L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Small Axe: nuovo trailer per la serie Amazon di Steve McQueen

Small Axe: nuovo trailer per la serie Amazon di Steve McQueen

Di Marco Triolo

Arriverà prossimamente su Amazon Prime Video Small Axe, una serie antologica diretta dal regista di Hunger e 12 anni schiavo Steve McQueen. La serie, co-prodotta dalla BBC, sarà incentrata sulle vite di alcuni membri della comunità londinese originaria delle Indie Occidentali, tra il 1968 e il 2014. E affronterà dunque temi come il razzismo e l’integrazione nella società britannica. Tra i protagonisti ci saranno anche John Boyega (Star Wars) e Letitia Wright (Black Panther). Ecco il nuovo trailer.

Small Axe sarà composta da cinque episodi: Mangrove, Lovers Rock, Education, Alex Wheatle e Red, White and Blue. Mangrove e Lovers Rock sono stati nominati nella selezione di Cannes a giugno. Lovers Rock, Mangrove e Red, White and Blue apriranno inoltre il New York Film Festival il 25 settembre.

Le trame

Ecco, in dettaglio, le sinossi dei cinque episodi di Small Axe:

Mangrove (in arrivo il 20 novembre) racconta la vera storia dei Mangrove 9, un gruppo di attivisti neri che si scontrò con la polizia di Londra durante una marcia di protesta nel 1970. Il processo che ne scaturì fu ampiamente seguito dalla stampa e fu il primo caso in cui una corte britannica riconobbe la polizia colpevole di aver agito spinta da odio razziale.

Lovers Rock (27 novembre) racconta una storia d’amore a una festa Blues nel 1980. Il film è un’ode al sottogenere reggae noto come “Lovers Rock”, e alla gioventù nera che trovò libertà e amore nel suo sound, in un’epoca in cui non potevano entrare nei club per soli bianchi ed erano costretti a organizzare feste in case private.

Education (4 dicembre) è la storia di maturazione del dodicenne Kingsley (Kenyah Sandy), affascinato dagli astronauti e dai razzi. Quando Kingsley viene trascinato nell’ufficio del preside con l’accusa di portare scompiglio nella sua classe, scopre di essere stato mandato in una scuola per bambini con bisogni speciali. Distratti dagli impegni lavorativi, i suoi genitori (Sharlene Smith, Daniel Francis) sono inconsapevoli della politica di segregazione in atto, che impedisce a molti giovani neri di ottenere l’educazione che meritano. Questo finché un gruppo di donne delle Indie Occidentali non prende in mano la situazione.

Alex Wheatle (11 dicembre) racconta la storia vera dello scrittore omonimo (Sheyi Cole), dall’infanzia all’età adulta. Dopo aver passato l’infanzia in un istituto a maggioranza bianca, senza amore né famiglia, finalmente trova un senso di comunità a Brixton. Lì trova anche la sua identità e scopre la passione per la musica e il mestiere del DJ. Quando viene incarcerato durante le proteste di Brixton del 1981, affronta il suo passato e trova una strada verso la guarigione spirituale.

Red, White, and Blue (18 dicembre) racconta la vera storia di Leroy Logan (John Boyega), un giovane che lavora presso la polizia scientifica, ma sogna di fare di più. Quando vede suo padre aggredito da due poliziotti, ritrova l’ambizione d’infanzia di diventare un agente. Un’ambizione che nasce dalla volontà di cambiare le cose dall’interno. Leroy è costretto ad affrontare la disapprovazione di suo padre e il razzismo della polizia metropolitana.

Guarda anche

Il trailer precedente
La prima foto di John Boyega nella serie di Steve McQueen

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

LEGGI ANCHE

Venezia: a Walter Hill il premio Cartier Glory to the Filmmaker 12 Agosto 2022 - 14:00

Il regista, che presenterà fuori concorso il suo western Dead for a Dollar, riceverà il premio alla carriera sponsorizzato da Cartier

The Punisher: Rob Zombie e Walter Hill avrebbero potuto dirigere il sequel con Thomas Jane 12 Agosto 2022 - 13:15

La star del Punisher del 2004 ha rivelato che i due registi sono stati presi in considerazione, e Hill voleva scrivere e dirigere

The Batman: il sequel non ha ancora ricevuto il via libera 12 Agosto 2022 - 12:30

Il sequel di The Batman è ancora in fase di sviluppo e non ha ancora ricevuto il via libera.

The Sandman: i fan del fumetto possono dormire sonni tranquilli (recensione senza spoiler) 5 Agosto 2022 - 9:01

Neil Gaiman aveva ragione a proposito della trasposizione fedele. Ma The Sandman può piacere anche a chi il fumetto non l'ha mai letto?

Prey: il film “Predator contro i Comanche”, fortunatamente, fa il suo 3 Agosto 2022 - 18:01

E ci riesce ribaltando in continuazione i concetti di preda e predatore. Le nostre impressioni sul prequel di Predator, in uscita il 5.

MCU, perché è molto importante aver annunciato due nuovi film degli Avengers 25 Luglio 2022 - 10:06

Quello che mancava nell'MCU: una nuova pianificazione, per i prossimi tre anni, con due film degli Avengers in chiusura.