L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Blade: Marvel voleva una serie TV, ma poi è arrivato Mahershala Ali

Blade: Marvel voleva una serie TV, ma poi è arrivato Mahershala Ali

Di Marco Triolo

Se fosse stato per Kevin Feige e i Marvel Studios, Blade sarebbe tornato in una serie TV e non al cinema. Ma poi è arrivato un certo vincitore di due premi Oscar, Mahershala Ali, a chiedere educatamente di essere preso in considerazione.

A fare questa rivelazione è lo stesso Ali nel corso di un’intervista nel podcast The Tight Rope. L’attore spiega:

Chiesi al mio agente: “Che cosa stanno facendo con Blade?”. Perché continuavo a sentir dire che stavano cercando un modo per rifarlo e rimetterlo in piedi. Ero entusiasta di essere entrato a far parte del mondo Marvel in TV [nella serie Luke Cage], ma il mio scopo era sempre stato il cinema.

Ali continua dicendo che il processo è stato lungo. Prima di lui, Marvel “voleva davvero farne una nuova serie TV, ma non necessariamente”, e lo studio stava “ancora cercando di riacquistare i diritti”. In tutto, le trattative sono proseguite per un paio d’anni, prima che Mahershala Ali potesse salire sul palco del San Diego Comic-Con indossando il cappellino di Blade.

Un personaggio più dark della media Marvel

Non è una grossa sorpresa: già si sapeva che il remake di Blade era stato costruito attorno alla star. E oltretutto la nuova strategia Marvel punta molto sulle serie Disney+ per sviluppare personaggi ritenuti “minori”. Pur essendo stato protagonista di tre film (e di una serie TV), Blade, con il suo universo dark e horror, è piuttosto lontano dal tono dei film Marvel/Disney che hanno dominato per oltre dieci anni il box office (e di certo non sarebbe stato adatto ad andare su Disney+, se mai su Hulu).

Eppure è proprio quell’oscurità che ha attirato Ali:

Mi piace che sia più cupo di alcuni degli altri personaggi, quell’elemento è stato una grande attrattiva per me.

Quello, e la somiglianza dell’attore con Wesley Snipes, almeno a quanto sostenevano i suoi amici:

Volevo essere preso in considerazione perché avevo decisamente un legame, per lo meno nella mia mente, con Wesley Snipes, sin dai tempi del liceo, quando la gente mi prendeva in giro dicendo che ci assomigliavamo.

Il remake di Blade non ha attualmente una data di uscita.

Fonte: ComicBook.com

Da No Time to Die a Ghostbusters, ecco le nuove date dei film 2021 (in costante aggiornamento)

Cinema chiusi fino al 30 aprile, QUI gli ultimi aggiornamenti.


Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Them – La serie Amazon conquista Stephen King: “Mi ha spaventato a morte” 11 Aprile 2021 - 20:00

La serie horror Them ha da qualche giorno fatto il suo debutto su Amazon Prime Video e ha già trovato un fan che non passa certo inosservato: sua maestà Stephen King.

Spider-Man: No Way Home – Un riferimento a Cap nelle nuove foto dal set 11 Aprile 2021 - 19:00

Due foto dal set di Spider-Man: No Way Home contengono un riferimento alla Statua della Libertà e allo scudo di Capitan America.

Creed 3: Michael B. Jordan spiega perché non ci sarà Sylvester Stallone 11 Aprile 2021 - 18:00

Come sappiamo, in Creed III, il prossimo capitolo della saga che sarà diretto e interpretato da Michael B. Jordan, non tornerà Rocky Balboa. Ecco il motivo.

LOL – Chi ride è fuori, i comici italiani e la TV giapponese 9 Aprile 2021 - 14:37

Si è concluso ieri su Amazon Prime Video LOL, chi ride è fuori, game show a puntate che ha suscitato polemiche e discussioni su cosa fa ridere e cosa no.

Jupiter’s Legacy: chi sono i nuovi super-eroi di Netflix (e perché siete già fan del Millarworld, anche se non lo sapete) 8 Aprile 2021 - 11:29

Le origini di Jupiter's Legacy, i nuovi super-eroi in arrivo su Netflix, e l'importanza per il mondo del fumetto di quel signore chiamato Mark Millar.

Black Widow: chi è Taskmaster? 6 Aprile 2021 - 16:02

La storia di Taskmaster, il villain dalla memoria fotografica che ha sbagliato mestiere.