L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Rudy Giuliani contro Borat 2: “Mi hanno incastrato!”

Rudy Giuliani contro Borat 2: “Mi hanno incastrato!”

Di Filippo Magnifico

Borat Sagdiyev, il giornalista kazako interpretato da Sacha Baron Cohen, e tornato!
A partire da oggi, venerdì 23 ottobre, è infatti disponibile su Prime Video Borat 2, il cui titolo ufficiale è Borat Subsequent Moviefilm: delivery of prodigious bribe to american regime for make benefit once glorious nation of Kazakhstan, ed è subito scoppiata la polemica.

In particolare a scagliarsi contro Borat 2 è stato Rudy Giuliani, ex sindaco di New York e oggi avvocato e sostenitore di Donald Trump, che come sappiamo ha un ruolo nel film.
Un ruolo involontario dato che è stato vittima di uno degli scherzi di Sacha Baron Cohen, cosa che era già stata segnalata in passato.

Cosa è successo di preciso?

Senza scendere troppo nel dettaglio, per non rovinare il film a chi non lo ha ancora visto, possiamo riassumere il tutto dicendo che Giuliani è stato coinvolto in una finta intervista che si è trasformata in un “siparietto sexy” con quella che nel film sarebbe la figlia di Borat, interpretata da Maria Bakalova.

Con l’arrivo del film, Rudy Giuliani è intervenuto su Twitter, sottolineando che tutto quello che si vede è stato inventato ed è stato usato come attacco politico:

Il video di Borat è completamente inventato. Mi stavo rimettendo la camicia nei pantaloni dopo che mi era stato tolto il microfono. Non ci sono stati momenti prima, durante e dopo l’intervista in cui il mio comportamento si è rivelato inappropriato.
Se Sacha Baron Cohen sta suggerendo il contrario, vuol dire che sta mentendo.
Infatti il New York Poste oggi scrive che sembra tutto molto enfatizzato dal montaggio.
Una volta che mi sono accorto dello scherzo, ho chiamato la polizia, come sottolineato in un articolo dell’Hollywood Reporter.
Tutto questo non è altro che un tentativo per sminuire il lavoro da me fatto per portare alla luce la depravazione e la criminalità di Joe Biden e di tutta la sua famiglia.
Secondo quanto riportato da Deadline, quando a settembre il film è stato presentato ai distributori, questa scena non era presente.

La risposta di Borat

Lo stesso Borat ha voluto chiarire questo malinteso, come sappiamo il personaggio è recentemente sbarcato sui social e ha pubblicato un video a favore di Rudy Giuliani, sottolineando che quello che si vede nel film non è altro che un “normalissimo incontro consensuale fra un uomo e una quindicenne“.

Il film

Borat 2 è a tutti gli effetti il primo film realizzato durante il lockdown causato dalla pandemia di Covid-19. È stato girato in pochissimo tempo, subito dopo il via libera concesso dai sindacati.
Sacha Baron Cohen e una piccola troupe si sono recati in diverse zone degli Stati Uniti e all’estero per le riprese.
Il film ruota attorno ad un Borat ormai famoso e proprio per questo, costretto ad agire sotto copertura per intervistare personaggi importanti.

Cinema chiusi fino al 3 dicembre, QUI gli ultimi aggiornamenti.

#CinemaReloaded è un messaggio di ottimismo aperto a tutti per testimoniare, condividere e sostenere le iniziative di rilancio del cinema in sala. Scopri di più e aderisci sul sito Cinemareloaded.it.

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Dirty Dancing: Jennifer Grey promette che Patrick Swayze non verrà sostituito nel sequel 29 Novembre 2020 - 12:00

Johnny non verrà ricostruito in digitale o interpretato da un altro attore, parola della protagonista

Jude Law parla di Contagion e di come Soderbergh ha predetto la Pandemia 29 Novembre 2020 - 11:00

Jude Law, tra i protagonisti di Contagion, ha parlato del film e di come sia stato in grado di prevedere quello che è successo con il Covid-19.

Addio a David Prowse, storico interprete di Darth Vader 29 Novembre 2020 - 10:16

L'attore inglese David Prowse, che prestò il corpo a Darth Vader nella trilogia originale di Guerre stellari, è scomparso all'età di 85 anni.

Spawn (FantaDoc) 28 Novembre 2020 - 12:00

All'inferno (e ritorno) i super-eroi!

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.