L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Evangelion: 3.0+1.0 rinviato al 23 gennaio in Giappone, nuovo teaser

Evangelion: 3.0+1.0 rinviato al 23 gennaio in Giappone, nuovo teaser

Di Marlen Vazzoler

LEGGI ANCHE: Evangelion: 3.0+1.0 in Giappone il 27 giugno 2020

La prima proiezione di Demon Slayer: Kimetsu no Yaiba THE MOVIE Mugen Train è stata anticipata da un nuovo brevissimo teaser trailer di Evangelion 3.0+1.0: Thrice Upon a Time (Shin Evangelion Gekijō-ban :||).

Il video, già condiviso in rete dallo Studio Khara, ha annunciato la nuova data di uscita giapponese del film diretto da Hideaki Anno: il 23 gennaio 2021. Il film verrà distribuito da Toei, Toho e Khara, un accordo importante dato che Toei e Toho non avevano mai lavorato insieme.

Ricordiamo che la pellicola sarebbe dovuta uscire nelle sale il 27 giugno, ma è stato rimandato a causa della pandemia.

Quali sono i migliori trailer del 2020? Scopritelo grazie alla nostra infografica dinamica Hit Mania Trailer!

Quanto mostrato possiamo dividerlo idealmente in due parti, quanto sta accadendo subito dopo 3:33. Shinji, Rei ed Asuka mentre camminano lungo un paesaggio desolato.

Asuka e Mari mentre combattono con lo 02 (possiamo notare le nuove parti recuperate a Parigi nell’AVANT 1) e lo 08, mentre sfoggiano delle nuove plugsuit. Il Quarto Impatto è ricominciato.

Notate i riferimenti al Nuovo Nautilus di Nadia e il segreto della pietra azzurra e alla Corazzata Yamato?

Wunder

Salta all’occhio Asuka, con indosso quella che sembra la sua vecchia plugsuit rossa:

E inoltre:

Misato

razioni russe?

Finalmente uno sguardo deciso

Il poster con la nuova data:

IL FILM NON DURERA’ SEI ORE

La dichiarazione di Anno

In occasione della celebrazione del 25° anniversario della franchise, Hideaki Anno ha chiesto ai fan di attendere un po’ di più per il quarto film:

“È trascorso un quarto di secolo dall’inizio della serie, e ne sono passati già cinque dall’anno in cui la serie è stata ambientata. Lo scorrere del tempo passa così in fretta. Sto lavorando a Eva da quando ho scritto per la prima volta la proposta nel 1993. Non avrei mai pensato che sarebbe durato 27 anni, ma ora è giunto alla fine!

È per colpa mia che ci è voluto così tanto tempo per completare il progetto, ma il motivo per cui siamo arrivati fino a questo punto è grazie a tutti i fan. Una volta ancora, apprezzo il vostro supporto.

Grazie.

Convivere e stare in ufficio è davvero arduo al momento per via del coronavirus, ma farò del mio meglio mentre il film si avvicina al completamento.
Spero che siate impazienti di vederlo!

Hideaki Anno”.

Ma non dovrebbero averlo già completato? Si, ma stanno approfittando di questo tempo in più per migliorare ulteriormente delle animazioni. Takashi Hashimoto, uno degli animatori del film, aveva ringraziato a fine settembre Anno e Kazuya Tsurumaki (co-regista dei film di Rebuild) per avergli permesso di perfezionare un cut del film a cui aveva lavorato.

La durata

Grazie alle foto della sceneggiatura postate da Anno e da Megumi Ogata (la doppiatrice di Shinji), sappiamo che il quarto film è composto da:
AVANT1 10 minuti 40 secondi (quella mostrata a Parigi), sull’app Eva Extra è condivisa con la dicitura ‘versione 0706’, non sappiamo se e quanto verrà modificata prima dell’uscita del film nelle sale.
AVANT2

A PART
B PART

C PART
D PART 41 minuti 16 secondi 03K (blocco finale)

Nella seconda immagine del tweet di Anno vediamo la proposta per Neon Genesis Evangelion, datata 20 settembre 1993. L’ultima immagine è stata fonte di confusione tra i fan, tanto che la Khara è dovuta intervenire per fare chiarezza.
Ma cosa c’è scritto? Si tratta di ‘rush check’ (l’esame finale dell’animazione prima di inviare il materiale per l’editing) della parte D, l’ultima del film, che ci dice che il film non è completato.
Un secondo Tweet sottolinea come la durata della parte D sia di 41 minuti.

E un terzo Tweet riporta che la durata del film sarà circa di due ore, una scelta che permetterà di massimizzare il numero di proiezioni al giorno del film.

