L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Monster: The Jeffrey Dahmer Story – Netflix ordina la miniserie di Ryan Murphy con Richard Jenkins

Monster: The Jeffrey Dahmer Story – Netflix ordina la miniserie di Ryan Murphy con Richard Jenkins

Di Marlen Vazzoler

Netflix ha ordinato la miniserie Monster: The Jeffrey Dahmer Story co-creata da Ryan Murphy e Ian Brennan, le cui riprese cominceranno a gennaio. Il loro precedente progetto Ratched si è piazzato al primo posto nella top 10 dei programmi più visti della piattaforma, in molteplici territori.

Monster racconta la storia di uno dei serial killer più famosi d’America, dal punto di vista delle sue vittime, che coprirà dagli anni sessanta fino all’arresto del mostro di Milwaukee agli inizi degli anni novanta.

Un approccio diverso

La serie drammatizza almeno 10 casi in cui Dahmer è stato quasi arrestato ma alla fine è stato lasciato andare, inoltre dovrebbe affrontare il privilegio dei bianchi nei confronti della legge.

Ricordiamo che la polizia e i giudici sono sempre stati indulgenti quando Dahmer è stato accusato di piccoli crimini, perché era un bel ragazzo dall’aspetto pulito.

Negli anni sono stati realizzati molteplici film su Dahmer, interpretato da Jeremy Renner, Carl Crew, Rusty Sneary e Ross Lynch. A differenza dei precedenti adattamenti, Monster avrà un approccio psicologico e punterà l’attenzione su come è stato permesso per più di un decennio che questi omicidi continuassero.

Il cast

Richard Jenkins (La forma dell’acqua) interpreta il padre di Dahmer, Lionel un chimico che gli ha mostrato come sbiancare e preservare in sicurezza le ossa degli animali quando era bambino. Una tecnica che Jeffrey ha poi usato sulle sue vittime.

Murphy e i produttori stanno cercando a livello nazionale l’attore che interpreterà il protagonista. Inoltre stanno incontrando delle attrici per il ruolo principale femminile, quello di Glenda Cleveland.
Una vicina di Dahmer, la donna ha ripetutamente cercato di mettere in guardia le forze dell’ordine e l’FBI in merito al comportamento instabile dell’uomo, senza alcun risultato. In seguito Cleveland dichiarò che il colore della sua pelle, nera, aveva portato la polizia a non prenderla sul serio.

Carl Franklin (Mindhunter, The Leftovers) dirigerà l’episodio pilota, Janet Mock (Pose, Hollywood) dirigerà e scriverà diversi episodi. Copriranno anche il ruolo di produttori esecutivi. David McMillan coprirà il ruolo di supervisore di produzione e sceeneggiatore.

Fonte Deadline

Da No Time to Die a Ghostbusters, ecco le nuove date dei film 2021 (in costante aggiornamento)

Cinema chiusi fino al 27 marzo, QUI gli ultimi aggiornamenti.


Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Gore Verbinski dirigerà Sandkings per Netflix, tratto da George R.R. Martin 3 Marzo 2021 - 13:45

Gore Verbinski ha rivelato che dirigerà Sandkings, film tratto da un racconto di George R.R. Martin, adattato da Dennis Kelly (Utopia).

Il trailer di Voyagers: fantascienza psichedelica dal regista di Divergent 3 Marzo 2021 - 12:39

Neil Burger dirige Tye Sheridan, Fionn Whitehead, Lily-Rose Depp e Colin Farrell in un viaggio sci-fi verso un pianeta lontano

È morto Jahmil French, la star di Degrassi e Soundtrack aveva 28 anni 3 Marzo 2021 - 11:51

Jahmil French, attore canadese visto in Degrassi: The Next Generation e Soundtrack, è morto. Aveva 28 anni.

Spawn (FantaDoc) 28 Novembre 2020 - 12:00

All'inferno (e ritorno) i super-eroi!

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.