L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Anya Taylor-Joy: Chi è la protagonista di La Regina degli Scacchi

Anya Taylor-Joy: Chi è la protagonista di La Regina degli Scacchi

Di Andrea Suatoni

Rilasciata quasi in sordina lo scorso 23 Ottobre, la serie americana La Regina degli Scacchi ha scalato pian piano la classifica dei contenuti più visti di Netflix, finendo per piazzarsi in questi giorni al primo posto. Protagonista dello show originale Netflix è Beth Harmon, bambina prodigio degli scacchi interpretata (insieme alle giovani Annabeth Kelly e Isla Johnston nei numerosi flashback) da Anya Taylor-Joy.

ANYA TAYLOR-JOY

Anya Josephine Marie Taylor-Joy nasce il 16 Aprile del 1996 a Miami, in Florida, ultima di 6 fratelli in una famiglia che vanta origini inglesi, spagnole, scozzesi e argentine. Studia danza fin da piccolissima, ed è a 16 anni che un talent scout la nota casualmente in un centro commerciale e le propone di iniziare una carriera da modella.

Anya Taylor-Joy

Gli inizi nel mondo della moda la portano a calcare, ancora una volta praticamente per caso, anche gli ambienti cinematografici: nel 2014 partecipa a Vampire Academy, commedia adolescenziale che avrebbe dovuto rappresentare il suo esordio nel mondo del cinema; le sue scene vengono però tagliate in fase di montaggio.
Il debutto recitativo vero e proprio arriva quindi grazie ad un episodio della serie Il Giovane Ispettore Morse; la gavetta di Anya dura pochissimo, e già l’anno successivo viene scelta per interpretare un importante ruolo, quello della profetessa Cassandra, in un arco narrativo di più episodi nella serie Atlantis, basata sugli antichi miti greci e sulla leggenda di Atlantide.
Ancora nel 2015 ottiene anche il suo primo ruolo da protagonista in un film, The Witch – Vuoi Ascoltare una Favola?, che le vale il favore della critica e numerosi premi fra cui il Saturn Award for Best Performance by a Younger Actor.

Nel 2016 arriva quindi, dopo i film Morgan (un horror prodotto da Ridley Scott) e Barry (basato sulla giovinezza dell’ex presidente degli Stati Uniti Barack Obama) il riconoscimento a livello globale: M. Night Shyamalan la sceglie come protagonista femminile del suo Split, film che la vede vittima di rapimento da parte di un uomo affetto da un disturbo di personalità multipla. La carriera di Anya continua un’ascesa sempre più inarrestabile: partecipa a numerosi film e serie tv, compresi Glass, sequel di Split, e la serie Peaky Blinders.

Nel 2019 è sua la voce di uno dei “pupazzi” protagonisti del fin troppo sottovalutato The Dark Crystal: Age of Resistance, show fantasy caratterizzato da una produzione basata su delle marionette azionate meccanicamente.

The New Mutants

IL 2020 DI ANYA TAYLOR-JOY

Il 2020 è stato decisamente un anno dorato per la carriera di Anya Taylor-Joy, che pur con le fisiologiche battute d’arresto dovute all’attuale emergenza sanitaria mondiale è riuscita a far parlare moltissimo di sé. In Italia purtroppo non è arrivato nei cinema il film Emma. (il “punto” fa parte del titolo), adattamento cinematografico dell’omonimo romanzo di Jane Austen del 1815, in cui Anya interpreta magistralmente il ruolo della protagonista: la pellicola, uscita negli Stati Uniti a metà Febbraio ed arrivata da noi inosservata in streaming, ha ricevuto ottime recensioni così come l’interpretazione dell’attrice.

Ed è di quest’anno anche lo “sfortunato” New Mutants, che vede Anya Taylor-Joy fra i protagonisti nelle vesti della mutante Illyana Rasputin alias Magik, sorella del più famoso X-Men Colosso: il film, la cui produzione è stata incredibilmente travagliata, è arrivato nei cinema fra la fine di Agosto e l’inizio di Settembre, non riuscendo a brillare tanto per il difficile periodo della sua release quanto per la bassa qualità del prodotto in sé.

Infine, è arrivata lo scorso 23 Ottobre La Regina degli Scacchi, serie di cui la Taylor-Joy è protagonista e che porta sul piccolo schermo una storia ispirata alla realtà: lo show è ottimamente scritto e curato fin nei minimi dettagli, ma la sua attrice protagonista ne esalta il livello in modo incredibile. Nonostante sia nata come una miniserie, visto il grandissimo successo alcuni rumor già paventano la possibilità di un rinnovo di La Regina degli Scacchi per una eventuale seconda stagione.

 

PROSSIMAMENTE

Oltre che quindi nella probabile seconda stagione di La Regina degli Scacchi, i fan d Anya Taylor-Joy potranno ritrovare dal prossimo anno l’attrice in moltissimi nuovi progetti: attesissimo è ad esempio Last Night in Soho, film horror diretto da Edgar Wrigth che la vedrà protagonista, in uscita il prossimo Aprile.
Robert Eggers, che la aveva diretta in The Witch – Vuoi Ascoltare una Favola? l’ha scelta come protagonista per The Northman, film ambientato al tempo dei vichinghi che vanta nel cast anche nomi del calibro di Willem Dafoe, Nicole Kidman o Ethan Hawke; ancora, suo sarà il volto della giovane Furiosa (dopo Charlize Theron) nel prequel/spin-off di Mad Max, ancora senza titolo.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

LEGGI ANCHE

Dopo il finale di Better Call Saul, Cinnabon cerca un nuovo manager in Nebraska 18 Agosto 2022 - 11:45

Dopo il finale di Better Call Saul, la catena Cinnabon ha bisogno di un nuovo manager a Omaha, in Nebraska.

She-Hulk e una quarta parete infranta da oltre trent’anni 18 Agosto 2022 - 11:20

Come She-Hulk, un'eroina a fumetti nata per paura, è stata trasformata in uno dei personaggi Marvel più ironici di sempre.

Finalmente l’alba: Willem Dafoe e Lily James nel nuovo film di Saverio Costanzo 18 Agosto 2022 - 11:04

Il prossimo film di Saverio Costanzo si girerà in Italia a partire da questo mese, e avrà un cast internazionale

She-Hulk e una quarta parete infranta da oltre trent’anni 18 Agosto 2022 - 11:20

Come She-Hulk, un'eroina a fumetti nata per paura, è stata trasformata in uno dei personaggi Marvel più ironici di sempre.

Better Call Saul, il finale: “meglio non chiamarlo Saul” [SPOILER] 16 Agosto 2022 - 15:23

La fine di un viaggio sorprendente, un finale da storia della TV: le nostre considerazioni sull'ultimissimo episodio di Better Call Saul.

The Sandman: i fan del fumetto possono dormire sonni tranquilli (recensione senza spoiler) 5 Agosto 2022 - 9:01

Neil Gaiman aveva ragione a proposito della trasposizione fedele. Ma The Sandman può piacere anche a chi il fumetto non l'ha mai letto?