L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Scream 5: tre membri della troupe positivi al Covid-19

Scream 5: tre membri della troupe positivi al Covid-19

Di Marco Triolo

Tre membri della troupe di Scream 5, le cui riprese sono appena iniziate a Wilmington, North Carolina, sono stati trovati positivi al Covid-19. Le riprese però non si fermeranno, e ripartiranno regolarmente lunedì come da programma, dopo la pausa del weekend.

Il motivo di questa ripresa immediata sta nelle misure anti-Covid adottate dalla produzione Spyglass Media/Paramount. Le misure, sul set di Scream 5 come su qualunque altro set hollywoodiano in questo momento, funzionano così: cast e troupe vengono divisi in gruppi con pochissima interazione tra loro. Il gruppo principale include ovviamente attori, regista, direttore della fotografia e tutti i collaboratori essenziali. La troupe è suddivisa a sua volta in gruppi. In questo modo, quando un lavoratore viene trovato positivo, la sua unità può essere messa in quarantena senza che si fermi tutto. I tre membri della troupe trovati positivi al Covid facevano parte di un gruppo che è stato dunque sospeso.

Naturalmente, se i casi fossero stati riscontrati nel gruppo principale, la musica sarebbe decisamente diversa. Basti pensare al caso di The Batman, dove la lavorazione è stata fermata in quanto a risultare positiva era stata proprio la star del film, Robert Pattinson.

I tre positivi sono stati messi in quarantena e verranno ulteriormente esaminati. Inoltre, sta venendo implementato il tracciamento dei contatti, in modo da prevenire ulteriori casi. L’uscita del film, prevista per il 14 gennaio 2022, non dovrebbe essere quindi compromessa.

Il cast di Scream 5

Jack Quaid (The Boys), Jenna Ortega (You) e Dylan Minnette (Tredici). E inoltre il trio di protagonisti classico: Neve Campbell (l’ultima a essere rientrata), Courteney Cox e David Arquette. Insieme a loro vedremo Mason Gooding (Tuo, Victor), Marley Shelton (Scream 4), Kyle Gallner (Ghosts of War), Jasmin Savoy Brown (The Leftovers), Mikey Madison (C’era una volta… a Hollywood) e Sonia Ammar.

A dirigere il film saranno Matt Bettinelli-Olpin e Tyler Gillett, il duo che ha diretto Finché morte non ci separi (Samara Weaving avrebbe dovuto interpretare un ruolo anche in Scream 5, ma non potrà a causa di impegni precedenti). I due registi, insieme al produttore Chad Villella, formano il collettivo Radio Silence.

La trama

La sceneggiatura, scritta da James Vanderbilt (Zodiac, The Amazing Spider-Man) e Guy Busick (Finché morte non ci separi) dovrebbe seguire “una donna che torna alla sua cittadina natale per tentare di scoprire che stia commettendo una serie di violenti crimini”.

Fonte: Variety

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Calcio: Amazon ottiene i diritti della serie A francese 12 Giugno 2021 - 16:00

La piattaforma streaming del colosso di Jeff Bezos trasmetterà l'80% delle partite della Ligue 1; Canal+ protesta contro la decisione

Sognando a New York – In the Heights: ecco i primi minuti del film 12 Giugno 2021 - 15:00

Sono disponibili i primi otto minuti di In the Heights, il film tratto dal musical omonimo diretto dal regista di Crazy & Rich Jon M. Chu, in arrivo nelle nostre sale il 22 luglio.

The Toxic Avenger – Kevin Bacon sarà l’antagonista nel reboot 12 Giugno 2021 - 14:00

Kevin Bacon interpreterà l'antagonista nel reboot di The Toxic Avenger, film con Peter Dinklage che riporterà al cinema il leggendario Vendicatore Tossico.

Indiana Jones e io: i predatori di una lampada da 25mila lire 12 Giugno 2021 - 9:32

Il radiodramma di Indiana Jones e il Tempio maledetto, Indiana Pipps, la frusta(zione) per aspettare l'Ultima Crociata.

Loki e la cura Lokivico: alla ricerca di un nuovo cuore per l’MCU 10 Giugno 2021 - 10:30

Tom Hiddleston e come trasformare il Loki cattivo del 2012 nel Loki quasi-buono, che amano tutti.

Mortal Kombat, la recensione 30 Maggio 2021 - 14:00

Tamarro, sanguinolento, privo di vergogna nel suo essere un B-movie ad alto budget, ma in fondo divertente: il miglior film che un banda di cosplayer di Mortal Kombat potesse mai girare.