L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Ken Spears, co-creatore di Scooby-Doo, morto a 82 anni

Ken Spears, co-creatore di Scooby-Doo, morto a 82 anni

Di Marco Triolo

Pochi mesi dopo Joe Ruby, è scomparso a 82 anni Ken Spears, l’altro co-creatore di Scooby-Doo. Con Ruby aveva fondato, nel 1977, Ruby-Spears Productions, casa di produzione celebre per gli adattamenti animati di famose proprietà live action come Mister T, Rambo e Scuola di polizia, che ha prodotto inoltre la versione anni ’80 dei Chipmunks, Alvin rock ‘n’ roll.

Kevin Spears, figlio dell’autore, ha rivelato a Variety che Spears è morto a causa di complicazioni della demenza a corpi di Lewy, di cui soffriva:

Ken sarà per sempre ricordato per il suo spirito, la sua abilità di narratore, la lealtà alla sua famiglia e la sua forte etica lavorativa. Ken non ha solo lasciato un ricordo indelebile tra i suoi famigliari, ma ha toccato le vite di molti come co-creatore di Scooby-Doo. Ken è stato un modello per noi nel corso della sua vita e continuerà a vivere nei nostri cuori.

La biografia di Ken Spears

Nato Charles Kenneth Spears il 12 marzo 1938, l’autore crebbe a Los Angeles e fece amicizia con il figlio di William Hanna, prima di essere assunto alla Hanna-Barbera nel 1959, come montatore sonoro. Lì conobbe Joe Ruby e insieme iniziarono a collaborare scrivendo sceneggiature per le serie Hanna-Barbera, Sid and Marty Krofft Television Productions e DePatie-Freleng Enterprises. I due crearono anche Blue Falcon e cane prodigio (Dynomutt, Dog Wonder) e Lo squalo Jabber (Jabberjaw).

Fonte: Variety

Cinema chiusi fino al 3 dicembre, QUI gli ultimi aggiornamenti.

#CinemaReloaded è un messaggio di ottimismo aperto a tutti per testimoniare, condividere e sostenere le iniziative di rilancio del cinema in sala. Scopri di più e aderisci sul sito Cinemareloaded.it.

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Wonder Woman 1984 nelle sale italiane il 28 gennaio 2021 24 Novembre 2020 - 22:48

Wonder Woman 1984 arriverà nelle sale italiane il 28 gennaio 2021, ecco le date di uscita della pellicola nei territori internazionali

GRAMMYs 2021 – No Time to Die di Billie Eilish ottiene una nomination 24 Novembre 2020 - 21:32

Le nomination della 63ma edizione dei Grammy riservono poche sorprese, tra i candidati anche il brano di 'No time to die' di Billie Eilish

Shameless: il trailer della stagione finale, in USA dal 6 dicembre 24 Novembre 2020 - 20:45

La famiglia Gallagher tornerà per un ultimo giro, tra gentrificazione, invecchiamento e Covid

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.

The Doc(Manhattan) Is In – Storie di guerra e di magia, il Game of Thrones dell’83 (più o meno) 26 Giugno 2020 - 15:45

Storia del semidimenticato Wizards and Warriors, serie fantasy anni 80 con vari personaggi in lotta per il controllo di un regno. Ricorda qualcosa?