Timecode

Il timecode che vediamo nella parte alta dell’immagine ‘5:59:50:00’ ha dato via a una serie di congetture tanto da portare alcuni fan a credere che il film avesse una durata di circa sei ore!

Pochi giorni dopo Khara ha prontamente scritto un nuovo post dove ha negato le voci, spiegando che era impossibile avere un film di Eva della durata di sei ore.

Khara ha spiegato che una volta le produzioni cinematografiche venivano registrate su bobine di un’ora. I primi due numeri servono per indicare il numero della bobina, 01:00:00:00 per la prima, 02:00:00:00 per la seconda. “Questo non significa che ogni parte dura un’ora”, sottolinea lo studio. Infatti potrebbe contenere anche 10/15 minuti di girato.

Con l’avvento del digitale non vengono più usate ma i filmaker continuano a usare lo stesso sistema per il timecode, sebbene si parli di metadati registrati su hard disk, più facilmente accessibili nelle sessioni di montaggio.

Rebuild torna nelle sale in 4D

I primi tre film di Rebuild torneranno nelle sale giapponesi, per un tempo limitato in versione 4DX e MX4D. Sedie che si muovono, luci lampeggianti, sbuffi d’aria, fumo e spruzzi d’acqua attenderanno gli spettatori.

Il 4 dicembre uscirà Evangelion: 1.11 You Are (Not) Alone, l’11 dicembre Evangelion: 2.22 You Can (Not) Advance e il 18 dicembre Evangelion: 3.33 You Can (Not) Redo.

Ecco il teaser trailer e il poster:

Le proiezioni si terranno in 82 cinema della Toho, otto di questi a Tokyo. Le proiezioni continueranno fino al 24 dicembre.

La Collector’s Edition del manga di Evangelion

A gennaio è stata slittata l’uscita dell’edizione da collezione del manga di Evangelion, disegnato da Yoshiyuki Sadamoto il character design della serie animata.

26 gennaio 2021:

Volume 1 (1.800 yen): raccolta di cartoline con le illustrazioni di Eva di Sadamoto
Volume 2 (1.600 yen): shikishi (15 cm x 13,5 cm) con un’illustrazione di Rei Ayanami e un autografo stampato di Sadamoto
Volume 3 (1.600 yen): shikishi con un’illustrazione di Asuka Langley Soryu e un autografo stampato di Sadamoto

26 febbraio 2021:

Volume 4 (1.800 yen): libro di illustrazioni in formato A5 Parte 1 (50 pagine)
Volume 5 (1.600 yen): shikishi con un’illustrazione di Shinji Ikari e Kaworu Nagisa e un autografo stampato di Sadamoto

26 marzo 2021:

Volume 6 (1.800 yen): libro di illustrazioni in formato A5 Parte 2 (50 pagine)
Volume 7 (2.400 yen): acrilico di Shinji, Asuka, Rei e Kaworu, basato sulle illustrazioni delle copertine dell’edizione da collezione.

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Mortal Kombat – Una nuova featurette dedicata all’azione 15 Aprile 2021 - 8:45

Il regista Simon McQuoid ci porta alla scoperta dei combattimenti e dei loro interpreti nella nuova featurette di Mortal Kombat con scene inedite.

The Falcon and the Winter Soldier: Wyatt Russell ha confermato il ritorno di Chris Evans? 14 Aprile 2021 - 20:45

Sappiamo che il quinto episodio di The Falcon and the Winter Soldier sarà particolarmente intenso e sappiamo anche che ci sarà una special guest. Si tratta di Chris Evans?

Explore Madripoor: Guida a tutte le easter egg del sito ARG su The Falcon and the Winter Soldier 14 Aprile 2021 - 20:00

Il sito Explore Madripoor, apparso nel web dopo gli ultimi episodi di The Falcon and the Winter Soldier, nasconde moltissime easter egg sullo show: ecco una guida per non perdere nessun contenuto!

MCU: chi sono e da dove vengono Ayo e le altre Dora Milaje di Wakanda 14 Aprile 2021 - 9:27

Le origini nei fumetti Marvel (e la storia VERA) delle Dora Milaje di Black Panther, riapparse ora in The Falcon and the Winter Soldier.

LOL – Chi ride è fuori, i comici italiani e la TV giapponese 9 Aprile 2021 - 14:37

Si è concluso ieri su Amazon Prime Video LOL, chi ride è fuori, game show a puntate che ha suscitato polemiche e discussioni su cosa fa ridere e cosa no.

Jupiter’s Legacy: chi sono i nuovi super-eroi di Netflix (e perché siete già fan del Millarworld, anche se non lo sapete) 8 Aprile 2021 - 11:29

Le origini di Jupiter's Legacy, i nuovi super-eroi in arrivo su Netflix, e l'importanza per il mondo del fumetto di quel signore chiamato Mark Millar.