L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
The Outsider: HBO cancella la serie, si cerca una nuova casa

The Outsider: HBO cancella la serie, si cerca una nuova casa

Di Marco Triolo

Circa un mese fa, Stephen King aveva promesso che una seconda stagione di The Outsider sarebbe arrivata. Ora apprendiamo che, se lo farà, non andrà in onda su HBO. La rete via cavo ha cancellato la serie dopo la prima stagione. Media Rights Capital, lo studio che ha prodotto la serie, sta attualmente cercando un nuovo acquirente.

La prima stagione di The Outsider era stata presentata come una miniserie, e ha in effetti coperto gli eventi del romanzo di King in toto. L’idea di MRC è quella di proseguire con nuove vicende, e il progetto verrà presentato con annessa “bibbia” della seconda stagione e uno script. Richard Price, sceneggiatore e produttore esecutivo della serie, ha ideato una storia originale con la benedizione di King, a quanto affermano le fonti di Deadline.

Al centro dovrebbe esserci la Holly Gibney di Cynthia Erivo, e l’idea è quella di espandere “l’universo di King, esplorando gli esseri umani, la natura e l’inspiegabile, con un senso di terrore penetrante e duraturo, difficile da comprendere fino in fondo”.

HBO ha diffuso un comunicato per commentare la chiusura della serie:

Abbiamo apprezzato la collaborazione con Richard, Jason [Bateman], Andrew [Bernstein] e la squadra di MRC, e auguriamo loro buona fortuna nel portare avanti il mondo creato dal brillante Stephen King.

MRC avrebbe intenzione di proporre la serie non solo ai network, ma anche alle piattaforme streaming. Ad esempio ha un ottimo rapporto con Netflix, per cui ha prodotto House of Cards e Ozark (sempre con Jason Bateman in veste di protagonista, produttore esecutivo e regista).

Un ottimo successo

La prima stagione di The Outsider non era nemmeno andata male: ha esordito con 1,2 milioni di spettatori e chiuso con 2,2 milioni, il 90% in più. Si è affermata come la prima stagione di una serie più vista su HBO negli ultimi tre anni, ed è andata bene anche nei mercati esteri. Inoltre ha raccolto 11 milioni di spettatori medi a puntata considerando tutte le piattaforme. La parola “Covid” non è stata pronunciata da nessuno, ma evidentemente la pandemia ha avuto ancora una volta un effetto inatteso. Forse The Outsider era troppo costosa, o forse c’è stato qualche altro intoppo. Resta il fatto che un progetto come questo farà certamente gola alla concorrenza.

Cinema chiusi fino al 15 gennaio, QUI gli ultimi aggiornamenti.

#CinemaReloaded è un messaggio di ottimismo aperto a tutti per testimoniare, condividere e sostenere le iniziative di rilancio del cinema in sala. Scopri di più e aderisci sul sito Cinemareloaded.it.

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Cinderella: Olivia Colman, Helena Bonham Carter, Anya Taylor-Joy nella pantomima prodotta da Richard Curtis 3 Dicembre 2020 - 21:56

Olivia Colman, Helena Bonham Carter e Anya Taylor-Joy protagoniste nella pantomima di Cinderella prodotta da Richard Curtis per BBC

Cynthia Erivo nel biopic di Sarah Forbes Bonetta, principessa “regalata” alla Regina Vittoria 3 Dicembre 2020 - 21:30

Un'incredibile storia vera, dimenticata dai libri di storia; Benedict Cumberbatch sarà il produttore esecutivo

House of The Dragon: un drago ritratto nei primi concept del prequel di Game of Thrones 3 Dicembre 2020 - 21:09

Prime immagini per House of the Dragon, la serie prequel di Game of Thrones che racconterà la storia della Casa Targaryen.

Spawn (FantaDoc) 28 Novembre 2020 - 12:00

All'inferno (e ritorno) i super-eroi!

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.