L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Matrix 4: Hugo Weaving parla dell’assenza del suo Agente Smith

Matrix 4: Hugo Weaving parla dell’assenza del suo Agente Smith

Di Marco Triolo

Quando Matrix 4 arriverà nei cinema nel 2022, i fan rivedranno Keanu Reeves e Carrie-Anne Moss nei ruoli di Neo e Trinity. Ma non, come già sappiamo, Laurence Fishburne nei panni di Morpheus e Hugo Weaving in quelli dell’Agente Smith. Fishburne ha detto che semplicemente Lana Wachowski non l’ha invitato. Weaving ha già spiegato, invece, che c’era un problema di compatibilità con le date: l’attore australiano era infatti impegnato nella pièce The Visit al National Theatre di Londra.

Ero in contatto con Lana Wachowski, ma alla fine ha deciso che le date non erano compatibili. Abbiamo cercato di farle combaciare, ma poi lei ha cambiato idea. Andranno avanti senza di me.

Ora, Weaving è tornato sull’argomento in dettaglio, parlando con ComingSoon.net:

Lana Wachowski mi aveva telefonato all’inizio dell’anno scorso. Abbiamo lavorato insieme cinque volte io e le Wachowski, nei tre film di Matrix, in V per Vendetta e Cloud Atlas. Ho girato il mondo con loro per molti, molti anni. Perciò, sì, Lana voleva fortemente coinvolgermi in Matrix. Ho letto lo script con Keanu, Carrie e qualche altro membro della vecchia famiglia.

Dunque le trattative erano molto più avanzate di quanto si pensasse. Ed evidentemente il ruolo di Smith abbastanza esteso. A proposito della sceneggiatura, Weaving ha ammesso candidamente:

Una buona parte mi è piaciuta molto, di altre ero meno convinto. Alla fine, ne abbiamo discusso e, quando è arrivata l’offerta di farlo per la Warner, ho detto di sì il giorno dopo e ho parlato con Lana.

“È stata Lana a staccare la spina”

Purtroppo, Weaving all’epoca avrebbe dovuto lavorare al National Theatre da novembre ad aprile, mentre Lana Wachowski avrebbe voluto girare le sue scene da febbraio a maggio. L’attore rivela che il conflitto era stato quasi risolto:

Pensavo che avremmo potuto fare le mie scene in maggio, giugno e luglio. Abbiamo parlato di soldi. Stavano negoziando. Ci eravamo messi praticamente d’accordo sulle date e tutto stava andando per il meglio, ma poi Lana ha deciso che non pensava che avrebbe funzionato. Perciò ha staccato la spina alle negoziazioni. È così che è finita. In pratica riteneva che il mio impegno con il National Theatre non sarebbe stato compatibile con le date che aveva in mente per me.

Un vero peccato, anche perché, ovviamente, il modo in cui si sono evolute le cose nei mesi successivi avrebbe sicuramente permesso a Weaving di partecipare a Matrix 4. L’attore rimpiange di non essere potuto tornare:

È un peccato che non abbia potuto rivedere tutti a Berlino, ma è stata una sua decisione […]. So che hanno iniziato a girare a San Francisco, poi avrebbero dovuto girare a Chicago e alla fine hanno iniziato a Berlino, ma tutto è stato sospeso. Ora però hanno ricominciato. Non so come sta andando, ma, sì, sarebbe bello poter essere là con loro. Sono molto affezionato a Keanu e Carrie. È da un pezzo che non li vedo. Ma non vedo l’ora di vedere il film.

Da No Time to Die a Ghostbusters, ecco le nuove date dei film 2021 (in costante aggiornamento)

Cinema chiusi fino al 5 marzo, QUI gli ultimi aggiornamenti.


Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

The First Lady: O-T Fagbenle sarà Barack Obama nella serie antologica Showtime 25 Febbraio 2021 - 21:30

L'attore britannico, visto in The Handmaid's Tale, è stato scritturato nel ruolo del 44° presidente USA

KIMI: Steven Soderbergh dirigerà Zoë Kravitz nel film HBO Max 25 Febbraio 2021 - 21:00

David Koepp ha scritto la sceneggiatura. Protagonista una agorafobica costretta a uscire di casa per indagare su un crimine

Mission Impossible 7: Christopher McQuarrie ci offre un nuovo sguardo a Tom Cruise 25 Febbraio 2021 - 20:45

La nuova immagine di Mission: Impossible 7 diffusa dal regista Christopher McQuarrie mostra – più o meno – il protagonista Tom Cruise intento a… Correre!

Spawn (FantaDoc) 28 Novembre 2020 - 12:00

All'inferno (e ritorno) i super-eroi!

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.