L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Donald Trump contro Borat 2, la risposta di Sacha Baron Cohen

Donald Trump contro Borat 2, la risposta di Sacha Baron Cohen

Di Filippo Magnifico

Donald Trump non ha gradito Borat 2 e di certo la cosa non stupisce. È facile intuirne il motivo se si è visto il film con Sacha Baron Cohen da poco disponibile su Prime Video, il cui titolo completo è Borat: seguito di film cinema.

Il Presidente degli Stati Uniti ha definito Baron Cohen “un viscido” e ha ricordato uno scherzo che gli è stato riservato in passato da un altro personaggio dell’attore, il rapper Ali G.
Come riportato dal corrispondente Steve Herman su Twitter:

Qualche anno fa Sacha Baron Cohen cercò di incastrarmi. Sono stato l’unico a dirgli “non esiste assolutamente”. È una persona falsa, non la trovo affatto divertente.

Il riferimento è a uno sketch del 2003, in cui un Trump visibilmente irritato si era trovato ad ascoltare le assurde idee di Ali G riguardanti un guanto usato per proteggere le mani dal gelato che cola. Al tempo Trump dichiarò al New York Times:

Ho pensato che fosse sul serio ritardato. Mia figlia Ivanka però ha visto l’episodio e l’ha trovato divertente.

La risposta di Sacha Baron Cohen

Come ha reagito a tutto questo Sacha Baron Cohen? Il volto di Borat Sagdiyev ha detto su Twitter:

Donald, apprezzo molto la pubblicità gratuita che stai facendo a Borat. E devo ammettere che neanche io ti trovo divertente. Eppure tutto il pianeta ride di te. Sono sempre alla ricerca di persone che possono interpretare buffoni razzisti, quindi se dopo il 20 gennaio dovesse servirti un lavoro possiamo parlarne.

Il film

Borat 2 è a tutti gli effetti il primo film realizzato durante il lockdown causato dalla pandemia di Covid-19. È stato girato in pochissimo tempo, subito dopo il via libera concesso dai sindacati.
Sacha Baron Cohen e una piccola troupe si sono recati in diverse zone degli Stati Uniti e all’estero per le riprese.
Il film ruota attorno ad un Borat ormai famoso e proprio per questo, costretto ad agire sotto copertura per intervistare personaggi importanti.

Fonte: Variety

Cinema chiusi fino al 3 dicembre, QUI gli ultimi aggiornamenti.

#CinemaReloaded è un messaggio di ottimismo aperto a tutti per testimoniare, condividere e sostenere le iniziative di rilancio del cinema in sala. Scopri di più e aderisci sul sito Cinemareloaded.it.

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Netflix ha un suo Universo Cinematografico di Pellicole Natalizie, in stile Marvel 25 Novembre 2020 - 19:05

Netflix ha imparato la lezione della Marvel e ha dato vita ad un Universo Cinematografico di Pellicole Natalizie, che ha recentemente accolto l’arrivo di Nei panni di una principessa: Ci risiamo.

Segni particolari: genio, Isabella Gomez sarà la star del reboot 25 Novembre 2020 - 18:51

La star della serie Giorno per giorno sarà la nuova insegnante al posto di Howard Hesseman

Il campione Diego Armando Maradona è morto a 60 anni 25 Novembre 2020 - 17:33

Il leggendario calciatore del Napoli è stato colto da un arresto cardiorespiratorio nella sua abitazione

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.

The Doc(Manhattan) Is In – Storie di guerra e di magia, il Game of Thrones dell’83 (più o meno) 26 Giugno 2020 - 15:45

Storia del semidimenticato Wizards and Warriors, serie fantasy anni 80 con vari personaggi in lotta per il controllo di un regno. Ricorda qualcosa?