L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Arrow: Stephen Amell ha proposto di resuscitare la serie come piano B contro il Covid

Arrow: Stephen Amell ha proposto di resuscitare la serie come piano B contro il Covid

Di Marco Triolo

Stephen Amell, star di Arrow, ha proposto di riportare in vita la serie per una nona stagione come piano B per aiutare la rete The CW nell’era del Covid. L’attore canadese ne ha parlato in un episodio del podcast Inside of You di Michael Rosenbaum (il Lex Luthor di Smallville).

Il problema, per The CW, era che le serie DC vengono girate a Vancouver, in Canada, dove gli attori americani sono obbligati a due settimane di quarantena una volta sbarcati. Ma Amell è canadese, e dunque ha chiamato Greg Berlanti, il guru dell’universo televisivo DC (o CWverse, nuovo nome dell’Arrowverse), con una proposta seria:

Gli ho detto: “Ascolta, spero che non succeda, ma se tutto andrà in malora e non potrete spedire attori lassù […], e se non troverete una soluzione, ecco la mia proposta. Io sono qui e, se dovrò restare qui, voglio lavorare. In questo caso, tanto vale che troviamo un modo per riportare in vita Oliver.

Amell ha aggiunto: “Spero che non debba succedere”, dunque chiaramente non sarebbe stata una sua priorità. Il suo è stato un gesto di cortesia e solidarietà professionale verso l’uomo e la rete che gli hanno dato il più importante ruolo della sua carriera. Nonché un ragionamento davvero pragmatico: se nessuno potrà venire qui, io che ci sono già posso dare una mano.

Una prospettiva quasi impossibile

Certo, sarebbe stato davvero complicato riportare in vita Oliver Queen dopo il suo sacrifico in Crisis on the Infinite Earths. Una nona stagione di Arrow avrebbe notevolmente ridotto l’impatto della sua dipartita. Senza contare che Warner Bros. Television avrebbe dovuto probabilmente ricostruire i costosi set della serie.

The CW ha rimandato a gennaio tutte le serie CWverse, le cui riprese si stanno ora svolgendo. Dunque il piano B di Stephen Amell non è servito, dopo tutto. Ma i fan della serie avranno di che fantasticare.

Fonte: ComicBook.com

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

LEGGI ANCHE

Squid Game: il dietro le quinte ufficiale del serial da record 9 Agosto 2022 - 18:30

La serie-fenomeno di Netflix, Squid Game, viene sviscerata dal suo creatore Hwang Dong-hyuk e gli interpreti Lee Jung-jae, Jung Ho-yeon e Park Hae-soo.

Berserk – L’epoca d’oro: Poster e video della Memorial Edition 9 Agosto 2022 - 18:14

Il regista Yuuta Sano (3DCG in I figli del mare) ha parlato della edizione commemorativa della trilogia Berserk - L'epoca d'oro e ha ricordato Kentaro Miura

Mo: il trailer della nuova serie Netflix di Mohammed Amer e Ramy Youssef 9 Agosto 2022 - 18:00

La serie prodotta da A24 (Euphoria) racconterà la storia di un palestinese in attesa della cittadinanza americana

The Sandman: i fan del fumetto possono dormire sonni tranquilli (recensione senza spoiler) 5 Agosto 2022 - 9:01

Neil Gaiman aveva ragione a proposito della trasposizione fedele. Ma The Sandman può piacere anche a chi il fumetto non l'ha mai letto?

Prey: il film “Predator contro i Comanche”, fortunatamente, fa il suo 3 Agosto 2022 - 18:01

E ci riesce ribaltando in continuazione i concetti di preda e predatore. Le nostre impressioni sul prequel di Predator, in uscita il 5.

MCU, perché è molto importante aver annunciato due nuovi film degli Avengers 25 Luglio 2022 - 10:06

Quello che mancava nell'MCU: una nuova pianificazione, per i prossimi tre anni, con due film degli Avengers in chiusura.