L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Songbird: prime immagini del thriller sul Covid prodotto da Michael Bay

Songbird: prime immagini del thriller sul Covid prodotto da Michael Bay

Di Marco Triolo

Entertainment Weekly ha postato le prime immagini – e un poster – di Songbird, il thriller prodotto da Michael Bay e ambientato durante la pandemia. Intanto ce le vediamo, ma restate nei paraggi: poi parleremo anche della trama del film.

La trama di Songbird

Si sapeva già che il film sarebbe stato ambientato durante una pandemia futura e incentrato su una storia d’amore tra un corriere di nome Nico (K.J. Apa), immune al virus grazie a una rara condizione, e Sara (Sofia Carson), una giovane artista.

Ma quello che rivela Entertainment Weekly è che la pandemia sarà proprio questa. O meglio, il virus sarà il Covid-23 e il film ambientato nel 2024. Il coronavirus è mutato, ora uccide molto più rapidamente e la mortalità ha superato il 50%. Il mondo è nel quarto anno di lockdown e gli americani contagiati vengono trasportati dalle loro case a campi di quarantena. Il regista Adam Mason ha ricevuto una telefonata dall’amico sceneggiatore Simon Boyes il giorno dopo dell’inizio del lockdown in America (13 marzo). L’idea era di realizzare un film veloce, girato con l’iPhone. Mason ha proposto il progetto al produttore Adam Goodman, e, solamente un giorno dopo, Michael Bay era già a bordo. Il film non poteva più essere girato con il telefonino.

Mason spiega:

È un mondo distopico e spaventoso, ma è un film romantico su due persone che vogliono stare insieme, ma non possono. Sono come Romeo e Giulietta, separati dalla porta di lei e dal virus.

Nico e Sara si innamorano, in poche parole, pur non essendosi mai incontrati fisicamente per via dei rigidi protocolli di sicurezza.

Il cast

Oltre ai due attori già citati, il film è anche interpretato da Demi Moore, Bradley Whitford, Paul Walter Hauser, Craig Robinson, Peter Stormare e Alexandra Daddario. Le riprese sono iniziate l’8 luglio, il che ha reso Songbird il primo film girato a Los Angeles durante il Covid, e sin da marzo. Le misure di sicurezza erano rigide come quelle della storia: la troupe era separata in tre zone, e non più di una quarantina di persone erano presenti sul set al giorno. I test, inoltre, erano frequenti. Tutto questo ha permesso alla produzione di terminare le riprese in 17 giorni.

Un film sulla speranza

Nonostante la premessa cupissima e la vicinanza per nulla velata con gli eventi reali, Sofia Carson promette che varrà la pena vedere il film per il messaggio di speranza che porta con sé:

Nonostante sia un thriller sulla pandemia pieno di suspense e terrificante, al centro della storia c’è la speranza. La speranza rappresentata dal personaggio di Sara e l’amore tra Sara e Nico. Nella nostra interminabile notte scura, l’usignolo canta una canzone di speranza.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

LEGGI ANCHE

Crimes of the Future: le prime clip del nuovo film di David Cronenberg 22 Maggio 2022 - 9:00

Ecco le prime clip di Crimes of the Future, il film che segna il ritorno di David Cronenberg al body horror.

Thor: Love and Thunder – Lunedì il nuovo trailer! 21 Maggio 2022 - 20:41

È già pronto un nuovo trailer di Thor: Love and Thunder e a quanto pare verrà lanciato lunedì prossimo.

Bad Boys: il nuovo capitolo della saga con Will Smith ancora in sviluppo 21 Maggio 2022 - 19:00

Bad Boys 4 con Will Smith è ancora in fase di sviluppo. Lo ha confermato il CEO della Sony Pictires, Tom Rothman.

Love, Death & Robots, stagione 3: la recensione (senza spoiler) 21 Maggio 2022 - 9:28

Un terzo giro decisamente più riuscito del secondo: robot, ancora una volta, pochi, morte tanta, amore quel che basta.

She-Hulk, il trailer spiegato a mia nonna 18 Maggio 2022 - 8:43

Finalmente la She-Hulk di Tatiana Maslany in azione e... ma chi sono tutti quei tizi?

Bang Bang Baby, episodi 6-10: una chiusura col botto (no spoiler) 16 Maggio 2022 - 14:45

Sì, anche il secondo blocco di episodi di Bang Bang Baby, la serie di Prime Video, merita assolutamente la visione.