L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Buio in sala: le foto di Paolo Tangari dalle sale chiuse durante il lockdown

Buio in sala: le foto di Paolo Tangari dalle sale chiuse durante il lockdown

Di Lorenzo Pedrazzi

Circa sette mesi fa, all’inizio del lockdown, abbiamo riflettuto su come le istanze del reale modellino il cinema, cercando di immaginare l’impatto dell’emergenza Covid-19 sui film del prossimo futuro. Il punto, però, è che la vita quotidiana influenza il cinema anche come luogo, non solo come medium: le festività, i riti e persino il meteo sortiscono un effetto sulle sale cinematografiche, abituate a svuotarsi o riempirsi a seconda di ciò che accade nel mondo là fuori.

La pandemia ha colpito ogni ambiente lavorativo, lo sappiamo, ma le sale cinematografiche – settore già in crisi – sono il ventre molle in cui la lama è affondata più facilmente, mettendo in luce le difficoltà di un “sistema” che fatica a sopravvivere. In crisi è l’abitudine stessa della fruizione in sala, eppure la sua ritualità e le sue caratteristiche distintive sono indispensabili per il cinema: l’architettura dello spazio consente un’immersione totale nell’opera, il buio ci avvolge in un abbraccio, il grande schermo ci proietta nella finzione; il corpo e la sua sensorialità tattile passano addirittura in secondo piano, quando l’attenzione è così intensamente focalizzata sul film. Inoltre, la fruizione in sala ha il vantaggio di essere condivisa, e il trasporto che se ne ricava è molto più appassionato.

Consapevole di tutto questo, il fotografo Paolo Tangari ha pensato di esplorare le sale cinematografiche durante il lockdown, per assistere in prima persona a quel violento impatto di cui si parlava all’inizio. «Volevo vedere le sale vuote da troppo tempo, le biglietterie chiuse, i proiettori fermi» ha dichiarato Tangari nel suo post su Facebook. «Stare dentro la fabbrica dei sogni mentre nessuno può venire a sognare». Purtroppo, però, il progetto è rimasto fermo al “numero 0”, come spiega lui stesso:

Ma per una serie di motivi il progetto non è decollato, molti gestori non hanno voluto partecipare. Alcuni non volevano rischiare un contatto, altri non volevano esporsi, altri ancora semplicemente non volevano avere un fotografo tra le scatole mentre decidevano cosa fare del loro futuro. Giustamente, direi.
Quindi ho avuto l’occasione di fare solo un “numero 0”, il primo e ultimo di una serie di soggetti di un progetto mai nato; come tutti i fotografi, ho armadi pieni di progetti “mai nati”.

Possiamo quindi vedere solo le prime fotografie, già molto suggestive ed emblematiche, nel suo album.

Le foto

Naturalmente la fine del lockdown non ha risolto la crisi, che prosegue tuttora. Con l’esclusione di Tenet, tutte le grandi uscite sono state rinviate al 2021, e molte sale rischiano la chiusura. La speranza è che il progetto di Paolo Tangari non abbia mai un buon motivo di continuare, e che i cinema non debbano più sopportare quel silenzio terrificante.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

LEGGI ANCHE

This Is Us, capitolo finale. Si conclude un percorso iniziato nel 2016 25 Maggio 2022 - 11:10

Il grande finale di This Is Us è stato trasmesso su NBC qualche ora fa. Si è concluso un percorso iniziato nel 2016, con un episodio carico di speranza.

Celeste O’Connor da Ghostbusters: Legacy a Madame Web 25 Maggio 2022 - 10:15

Celeste O’Connor (Ghostbusters: Legacy) è entrata nel cast di Madame Web, il cinecomic Marvel della Sony con Dakota Johnson.

Jurassic World: Il dominio – Un’attesa reunion e il Giganotosaurus nelle prime clip 25 Maggio 2022 - 9:00

Le prime due clip di Jurassic World: Il dominio mostrano la reunion tra Alan Grant ed Ellie Sattler, e l'arrivo del Giganotosaurus.

Cip e Ciop Agenti Speciali: i 30 cameo ed easter egg più fuori di testa 24 Maggio 2022 - 16:01

Un film d'animazione Disney in cui c'è DI TUTTO? Pronto!

Thor: Love and Thunder, il nuovo trailer spiegato a mia nonna 24 Maggio 2022 - 8:04

Gorr il Macellatore di Dei

Love, Death & Robots, stagione 3: la recensione (senza spoiler) 21 Maggio 2022 - 9:28

Un terzo giro decisamente più riuscito del secondo: robot, ancora una volta, pochi, morte tanta, amore quel che basta.