L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
The Boys 2 – Molti utenti Amazon stroncano la serie per protesta contro la distribuzione settimanale

The Boys 2 – Molti utenti Amazon stroncano la serie per protesta contro la distribuzione settimanale

Di Lorenzo Pedrazzi

LEGGI ANCHE: La recensione dei primi tre episodi di The Boys 2

I primi tre episodi di The Boys 2 sono stati meritatamente accolti dai favori della critica, e il rating su Rotten Tomatoes sfiora la perfezione: 97%. Anche il pubblico è entusiasta… eppure, la media su Amazon è di sole due stelline e mezzo. Per quale motivo?

Semplicemente, un gran numero di utenti è insoddisfatto della nuova strategia di distribuzione. La prima stagione uscì tutta in blocco, permettendo agli spettatori di guardarsela anche nell’arco di un week-end: il famigerato binge-watching, insomma. Per la seconda stagione, invece, Amazon Prime Video ha deciso di far uscire i primi tre episodi venerdì 4 settembre, e gli altri cinque a cadenza settimanale, fino al 9 ottobre.

Considerando il successo dello scorso anno, la piattaforma ha evidentemente ritenuto di potersi permettere questa soluzione, utile per fidelizzare il pubblico al servizio e organizzare dei watch party con i fan (ogni domenica sera sulla pagina Twitter). Inoltre, gli spettatori potranno parlare dello stesso argomento nel corso della settimana, come succede con gli show delle reti broadcast e via cavo.

È chiaro però che molti utenti non hanno gradito la scelta, e stanno dando voti bassi alla seconda stagione per protesta. Il 52% dei votanti americani ha attribuito una sola stella ai nuovi episodi, lamentandosi per l’impossibilità di fare binge-watching, e accusando Amazon di aver adottato un sistema antiquato (un utente parla di “boomer type television watching”). In ogni caso, è sicuramente un modo infantile di protestare, e comunque la qualità delle nuove puntate è fuori discussione.

La sinossi della stagione 2

Questa seconda stagione ancora più forte e folle vede i Boys in fuga dalla legge, con i Supes a dargli la caccia, mentre cercano disperatamente di riunirsi e combattere la Vought. Hughie (Jack Quaid), Mother’s Milk (Laz Alonso), Frenchie (Tomer Capon) e Kimiko (Karen Fukuhara) rimangono nascosti e cercano di adattarsi a questa nuova normalità, mentre Butcher (Karl Urban) sembra introvabile. Nel frattempo, Starlight (Erin Moriarty) deve trovare il suo nuovo ruolo nei Seven ora che Homelander (Antony Starr) punta ad acquisirne il controllo completo. Il suo potere è minacciato dall’arrivo nel team di Stormfront (Aya Cash), una nuova Supe esperta di social media, anche lei con le proprie mire. Per giunta, la minaccia dei Supervillain diventa cruciale con la Vought che prova a sfruttare a proprio vantaggio la paranoia della nazione.

The Boys 2

La sinossi della serie

Hughie (Jack Quaid, The Hunger Games) subisce una devastante perdita per mano dello spericolato A-Train. La sua sofferenza si trasforma in rabbia quando scopre che non esiste alcuna possibilità di ricorso legale per coloro che subiscono danni causati dai supereroi. Mentre cerca di riprendersi, Hughie incontra un misterioso agente, Billy Butcher (Karl Urban, Star Trek), che lo recluta per unirsi a lui nella ricerca di una giustizia che regoli il comportamento dei Supereroi, che non sono ciò che sembrano.

THE BOYS è una serie che mostra cosa succede quando i supereroi – che sono famosi come celebrità, influenti come politici e venerati come dei – abusano dei loro poteri. Al centro degli episodi la lotta tra la mancanza e l’eccesso di potere: i The Boys intraprendono infatti una ricerca eroica per smascherare la realtà riguardante i Seven e il Vought, conglomerato miliardario che gestisce i Seven stessi e il loro sporchi segreti.

The Boys

La squadra è composta da Billy Butcher (Karl Urban), il Francese (Tomer Capon), Latte Materno (Laz Alonso), la Femmina della Specie (Karen Fukuhara) e Piccolo Hughie (Jack Quaid).

