

Come d’incanto: le riprese del sequel in primavera? Parla Patrick Dempsey 17 Gennaio 2021 - 19:00

La storia di Come d’incanto il film fantasy del 2007 diretto da Kevin Lima, proseguirà su a Disney+ con un sequel, intitolato Disenchanted. MA quanto inizieranno le riprese? Risponde Patrick Dempsey.

Spawn (FantaDoc) 28 Novembre 2020 - 12:00

All'inferno (e ritorno) i super-eroi!

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.