L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Bad Hair – Justin Simien svela i suoi riferimenti in una nuova featurette

Bad Hair – Justin Simien svela i suoi riferimenti in una nuova featurette

Di Lorenzo Pedrazzi

GUARDA ANCHE: Il trailer di Bad Hair

Bad Hair è uscito un paio di settimane fa su Hulu, e la piattaforma on-line ha pubblicato un’interessante featurette con il regista Justin Simien (Dear White People).

Ricca di scene tratte dal film, la featurette è accompagnata dal commento dell’autore, che spiega i suoi principali riferimenti cinematografici nella realizzazione di questo horror: Rosemary’s Baby di Roman Polanski, Shining di Stanley Kubrick e Vestito per uccidere di Brin De Palma. Come loro, anche Simien ha riversato le sue ossessioni nel film, cogliendo l’occasione per inserirsi nel filone dell’horror nero: non a caso, ha trovato i finanziamenti grazie al successo di Get Out.

Bad Hair è ambientato nel 1989, e il regista spiega di aver usato tecniche disponibili all’epoca, come gli effetti pratici e lo split screen; per la stessa ragione, ha inoltre scelto di girare in pellicola. La protagonista del film è Anna Bludso (Elle Lorraine), che sogna di lavorare in una TV musicale. Purtroppo, però, nessuno la prende in considerazione se non si adegua al look dei bianchi, e accetta di farsi mettere delle extension per sostituire la sua acconciatura afro con una chioma liscia e lucente. Il successo arriva, ma a caro prezzo: l’origine di quelle extension è dubbia, e Anna scopre che i capelli sono animati da una volontà propria.

Potrete vedere la featurette qui di seguito.

La featurette

La sinossi ufficiale

In questa satira horror ambientata nel 1989, un’ambiziosa giovane donna (Elle Lorraine) si fa mettere le extension per avere successo nel mondo delle televisioni musicali, ossessionate dall’immagine. Ben presto, però, scopre che la sua fiorente carriera ha un costo molto alto, poiché i suoi nuovi capelli potrebbero avere una volontà propria.

Il cast

Nel cast di Bad Hair figurano Elle Lorraine, Jay Pharoah, James Van Der Beek, Ashley Blaine Featherson, Lena Waithe, Yaani King Mondschein, Judith Scott, Vanessa Williams, Kelly Rowland, Jamila Glass e Laverne Cox.

La sceneggiatura

Il copione è opera dello stesso Justin Simien.

Fonte: Hulu

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

LEGGI ANCHE

Il Signore degli Anelli: Gli anelli del potere – un nuovo video dedicato a Númenor 16 Agosto 2022 - 10:07

Una nuova featurette de Il Signore degli Anelli: Gli anelli del potere ci porta alla scoperta di Númenor.

She-Hulk: ogni episodio ha una scena dopo i titoli di coda, i primi commenti della stampa 16 Agosto 2022 - 9:49

È scaduto l’embargo social per She-Hulk, la serie Marvel in arrivo su Disney+ il 18 agosto. Ecco i primi commenti.

Ezra Miller rompe il silenzio: “Ora capisco di soffrire di problemi mentali” 16 Agosto 2022 - 9:14

Dopo un lungo periodo di silenzio, Ezra Miller ha finalmente parlato, annunciando l’intenzione di intraprendere un percorso di riabilitazione.

The Sandman: i fan del fumetto possono dormire sonni tranquilli (recensione senza spoiler) 5 Agosto 2022 - 9:01

Neil Gaiman aveva ragione a proposito della trasposizione fedele. Ma The Sandman può piacere anche a chi il fumetto non l'ha mai letto?

Prey: il film “Predator contro i Comanche”, fortunatamente, fa il suo 3 Agosto 2022 - 18:01

E ci riesce ribaltando in continuazione i concetti di preda e predatore. Le nostre impressioni sul prequel di Predator, in uscita il 5.

MCU, perché è molto importante aver annunciato due nuovi film degli Avengers 25 Luglio 2022 - 10:06

Quello che mancava nell'MCU: una nuova pianificazione, per i prossimi tre anni, con due film degli Avengers in chiusura.