L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
LEGO Star Wars – Christmas special: il “riscatto” su Disney+ dopo 42 anni

LEGO Star Wars – Christmas special: il “riscatto” su Disney+ dopo 42 anni

Di Andrea Suatoni

E’ disponibile da oggi su Disney+ lo speciale natalizio che unisce in una sorta di crossover il mondo dei mattoncini LEGO e quello di Star Wars: in un viaggio nel passato della saga, è possibile ritrovare in LEGO Star Wars – Christmas Special praticamente tutti i personaggi più iconici della saga, da Star Wars Episodio IV: Una Nuova Speranza fino addirittura a The Mandalorian.

IL PRIMO HOLIDAY SPECIAL

Il 17 Novembre del 1978, esattamente 42 anni fa, usciva invece il The Star Wars Holiday Special, una delle pagine più buie della storia di Star Wars. Inserito temporalmente fra Star Wars Episodio IV: Una Nuova Speranza ed il successivo Star Wars Episodio V: L’Impero Colpisce Ancora, lo speciale venne trasmesso in tv dall’emittente statunitense CBS; era ambientato nell’anno spaziale 2 ABY e vedeva come protagonisti principali Chewbecca a Han Solo (ma tutti gli attori principali della saga parteciparono alla realizzazione, apparendo almeno in un cameo).
Arrangiato in fretta e senza una adeguata preparazione a seguito dell’enorme successo del primo film della saga uscito l’anno precedente, il film tv si componeva di diversi elementi, inclusi poco divertenti siparietti comici, momenti musicali, coreografie grottesche ed uno spezzone animato che introduceva per la prima volta il personaggio di Boba Fett.

La trama vede Chewbecca e Solo di ritorno sul pianeta del Wookie, dove li attendono la moglie, il figlio e il padre del primo; l’attesa è intervallata da varie chiamate fra i vari personaggi di Star Wars e da una serie di sequenze completamente trash e kitsch legate malamente assieme. Sia George Lucas che tutti gli attori della saga, visto il risultato finale, presero espressamente le distanze da tale speciale natalizio, che ad oggi alcuni considerano quasi un cult al grido di “E’ talmente terribile da essere divertente”. L’Holiday Special non fu mai ripubblicato in alcun formato, e le uniche copie oggi disponibili sono quelle registrate al tempo da quell’unica messa in onda (e che sono finite anche su Youtube, dove è quindi possibile per i più curiosi recuperare lo speciale).

IL NUOVO SPECIALE SU DISNEY+

Non a caso, l’attuale LEGO Star Wars – Christmas Special arriva online su Disney+ proprio nell’anniversario del precedente Holiday Special: riprendendo in chiave ironica e parodistica le premesse dello speciale precedente, la saga di George Lucas cerca (e riesce efficacemente a trovare) un riscatto dalle feroci critiche della trasmissione del 1978.

Anche stavolta, i personaggi si trovano a festeggiare il Giorno della Vita, in un momento posteriore al finale di Star Wars Episodio IX: L’Ascesa di Skywalker. Rey, intenzionata a far di Finn un Jedi, recupera un artefatto che le permette di viaggiare nel tempo: grazie ad esso, finirà per visitare alcuni dei momenti più iconici dell’intera saga, dall’addestramento di Luke da parte di Yoda alla distruzione della prima Morte Nera.
Il pretesto del viaggio nel tempo imbastisce un viaggio divertente ma anche commovente lungo il viale dei ricordi: lo speciale è solo in apparenza destinato ai bambini, perché tutti gli innumerevoli inside joke, tutte le easter egg e le citazioni alla saga possono essere comprese solamente da un fan di lunghissima data di Star Wars. Il reale destinatario di LEGO Star Wars – Christmas Special è quindi quel fan che conosce a menadito non solo almeno tutti i 9 film della saga principale, ma anche le varie querelle che per anni hanno infiammato il fandom, dalla questione su chi abbia sparato per primo fra Han Solo e Greedo ad, appunto, le critiche riguardanti il primo Holiday Special.

CANONICITA’

Ovviamente, lo speciale è da considerare fuori dal canone di Star Wars: la collaborazione con il brand LEGO, oltre a fornire un’ottima scusa per pubblicizzare le innumerevoli creazioni LEGO ispirate al mondo (anzi, ai mondi) di Star Wars, slega lo speciale dalle trame ufficiali della saga per realizzare un ibrido che, nonostante si fondi completamente sulle basi del prodotto originale, vuole camminare con le proprie gambe.
Magari, inaugurando una tradizione in sorta di spin-off: visti gli risultati del primo “capitolo”, perché non sperare in un LEGO Christmas Special ogni anno?

Da No Time to Die a Ghostbusters, ecco le nuove date dei film 2021 (in costante aggiornamento)

Cinema chiusi fino al 30 aprile, QUI gli ultimi aggiornamenti.


Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Them – La serie Amazon conquista Stephen King: “Mi ha spaventato a morte” 11 Aprile 2021 - 20:00

La serie horror Them ha da qualche giorno fatto il suo debutto su Amazon Prime Video e ha già trovato un fan che non passa certo inosservato: sua maestà Stephen King.

Spider-Man: No Way Home – Un riferimento a Cap nelle nuove foto dal set 11 Aprile 2021 - 19:00

Due foto dal set di Spider-Man: No Way Home contengono un riferimento alla Statua della Libertà e allo scudo di Capitan America.

Creed 3: Michael B. Jordan spiega perché non ci sarà Sylvester Stallone 11 Aprile 2021 - 18:00

Come sappiamo, in Creed III, il prossimo capitolo della saga che sarà diretto e interpretato da Michael B. Jordan, non tornerà Rocky Balboa. Ecco il motivo.

LOL – Chi ride è fuori, i comici italiani e la TV giapponese 9 Aprile 2021 - 14:37

Si è concluso ieri su Amazon Prime Video LOL, chi ride è fuori, game show a puntate che ha suscitato polemiche e discussioni su cosa fa ridere e cosa no.

Jupiter’s Legacy: chi sono i nuovi super-eroi di Netflix (e perché siete già fan del Millarworld, anche se non lo sapete) 8 Aprile 2021 - 11:29

Le origini di Jupiter's Legacy, i nuovi super-eroi in arrivo su Netflix, e l'importanza per il mondo del fumetto di quel signore chiamato Mark Millar.

Black Widow: chi è Taskmaster? 6 Aprile 2021 - 16:02

La storia di Taskmaster, il villain dalla memoria fotografica che ha sbagliato mestiere.