The Seven

Il supergruppo dei Sette, parodia della Justice League, include Patriota (Antony Starr), Abisso (Chace Crawford), Queen Maeve (Dominique McElligott), A-Train (Jessie T. Usher), Black Noir (Nathan Mitchell), Translucent (Alex Hassell) e Starlight (Erin Moriarty).

Altri attori

Elisabeth Shue interpreta Madelyn Stillwell, mentre Simon Pegg è il padre di Piccolo Hughie: scelta sensata, dato che il volto di Hughie – nel fumetto – è stato modellato proprio su quello dell’attore inglese. Nel cast anche Goran Visnjic (Alistair Adana), Claudia Doumit (Victoria Neuman), Patton Oswalt, Aya Cash (Stormfront), Shawn Ashmore (Lamplighter) e Jensen Ackles (Soldier Boy).

LEGGI ANCHE:

Il riassunto della prima stagione di The Boys

Il laser baby nel promo virale

Tutti i super di The Boys con i loro poteri

Jensen Ackles sarà Soldier Boy nella stagione 2

Shawn Ashmore sarà Lamplighter nella stagione 2

Due clip con Billy Butcher, Hughie e i Sette

Il trailer ufficiale di The Boys 2

Il panel di The Boys 2 al Comic-Con, una clip e l’annuncio della stagione 3

Un video riassume gli eventi della prima stagione

La stagione 2 sarà accompagnata da un corto su Billy Butcher

Jeffrey Dean Morgan avrà un ruolo nella terza stagione di The Boys?

Poster e teaser trailer italiano per The Boys 2

La clip con i primi 3 minuti di The Boys 2

Stormfront nella prima clip della seconda stagione di The Boys

La stagione 2 dal 4 settembre su Prime Video

Il secondo teaser della stagione 2

Un giovane e terrificante Patriota nel teaser della seconda stagione

Showrunner e produttori

Eric Kripke, il creatore di Supernatural, è lo showrunner di The Boys, mentre Seth Rogen, Evan Goldberg e Neal Moritz (gli stessi di Preacher) sono i produttori esecutivi; Rogen e Goldberg si occupano inoltre della regia. La produzione è invece curata da Sony Pictures TV Studios, Original Films e Amazon.

Fonte: ComicBook.com

#CinemaReloaded è un messaggio di ottimismo aperto a tutti per testimoniare, condividere e sostenere le iniziative di rilancio del cinema in sala. Scopri di più e aderisci sul sito Cinemareloaded.it.

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Rashomon: la serie ispirata al film di Kurosawa su HBO Max 25 Settembre 2020 - 21:30

Il nuovo servizio streaming di WarnerMedia si aggiudica il progetto, scritto dagli sceneggiatori di Captain Phillips e Mudbound

Monster Hunter – Rivelata la sinossi del live action 25 Settembre 2020 - 20:45

La nuova sinossi del live action di Monster Hunter offre nuovi dettagli sui protagonisti del film diretto da Paul W.S. Anderson

Dopo Justice League, tutte le serie DC Comics in arrivo su HBO MAX 25 Settembre 2020 - 20:30

Dal prequel di The Batman allo spin-off di The Suicide Squad, su HBO Max sono in arrivo moltissime serie basate sui fumetti DC Comics: Ecco quali sono!

The Doc(Manhattan) Is In – Storie di guerra e di magia, il Game of Thrones dell’83 (più o meno) 26 Giugno 2020 - 15:45

Storia del semidimenticato Wizards and Warriors, serie fantasy anni 80 con vari personaggi in lotta per il controllo di un regno. Ricorda qualcosa?

7 cose che forse non sapevate su Capitan Planet e i Planeteers 19 Giugno 2020 - 15:45

Sette cose che forse non sapevate su Capitan Planet e i Planeteers, un super-eroe contro l’inquinamento (e gli altri mali del mondo).

THE DOC(MANHATTAN) IS IN – SUPAIDAMAN, lo Spider-Man giapponese 5 Giugno 2020 - 18:45

L'incredibile storia dello Spider-Man televisivo giapponese con il suo robot gigante. E come questo ha ispirato, tra le altre cose, i Power Rangers.