L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
The Guilty: anche Ethan Hawke, Peter Sarsgaard e Paul Dano nel film di Antoine Fuqua

The Guilty: anche Ethan Hawke, Peter Sarsgaard e Paul Dano nel film di Antoine Fuqua

Di Marco Triolo

The Guilty, il film Netflix di Antoine Fuqua, remake del thriller danese Il colpevole, ha già dalla sua il talento di Jake Gyllenhaal nel ruolo principale. Ma ora Fuqua ha ingaggiato una serie di nomi che rendono il progetto ancora più imperdibile. Nel film vedremo anche Ethan Hawke, Peter Sarsgaard, Riley Keough e Paul Dano. E inoltre Byron Bowers (Honey Boy), Da’Vine Joy Randolph (Dolemite is My Name), David Castañeda (The Umbrella Academy), Christina Vidal (la serie di Training Day), Adrian Martinez (Stumptown), Bill Burr (The King of Staten Island), Beau Knapp (The Good Lord Bird) ed Edi Patterson (Cena con delitto – Knives Out).

Nic Pizzolatto, creatore di True Detective, ha scritto la sceneggiatura. Il film originale è diretto da Gustav Möller, che qui sarà produttore esecutivo insieme a Nic Pizzolatto, Annie Marter, Lina Flint, Christian Mercuri, Jon Oakes ed Eric Greenfeld. Jake Gyllenhaal e Riva Marker produrranno con la loro Nine Stories, insieme ad Antoine Fuqua e Kat Samick per Fuqua Films, Scott Greenberg, Michel Litvak, Gary Michael Walters, David Litvak e Svetlana Metkina di Bold Films e David Haring di Amet Entertainment.

Le riprese dovrebbero iniziare questo mese a Los Angeles. Una produzione ideale per l’epoca che stiamo vivendo, considerando che il film si svolge in una location unica, al chiuso e con pochi attori. La produzione seguirà rigorosi protocolli di sicurezza e si è assicurata contro il Covid-19.

Il film originale

L’originale Il colpevole – The Guilty ha vinto il premio del pubblico al Sundance Film Festival, nonché i premi al miglior attore (Jakob Cedergren), alla migliore sceneggiatura e il premio del pubblico al Torino Film Festival.

La trama

Come il film di Gustav Möller, The Guilty sarà incentrato su un operatore del centralino della polizia (il 911, in questa versione), Joe Bayler, che tenta di salvare una donna armato solo del telefono. Presto però scopre che nulla è ciò che sembra e che, per venire a capo della faccenda, dovrà affrontare la verità.

Considerando la trama, viene da chiedersi quanti di questi attori appariranno di persona e quanti invece ci metteranno solo la voce. Probabilmente sarà questo il caso per Riley Keough: nel film originale, il principale ruolo femminile è solamente vocale. C’è spazio anche per qualche collega del protagonista, ma si tratta di ruoli minori.

Fonte: Deadline

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

LEGGI ANCHE

She-Hulk: il primo episodio in realtà doveva essere l’ottavo 18 Agosto 2022 - 17:26

Jessica Gao ha rivelato un interessante dettaglio su She-Hulk: il primo episodio della serie era in realtà stato concepito per essere l’ottavo.

Enola Holmes 2 uscirà il 4 novembre, ecco le prime immagini 18 Agosto 2022 - 16:49

Netflix distribuirà il sequel di Enola Holmes a novembre. Entertainment Weekly ha postato le prime foto del sequel

Campionati Mondiali Pokémon 2022: da oggi a Londra 18 Agosto 2022 - 16:00

Sono in corso i Campionati Mondiali Pokémon 2022, a Londra: Pokémon Masters EX e Pokémon UNITE sono sotto i riflettori, con altre novità relative al GCC e a Pokémon Scarlatto e Pokémon Violetto in arrivo.

She-Hulk e una quarta parete infranta da oltre trent’anni 18 Agosto 2022 - 11:20

Come She-Hulk, un'eroina a fumetti nata per paura, è stata trasformata in uno dei personaggi Marvel più ironici di sempre.

Better Call Saul, il finale: “meglio non chiamarlo Saul” [SPOILER] 16 Agosto 2022 - 15:23

La fine di un viaggio sorprendente, un finale da storia della TV: le nostre considerazioni sull'ultimissimo episodio di Better Call Saul.

The Sandman: i fan del fumetto possono dormire sonni tranquilli (recensione senza spoiler) 5 Agosto 2022 - 9:01

Neil Gaiman aveva ragione a proposito della trasposizione fedele. Ma The Sandman può piacere anche a chi il fumetto non l'ha mai letto?