L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Halo – Riparte la produzione, Pablo Schreiber ci offre un assaggio dell’elmo di Master Chief

Halo – Riparte la produzione, Pablo Schreiber ci offre un assaggio dell’elmo di Master Chief

Di Lorenzo Pedrazzi

LEGGI ANCHE: Il regista Michael J. Bassett lascia Halo

Il profilo Twitter di Halo rivela che l’ambiziosa serie tv – ovviamente basata sull’omonima saga videoludica – è tornata sul set. La produzione ha subìto alcuni rallentamenti, non solo per l’ovvia interruzione durante il lockdown, ma anche perché i registi Rupert Wyatt e Michael J. Bassett hanno dovuto lasciare il progetto per conflitti di agenda.

In ogni caso, ora la lavorazione è ripartita e il protagonista Pablo Schreiber posa con l’elmetto di Master Chief, o quantomeno la sua porzione inferiore. L’avevamo già visto per intero – ma di profilo – uno scatto dell’anno scorso, e i fan saranno contenti di sapere che è molto fedele al videogioco.

Halo avrebbe dovuto debuttare su Showtime nel primo quadrimestre del 2021, ma è probabile che sarà rinviata. Potrete vedere la foto qui di seguito.

La foto

LEGGI ANCHE:

Il cast della serie in una foto

Pablo Schreiber con l’elmo di Master Chief in una foto

Natasha McElhone e altri nel cast di Halo

Pablo Schreiber sarà Master Chief nella serie Showtime tratta da Halo

Otto Bathurst dirigerà la serie

Rupert Wyatt lascia la regia di Halo

Il cast

Nel cast figurano Pablo Schreiber (Master Chief), Natascha McElhone (Dr.ssa Catherine Halsey e Cortana), Bokeem Woodbine (Soren-066), Shabana Azmi (Ammiraglio Margaret Parangosky), Bentley Kalu (Spartan Vannak-134), Natasha Culzac (Spartan Riz-028) e Kate Kennedy (Spartan Kai-125).

La regia

Dopo l’abbandono di Rupert Wyatt (L’alba del pianeta delle scimmie) e Michael J. Bassett (Silent Hill: Revelation) per problemi di agenda, Halo sarà diretta da Otto Bathurst, lo stesso di Peaky Blinders, Black Mirror e dell’ultimo Robin Hood.

Guerra nel 26° secolo

La descrizione ufficiale illustra la serie come “un epico conflitto del 26° secolo tra l’umanità e una minaccia aliena nota come Covenant”, con un “futuro ricco d’immaginazione, dove si svolgono profonde storie personali”.

Showrunner e produzione

Showtime ha ordinato 10 episodi della serie, affidando il ruolo di showrunner a Kyle Killen (Lone Star, Awake) e Steven Kane (The Closer, The Last Ship). La produzione sarà curata da Amblin Television, Showtime e Microsoft/343 Industries.

Fonte: ComicBookMovie

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

LEGGI ANCHE

Samaritan: lunga intervista col coprotagonista Javon Walton 18 Agosto 2022 - 18:30

Prime Video è intenzionata a mostrarci footage inedito del film con Sylvester Stallone in arrivo il 26 agosto: Samaritan. Per cominciare, ecco l'intervista al suo coprotagonista, Javon Walton.

Black Mirror: Rory Culkin entra nel cast della stagione 6 18 Agosto 2022 - 18:00

La star di Signs e Lords of Chaos affiancherà i già annunciati Zazie Beetz, Aaron Paul, Josh Hartnett e Kate Mara

She-Hulk: il primo episodio in realtà doveva essere l’ottavo 18 Agosto 2022 - 17:26

Jessica Gao ha rivelato un interessante dettaglio su She-Hulk: il primo episodio della serie era in realtà stato concepito per essere l’ottavo.

She-Hulk e una quarta parete infranta da oltre trent’anni 18 Agosto 2022 - 11:20

Come She-Hulk, un'eroina a fumetti nata per paura, è stata trasformata in uno dei personaggi Marvel più ironici di sempre.

Better Call Saul, il finale: “meglio non chiamarlo Saul” [SPOILER] 16 Agosto 2022 - 15:23

La fine di un viaggio sorprendente, un finale da storia della TV: le nostre considerazioni sull'ultimissimo episodio di Better Call Saul.

The Sandman: i fan del fumetto possono dormire sonni tranquilli (recensione senza spoiler) 5 Agosto 2022 - 9:01

Neil Gaiman aveva ragione a proposito della trasposizione fedele. Ma The Sandman può piacere anche a chi il fumetto non l'ha mai letto?