L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Un Natale su Marte: Massimo Boldi rivela qualche nuovo dettaglio

Un Natale su Marte: Massimo Boldi rivela qualche nuovo dettaglio

Di Marco Triolo

Massimo Boldi, ospite del Festival della Commedia Italiana di Formia, ha rivelato qualche nuovo dettaglio su Un Natale su Marte, il cinepanettone di Neri Parenti che lo vedrà riunirsi col vecchio compagno d’avventure Christian De Sica. L’attore ha parlato del fatto che nel film, ambientato nel 2050, sarà il figlio del personaggio di De Sica… ma senza trucchi.

Ecco che cosa ha dichiarato:

Sarò il figlio di Christian De Sica, ma non sarò sottoposto ad alcun trucco in grado di ringiovanirmi. Sarò io, ma anagraficamente sarò molto più giovane. Ovviamente non posso spiegare come questo possa essere possibile, lo si capirà soltanto guardando il film.

Il film sarà ambientato su Marte, ovviamente, ma ecco lo scenario in cui si svolgerà:

Sarà come un fantasy: il film è ambientato su Marte, anno 2050, perché la Terra non era più in grado di contenere la popolazione e quindi ci si sposta sul pianeta rosso.

E ha aggiunto:

Sul set ci sarà anche Milena Vukotic. Sarà una vedova allegra e cercherà di consolarmi perché pensa, erroneamente, che siamo coetanei. È stato strano girare questo film in questo difficile periodo storico. Abbiamo dovuto fare tamponi ogni cinque giorni per poter essere un po’ tranquilli.

Le controversie sul Covid

Boldi ha inoltre parlato dei suoi controversi post sul Covid-19, che hanno attirato molte critiche e accuse di negazionismo:

Mi hanno dato del negazionista, ma non è vero. Ho scritto quel post perché per il 30° compleanno di mia figlia hanno preparato un video che comprendeva vari ricordi, alcuni anche con mia moglie. Mi è venuta un po’ di malinconia, e mi sono chiesto se fosse possibile lasciare ai giovani un mondo come quello attuale.

Ma poi rincara la dose:

Mi reputo critico su tali argomenti perché mi chiedo cosa succeda in caso di positività asintomatica. Perché in realtà non è morto nessuno. Vorrei davvero riuscire a capire questo passaggio. La cosa curiosa e strana è che non si tratta di una situazione soltanto italiana. Si potrebbe pensare anche a un pasticcio internazionale, governativo. Forse questa è la nostra “terza guerra mondiale” e non ce ne siamo ancora resi conto.

Un mese fa, le riprese di Un Natale su Marte sono state bloccate per due casi di Covid nella società che si occupa del catering del film. Attualmente non ci sono novità sullo stato della lavorazione.

Fonte: Ansa

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

LEGGI ANCHE

Mickey7: Naomi Ackie, Toni Collette e Mark Ruffalo nel nuovo film di Bong Joon Ho 21 Maggio 2022 - 16:00

Il regista di Parasite girerà un film di fantascienza in inglese, che già conta nel cast Robert Pattinson

Obi-Wan Kenobi: il ritorno di Zio Owen nella prima clip della serie 21 Maggio 2022 - 15:00

Ewan McGregor e Hayden Christensen sono recentemente stati ospiti di Lorraine e per l’occasione hanno presentato la prima clip di Obi-Wan Kenobi.

Biancaneve: Rachel Zegler sul set con il suo iconico costume 21 Maggio 2022 - 14:00

Rachel Zegler con il suo iconico costume nelle prime foto dal set del remake live-action di Biancaneve e i sette nani.

Love, Death & Robots, stagione 3: la recensione (senza spoiler) 21 Maggio 2022 - 9:28

Un terzo giro decisamente più riuscito del secondo: robot, ancora una volta, pochi, morte tanta, amore quel che basta.

She-Hulk, il trailer spiegato a mia nonna 18 Maggio 2022 - 8:43

Finalmente la She-Hulk di Tatiana Maslany in azione e... ma chi sono tutti quei tizi?

Bang Bang Baby, episodi 6-10: una chiusura col botto (no spoiler) 16 Maggio 2022 - 14:45

Sì, anche il secondo blocco di episodi di Bang Bang Baby, la serie di Prime Video, merita assolutamente la visione.