L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Elisabeth Moss nel biopic della deputata Katie Hill per Blumhouse TV

Elisabeth Moss nel biopic della deputata Katie Hill per Blumhouse TV

Di Marco Triolo

Dopo il successo de L’uomo invisibile, Elisabeth Moss proseguirà la sua collaborazione con Blumhouse con un progetto che, però, non ha niente a che vedere con l’horror. Sarà infatti la protagonista del biopic di Katie Hill, prima donna apertamente bisessuale a essere eletta al Congresso americano che, dopo aver scalato i vertici della politica, è caduta in disgrazia in seguito a uno scandalo.

Il film per lo streaming sarà basato sull’autobiografia di Hill, She Will Rise: Becoming a Warrior in the Battle for True Equality. Blumhouse Television ha opzionato i diritti del libro, uscito in agosto, e produrrà insieme a Michael Seitzman e la sua Maniac Productions, nonché Elisabeth Moss e la sua Love & Squalor Pictures.

Il libro racconta come, nonostante la sua carriera di successo, privatamente Katie Hill fosse sottoposta a continui abusi, culminati nella diffusione online di foto intime. Nell’ottobre 2019, il marito Kenny Heslep fece richiesta di divorzio dopo che furono emerse indiscrezioni su presunte relazione di Hill con membri del suo staff. La deputata negò tutto, ma in seguito alcune foto pubblicate sui giornali confermarono le accuse. Hill, che ha accusato il marito di averla voluta umiliare pubblicamente, ha infine dato le dimissioni dal Congresso.

Seitzman (North Country) scriverà anche la sceneggiatura. Katie Hill in persona sarà produttrice esecutiva.

I commenti

Elisabeth Moss ha dichiarato:

Sono davvero onorata di avere la possibilità di interpretare Katie e contribuire a raccontare la sua storia. La sua forza e il suo impegno nel dare voce alle donne è di grandissima ispirazione per me e in questo momento è importantissimo puntare una lente di ingrandimento sulle sue esperienze.

Katie Hill ha aggiunto:

Ho scritto She Will Rise per tentare di riappropriarmi della mia storia, che è stata sfruttata e distorta. Volevo anche far luce sulle storie delle donne la cui resilienza e coraggio mi hanno dato forza quando ne avevo più bisogno. E, spero, ispirare altre.

Il produttore Jason Blum ha così commentato la notizia:

Abbiamo inseguito questo progetto perché crediamo in Katie e nel suo messaggio di incoraggiamento per le donne e rottura del sistema. E con Elisabeth e la forza che porta fuori e dentro il set, speriamo che questo sarà un progetto potente in grado di motivare e cambiare le cose.

Con Blumhouse, Elisabeth Moss sta anche sviluppando il thriller psicologico Mrs. March.

Fonte: Variety

#CinemaReloaded è un messaggio di ottimismo aperto a tutti per testimoniare, condividere e sostenere le iniziative di rilancio del cinema in sala. Scopri di più e aderisci sul sito Cinemareloaded.it.

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Welcome to the Blumhouse: la recensione della serie antologica Amazon Prime 24 Ottobre 2020 - 13:30

Quattro film fra il thriller morale e la fantascienza, ma l'esperimento di Jason Blum è riuscito a metà

Scene da un matrimonio – Jessica Chastain sostituisce Michelle Williams nella miniserie con Oscar Isaac 24 Ottobre 2020 - 13:00

Jessica Chastain sostituisce Michelle Williams nella miniserie Scene da un matrimonio, dove tornerà a recitare al fianco di Oscar Isaac

La telefonata su… Vogliamoci troppo bene di Francesco Salvi 24 Ottobre 2020 - 12:00

Filippo e Marco della nostra redazione proseguono il loro viaggio alla (ri)scoperta dei film brutti (o presunti tali). Oggi tocca a Vogliamoci troppo bene di Francesco Salvi.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.

The Doc(Manhattan) Is In – Storie di guerra e di magia, il Game of Thrones dell’83 (più o meno) 26 Giugno 2020 - 15:45

Storia del semidimenticato Wizards and Warriors, serie fantasy anni 80 con vari personaggi in lotta per il controllo di un regno. Ricorda qualcosa?

7 cose che forse non sapevate su Capitan Planet e i Planeteers 19 Giugno 2020 - 15:45

Sette cose che forse non sapevate su Capitan Planet e i Planeteers, un super-eroe contro l’inquinamento (e gli altri mali del mondo).