The Things They Carried – Sheridan, Hardy, Stephan James, Bill Skarsgard, Pete Davidson & Ashton Sanders nel film sul Vietnam

The Things They Carried – Sheridan, Hardy, Stephan James, Bill Skarsgard, Pete Davidson & Ashton Sanders nel film sul Vietnam

Di Marlen Vazzoler

La prossima settimana MadRiver presenterà all’edizione virtuale dell’American Film Market (9-13 novembre), il film indipendente The Things They Carried ambientato durante la guerra in Vietnam. Nel cast troviamo Tye Sheridan (Mud), Tom Hardy (Mad Max: Fury Road), Stephan James (If Beale Street Could Talk), Bill Skarsgård (It Chapter One & Two), Pete Davidson (The King Of Staten Island), Ashton Sanders (Moonlight), Martin Sensmeier (The Magnificent Seven), Moises Arias (Monos) e Angus Cloud (Euphoria).

Alla regia Rupert Sanders (Snow White And The Huntsman) mentre l’adattamento dell’antologia di racconti Le cose che portiamo del premio Pulitzer Tim O’Brien è stato affidato allo sceneggiatore Scott B. Smith (A Simple Plan).

Il film è prodotto da Tom Hardy e Dean Baker per la Hardy Son & Baker (Taboo) e da David Zander (Spring Breakers). Produttore esecutivo Amy T. Hu di MJZ.

Il libro

O’Brien ha prestato servizio in Vietnam alla fine degli anni ’60 e le sue esperienze sono state raccontate tramite le sue opere. Le cose che portiamo, che viene spesso insegnato nelle scuole medie e superiori di tutta l’America, racconta la storia dei giovani dell’Alpha Company, un plotone di soldati inviati a combattere sul campo, durante la guerra.

Il libro è stato uno dei finalisti del premio Pulitzer e del National Book Critics Circle Award.

La sinossi del libro:

La guerra evocata in tutta la sua insostenibile concretezza, in tutto il suo peso, il suo orrore e la sua assurdità. Le cose che portiamo è tutto questo e molto di più. Attraverso le vicende di un immaginario plotone di soldati impegnato a combattere nella giungla vietnamita, Tim O’Brien consegna al lettore un’ispirata, appassionante riflessione in forma narrativa sui temi della memoria, della verità e del potere del narrare. Un atto d’accusa contro tutte le guerre, limpido e umanissimo; un libro-monumento, capace di incidersi a fondo nella tormentata coscienza americana e in quella del lettore. E di riaffermare il ruolo irrinunciabile della letteratura come strumento di comprensione profonda di noi stessi e della realtà.

L’inizio delle riprese è previsto per gli inizi del 2021 in Thailandia.

Fonte Deadline

LEGGI ANCHE

Dragon Trainer, Ruth Codd sarà Phlegma nel live-action 5 Marzo 2024 - 9:15

Ruth Codd (La caduta della casa degli Usher) interpreterà la vichinga Phlegma nel live-action di Dragon Trainer.

Emily Blunt con Dwayne Johnson nel cast di The Smashing Machine? 3 Marzo 2024 - 12:00

Emily Blunt sarebbe potrebbe collaborare di nuovo con Dwayne Johnson in The Smashing Machine, il primo film diretto da Benny Safdie.

NCIS: Paramount+ ordina lo spin-off su Tony & Ziva 1 Marzo 2024 - 17:40

Tony & Ziva, e la figlia Tali, protagonisti di una serie spin-off di NCIS che verrà ambientata in Europa, ordinata da Paramount+

Michael Jackson: ecco chi interpreterà gli altri Jackson 5 nel biopic 29 Febbraio 2024 - 13:30

Lionsgate e Universal Pictures hanno rivelato gli otto attori scelti per interpretare i restanti membri dei Jackson 5.

Dune – Parte Due, cosa e chi dovete ricordare prima di vederlo 27 Febbraio 2024 - 11:57

Un bel ripassino dei protagonisti e delle loro storie, se è passato un po' di tempo da quando avete visto Dune.

City Hunter The Movie: Angel Dust, la recensione 19 Febbraio 2024 - 14:50

Da oggi al cinema, per tre giorni, il ritorno di Ryo Saeba e della sua giacca appena uscita da una lavenderia di Miami Vice.

X-Men ’97: che fine ha fatto Xavier (e perché ora c’è Magneto con gli X-Men)? 16 Febbraio 2024 - 10:44

Come si era conclusa la vecchia serie animata degli anni 90? Il Professor Xavier era davvero morto? (No)

L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI