L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
No Time to Die: la scena di apertura riporterà in vita l’IT di Cary Fukunaga

No Time to Die: la scena di apertura riporterà in vita l’IT di Cary Fukunaga

Di Marco Triolo

Da sempre, a parte il primissimo Licenza di uccidere, i film di James Bond si aprono con una scena prima dei titoli di testa e No Time to Die non farà eccezione. Almeno non in questo: porterà avanti, cioè, la tradizione, ma farà eccezione in tutto il resto. La scena non sarà d’azione, sarà in francese con i sottotitoli e priva di Bond.

È già successo, in passato, che un cold open di Bond non includesse Bond. In Dalla Russia con amore, dove troviamo il primo cold open in assoluto, Sean Connery c’è, e viene pure strangolato a morte, ma si scopre poi che era solo un esercizio della Spectre. In L’uomo dalla pistola d’oro, Bond appare solamente sotto forma di statua di cera con le fattezze di Roger Moore. L’unico caso in cui Bond non appare per niente è quello di Vivi e lascia morire. E ora saranno due.

Un piccolo horror

La sequenza di apertura di No Time to Die, come spiega il regista Cary Fukunaga al Wall Street Journal, sarà un flashback in cui la piccola Madeleine (Léa Seydoux) viene inseguita in casa dal villain Safin (Rami Malek), che indossa una maschera Noh giapponese e le ha appena ucciso la madre. La scena si concluderà su un lago ghiacciato.

Fukunaga paragona la sequenza a It, e non a caso: avrebbe dovuto dirigere lui l’adattamento di Stephen King poi diretto da Andy Muschietti. Ecco che cosa ha detto:

Un clown che insegue una bambina per la casa. Sì, è come se avessi riportato in vita It nei primi cinque minuti di Bond.

Il rinvio di No Time to Die

Il nuovo film di Bond era stato rimandato di sei mesi e sarebbe dovuto uscire a novembre. Purtroppo è stato rinviato ancora una volta ad aprile 2021. Il rinvio ha già portato alla chiusura temporanea di molte sale del gruppo Cineworld. Una situazione che pare destinata a protarsi, almeno finché non verrano riaperti i cinema di New York, mercato chiave negli Stati Uniti.

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Loki prigioniero della Time Variance Authority nella nuova foto 15 Maggio 2021 - 11:00

EW svela una foto di Loki in cui il Dio degli Inganni è prigioniero della Time Variance Authority. Inoltre, Michael Waldron parla della sua idea per la serie.

Per la Giornata Internazionale delle Famiglie, un bellissimo video targato Disney 15 Maggio 2021 - 10:05

Oggi è la Giornata Internazionale delle Famiglie e con questo video Disney vogliamo ricordarvi che la famiglia è dove regna l’amore.

La telefonata su… L’isola perduta 15 Maggio 2021 - 10:00

Filippo e Marco della nostra redazione proseguono il loro viaggio alla (ri)scoperta dei film brutti (o presunti tali). Oggi è il turno de L’isola perduta (The Island of Dr. Moreau), pellicola del 1996 diretta da John Frankenheimer, e interpretato da Marlon Brando, David Thewlis e Val Kilmer.

Love, Death & Robots, la seconda stagione 14 Maggio 2021 - 15:49

Sbarca su Netflix la seconda stagione di Love, Death & Robots: pochi robot, un po' di amore, abbastanza morti.

Venom – La furia di Carnage: sì, ma chi è Carnage, il simbionte rosso? 11 Maggio 2021 - 15:52

La storia a fumetti di Carnage, la nemesi di Venom nel secondo film del simbionte dalla lingua lunga.

Anna di Niccolò Ammaniti e il coraggio di una TV che da noi non fa nessuno 10 Maggio 2021 - 11:15

Una miniserie potente, coraggiosa e, come ogni storia di Ammaniti, in grado di prenderti il cuore e portatelo via.